Annunci

Quinta tappa per la mostra itinerante “La medicina veterinaria nella I guerra mondiale”


 un momento della mostra 2

Ozzano Emilia (BO), 12 febbraio 2018 – La mostra itinerante “La Medicina Veterinaria nella Prima Guerra Mondiale” è stata inaugurata nei giorni scorsi, presso l’aula magna del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie di Ozzano Emilia (BO). La mostra è giunta alla sua quinta tappa, dopo quelle di Napoli, Camerino Perugia e Pisa.

La mostra itinerante, che rientra nel programma ufficiale della commemorazione del centenario della Prima Guerra Mondiale, nasce dalla collaborazione tra il servizio veterinario dell’Esercito, la Società Italiana delle Scienze Veterinarie, l’associazione italiana di Storia della Medicina Veterinaria e della mascalcia e il Museo di Scienze Veterinarie dell’Università di Torino. Prossime tappe della mostra: Parma, Milano, Torino, Bari, Messina, Padova, Sassari e Teramo.

il Direttore del Dipartimento di Scienze Veterinarie dell'Università di Bologna inaugura la mostra 

All’evento hanno partecipato numerose autorità civili e militari, tra cui il vicario dell’Alma Mater e il direttore del dipartimento di Scienze Veterinarie dell’università di Bologna, il direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Lombardia e Emilia Romagna, il vice presidente dell’Ordine dei Medici Veterinari della provincia di Bologna, il sindaco di Ozzano Emilia e rappresentante dell’area metropolitana, nonché il colonnello Giovanni Rucco, capo reparto veterinaria del Comando Logistico dell’Esercito e il colonnello Mario Piero Marchisio, vice comandante del Centro Militare Veterinario, che ha presentato l’evento.

un momento della mostra 4

Tra gli interventi della giornata, molto toccante quello della professoressa Alba Veggetti, già docente di Anatomia Veterinaria dell’Alma Mater, che ha ricordato gli studenti della facoltà di Medicina Veterinaria di Bologna caduti durante la Grande Guerra.

Presenti alla cerimonia inaugurale anche i sottotenenti dell’Accademia di Modena, iscritti al corso di laurea magistrale in medicina veterinaria presso il dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie di Ozzano Emilia, con lo scopo di avvicinare le nuove generazioni di futuri ufficiali veterinari dell’Esercito alla conoscenza delle loro origini ed al rispetto dei colleghi che prima di loro hanno vestito l’uniforme, in taluni casi sacrificando l’esistenza per il bene della Patria.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Comando logistico dell'Esercito
____________________________________________________
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

PODIO

can che abbaia non morde

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa, Cooperazione Internazionale e scenari europei

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: