Annunci

Iraq: terminati i corsi per la polizia irachena svolti dai carabinieri, formati quasi 900 poliziotti


Roma, 8 marzo 2016 – Nei giorni scorsi la task force italiana Carabinieri a Baghdad, inquadrati nella missione “Prima Parthica”, ha concluso tre corsi di addestramento a favore di circa 900 poliziotti della Federal Police e della Local Police irachena.

La cerimonia di consegna dei diplomi si è svolta a Camp Dublin, alla presenza di numerose autorità civili e militari, tra cui gli ambasciatori USA ed italiano in Iraq, l’inviato speciale del presidente USA per la coalizione globale anti ISIS, ambasciatore Brett McGurk, accompagnato dai massimi vertici della coalizione, la vice rappresentante del segretario generale delle Nazioni Unite, Lise Grande, il vice ministro dell’Interno iracheno gen. D. Mowafaq e il rappresentante della delegazione dell’Unione Europea, Mr. Thierry Martin. Per l’Italia era presente il capo di Stato Maggiore del comando generale dell’Arma dei Carabinieri, gen. c.a. Ilio Ciceri.

L’ambasciatore McGurk ha avuto parole di elogio per l’impegno dell’Italia in Iraq e di apprezzamento per la professionalità dell’Arma dei Carabinieri nella preparazione dei poliziotti iracheni, appartenenti a tutte le etnie, destinati ad operare nei territori liberati dal controllo dell’ISIS.

Nel corso della cerimonia si sono tenute alcune esercitazioni pratiche che hanno dimostrato l’ottimo livello di capacità e di preparazione raggiunto dal personale iracheno.

Le autorità intervenute hanno espresso ringraziamento e apprezzamento per le attività di addestramento condotte dalle Forze Armate italiane in Iraq, in particolare per l’efficienza dell’organizzazione, la professionalità dei trainers e i risultati conseguiti.

L’ambasciatore d’Italia Massimo Carnelos ha illustrato l’approccio multidisciplinare del nostro Paese nel sostegno all’Iraq con le diverse componenti – militare, umanitaria, di stabilizzazione e culturale – soffermandosi sui corsi sulla tutela del patrimonio culturale recentemente avviati dai Carabinieri in favore di esperti del Ministero dell’Interno di Baghdad.

Dal mese di giugno 2015 l’Italia ha schierato a Baghdad una task force Carabinieri di 90 uomini che hanno formato circa 2100 poliziotti locali.

© All rights reserved
Fonte e immagini: SMD
_______________________
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

PODIO

can che abbaia non morde

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa, Cooperazione Internazionale e scenari europei

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: