Advertisements

Ortona: fatte brillare 4 bombe da mortaio, sono intervenuti gli artificieri dell’Esercito


Artificieri del Genio preparano le cariche

Artificieri del Genio preparano le cariche

Ortona, 06 febbraio 2016 – Ieri mattina nella cava Marrollo, vicino Fossacesia (CH), sono iniziate le operazioni di scavo e di preparazione del sito, da parte degli artificieri dell’esercito dell’11° reggimento genio di Foggia, dove oggi sono state fatte brillate 4 bombe da mortaio inglesi.

Su richiesta della Prefettura di Chieti gli artificieri dell’Esercito Italiano, provenienti dall’11° Reggimento Genio Guastatori di Foggia, unità specialistica alle dipendenze della Brigata Pinerolo, hanno provveduto al disinnesco e alla neutralizzazione di 4 bombe da mortaio, di cui tre a caricamento con esplosivo convenzionale ed una caricata con fosforo bianco, di fabbricazione inglese, risalenti al secondo Conflitto Mondiale, occasionalmente rinvenuti durante lavori in un terreno agricolo nel territorio di Ortona (CH).

La delicata operazione di disinnesco, condotta sul campo da un team EOD (Explosive Ordnance Disposal), artificieri specialisti esperti nel settore della disattivazione di ordigni esplosivi regolamentari e di circostanza, con la collaborazione di un team proveniente dal Centro Tecnico Logistico Interforze NBC (CETLI) di Civitavecchia, ha previsto la verifica del caricamento e  la definitiva neutralizzazione, in un’area idonea.  Per garantire un’adeguata cornice di sicurezza all’intervento, la locale amministrazione comunale ha stabilito, con apposita ordinanza, l’interruzione della viabilità locale e lo sgombero di circa 145 persone in un raggio di 800 metri.

L’11° Reggimento Genio Guastatori è l’unità dell’Arma del Genio che il 2°Comando Forze di Difesa (2° FOD) di San Giorgio a Cremano (NA), comando che riceve la richiesta della Prefettura, impiega per le operazioni di bonifica ordigni inesplosi dell’area estesa, sul versante adriatico, dalla provincia di Chieti al Salento e sul versante tirrenico dalla provincia di Potenza a Reggio Calabria. 

I reparti Genio dell’Esercito Italiano, grazie alle esperienze maturate nei teatri operativi ed alla elevata connotazione dual-use, operano in favore della comunità nazionale sia con la bonifica di residuati bellici ancora ampiamente presenti nel territorio nazionale, sia in caso di pubbliche utilità a favore della popolazione civile. Negli ultimi 10 anni gli interventi effettuati dagli artificieri dell’ Esercito sono stati circa 30.000.

4 bombe da mortaio da 42 pollici UK

4 bombe da mortaio da 42 pollici UK

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore dell'Esercito

______________________________________________

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

PODIO

can che abbaia non morde

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa, Cooperazione Internazionale e scenari europei

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

PARLAMENTONEWS

i fatti della politica

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: