Annunci

Viterbo: giuramento del 17° corso allievi marescialli


​​​Viterbo, 6 marzo 2015 –  Il capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale di corpo d’armata Danilo Errico, ha presenziato questa mattina al giuramento di fedeltà alla Repubblica degli allievi marescialli del 17° corso Coraggio.

Rivolgendosi agli allievi, il generale Errico, ha ricordato come “il giuramento sia un momento di altissimo valore spirituale in quanto coincide con l’atto più solenne per la vita di un militare e suggella una scelta di ideali oggi non comuni. Vi esorto – ha continuato il capo di Stato Maggiore dell’Esercito – ad affrontare questo percorso professionale con dedizione, tenacia e orgoglio, con la consapevolezza di aver intrapreso una vita impegnativa ma che vi riserverà grandi soddisfazioni”.

Facendo riferimento alla parola “Coraggio”, scelta come nome del corso, il generale Errico ha ricordato che “il coraggio è una virtù che si manifesta nella quotidianità, con tutti quei comportamenti che richiamano a serietà, professionalità, altruismo e lealtà, sulle cui basi si fonda lo spirito che sostiene gli uomini valorosi nei momenti di maggiore pericolo“.

Il 17° corso “Coraggio” è stato intitolato alla Medaglia d’Oro al Valor Militare maresciallo Sinibaldo Vellei morto in combattimento a monte Sei Busi nel 1915. La motivazione della medaglia d’oro è stata letta dal Caporal Maggiore Capo Andrea Adorno, esempio di coraggio e insignito a sua volta di Medaglia d’Oro al Valor Militare perché in Afghanistan, durante uno scontro a fuoco, pur essendo ferito ha continuato a combattere salvando la vita ai suoi commilitoni che rischiavano di essere sopraffatti.

La Scuola Sottufficiali dell’Esercito che celebra quest’anno il 50° anniversario della sua costituzione nella sede di Viterbo, forma i sottufficiali della Forza Armata fornendo loro le basi della cultura militare per divenire soldati motivati, responsabili, capaci di affrontare con determinazione e impegno le sfide della professione militare.

Dal 1965 al 1995, si sono succeduti 77 corsi per un totale di circa 35.000 allievi sottufficiali. Nel 1998 l’Istituto ha assunto l’attuale denominazione di Scuola Sottufficiali dell’Esercito e, da allora, sono stati formati oltre 3.000 marescialli.

All’evento di oggi, oltre i tantissimi familiari e amici degli allievi giurandi, hanno partecipato il sindaco di Viterbo dottor Michelini, il prefetto dottoressa Scolamiero, il segretario generale della Difesa e direttore nazionale degli armamenti generale Stefanini, il comandante per la Formazione Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, generale Lops, numerose autorità civili, religiose e militari.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore dell'Esercito
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

PODIO

can che abbaia non morde

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa, Cooperazione Internazionale e scenari europei

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: