A Roma l’Immigration Fraud Conference 2014: affrontati i temi sull’immigrazione illegale e la falsificazione dei documenti


Roma, 10 ottobre 2014 – Si è svolto a Roma la Immigration Fraud Conference 2014 (IFC), presso la scuola di perfezionamento per le forze di polizia, considerata l’ateneo europeo per la formazione e la diffusione della cultura del coordinamento e della cooperazione transfrontaliera. L’organizzazione della conferenza è stata curata dalla direzione centrale dell’immigrazione e della polizia delle frontiere, servizio polizia delle frontiere e degli stranieri e dalla direzione centrale anticrimine, servizio polizia scientifica.

L’IFC è un’assemblea generale governativa di esperti nel campo delle frodi documentali e nel controllo dei documenti di viaggio che, annualmente, rinnova i contatti tra gli specialisti del settore per uno scambio regolare di informazioni e migliori pratiche tra Paesi membri in aree di reciproco interesse.

Al meeting hanno partecipato, oltre alla delegazione italiana, 45 esperti provenienti da 15 paesi europei e dal Canada, nonché rappresentanti dei due organismi internazionali FRONTEX ed ICAO.

Nel corso dei lavori sono stati trattati argomenti relativi all’identificazione delle principali minacce conseguenti all’abuso dei documenti di identità e viaggio e le possibili misure che possono essere poste in essere per rispondere a dette minacce.

In particolare sono stati affrontati i nuovi trend dell’immigrazione illegale ed i relativi modus operandi; i più insidiosi casi di falsificazione documentale, le attività di training attuate dalla Germania, Svezia e FRONTEX, nonché l’utilizzo delle nuove tecnologie per l’esame documentale. Particolare interesse ha suscitato la presentazione da parte della Finlandia dei sistemi e-Gates, nonché il sistema di analisi documentale per l’interpretazione delle risposte della parte elettronica presentato dal Portogallo. L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha curato, infine, l’illustrazione di nuovi elementi di sicurezza per i documenti di identità e viaggio

La Conferenza ha riscosso il plauso di tutti i delegati in quanto ha conseguito pienamente tutti gli obiettivi prefissati. Infatti la condivisione delle informazioni e delle migliori pratiche contribuirà a rendere sempre più efficienti le misure di contrasto del fenomeno dell’immigrazione irregolare tramite l’utilizzo di documenti falsi o ottenuti in modo fraudolento.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nello scenario mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

Politica Estera, Difesa e Cooperazione Internazionale. Edito dal 2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

militarynewsfromitaly.wordpress.com/

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: