Foggia: delitti diminuiti del 15% rispetto allo scorso anno


Foggia, 15 aprile 2014 – Su input della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, dal 13 marzo al 12 aprile u.s., un gruppo di lavoro specificatamente organizzato, composto da personale della Squadra Mobile di Foggia, del Commissariato di p.s. di Cerignola e del Servizio Centrale Operativo, supportato da 8 equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine, ha sviluppato un progetto operativo ad alto impatto denominato Demetra, caratterizzato da specifiche attività preventive e di controllo del territorio finalizzate al contrasto dei gravi fenomeni delittuosi che contraddistinguono il territorio del Comune di Cerignola.

I servizi svolti durante quel periodo hanno portato ai seguenti risultati:

  • 25 persone arrestate, di cui 22 italiani e 3 stranieri, ritenuti responsabili, a vario titolo, di reati in materia di sostanze stupefacenti, armi, contro il patrimonio e contro la persona;
  • 32 persone denunciate, in stato di libertà, di cui 30 italiani e 2 stranieri, ritenuti responsabili, a vario titolo, di reati in materia di sostanze stupefacenti, armi, contro il patrimonio e contro la persona;
  • 1314 persone controllate;
  • 2147 veicoli controllati (anche all’interno di autoparchi), di cui 25 sequestrati (tra i quali 7 da utilizzare per assalti a trasporti di valori e di merci);
  • 45 attività commerciali controllate, di cui 1 sequestrata (sala scommesse);
  • 3 terminali sequestrati per scommesse illegali;
  • 31 armi sequestrate, di cui 10 corte e 21 lunghe, di cui 14 comuni e 7 da guerra;
  • 18.122 cartucce sequestrate (di cui 2457 da guerra) e n.2 bombe a mano artigianali;
  • 8 silenziatori;
  • 2 giubbotti antiproiettile;
  • 1 storditore elettrico;
  •  39,789 Kg di sostanze stupefacenti sequestrate (di cui 38,362 Kg di cannabinoidi e 1,427 Kg di cocaina);
  • 11 confezioni di sostanza dopante sequestrata (destinata alle corse clandestine di cavalli);
  • 2 jammer (disturbatori di frequenze);
  • 7 targhe contraffatte e/o rubate;
  • 29 centraline elettroniche per autovetture;
  • numerose parti di autovetture ricettate (blocchi motore, scatole di cambio e devio-luce);
  • numerosi grimaldelli e chiavi alterate;
  • 164 quintali di prodotti alimentari (connessi allo sfruttamento del lavoro nero);
  • 3 anfore antiche in terracotta;
  • 62 perquisizioni effettuate;
  • 1 contestazione amministrativa in materia di gioco illecito, per un valore di 36.000,00 Euro.

Tra le attività di maggiore rilievo, si segnalano le seguenti:

  • il 13.03.2014, il fermo di indiziato di delitto di 8 pregiudicati – che stavano per compiere un assalto a un furgone portavalori;
  • il 27.03.2014, l’arresto di 5 persone (di cui 3 stranieri) che, con le modalità tipiche del “caporalato”, sfruttavano la manodopera di 54 cittadini stranieri, anche minorenni;
  • il 01.04.2014, l’arresto di un pregiudicato che custodiva un arsenale di armi, munizioni ed esplosivi al quale attingevano i sodalizi malavitosi dediti alle rapine ai furgoni portavalori e la criminalità organizzata;

le attività operative svolte hanno permesso di ottenere una diminuzione del 15% dei delitti rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Le rapine sono diminuite (da 7 a 4) mentre i furti sono rimasti invariati (107). Al contrario, i delitti direttamente connessi all’attività di prevenzione e di repressione svolta sono aumentati. Infatti, le ricettazioni denunciate sono state 8 (rispetto alle 3 dello scorso anno) e i delitti in materia di sostanze stupefacenti sono stati 8 (nel 2013 erano stati 6). Sotto un profilo operativo, le persone arrestate (25) sono aumentate di circa il 130% (nello stesso periodo del 2013 erano state 11) mentre le persone denunciate (32) sono aumentate di oltre il 200% (nel 2013 erano state 10).

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: