Motodays di Roma: la Polizia è presente con stand sulla sicurezza e moto vintage


Roma, 5 marzo 2014 – Dopo la positiva esperienza dello scorso anno, la sicurezza stradale approda nuovamente al Motodays, il salone dedicato agli appassionati delle due ruote che si terrà dal 6 al 9 marzo presso la Fiera di Roma.

La Polizia di Stato partecipa al Motodays con due corner uno nell’Area Vintage e uno  dedicato alla sicurezza stradale – predisposto all’interno del padiglione 3 – che sarà gestito da operatori della Polizia Stradale che illustreranno al pubblico – con filmati, fotografie e dimostrazioni –  le regole da seguire su strada per una guida in totale sicurezza. Gli operatori saranno a disposizione dei visitatori per prove gratuite con l’etilometro e con simulatori della guida in stato di ebbrezza o alterazioni da stupefacenti.

Nell’Area Vintage saranno esposte le Moto Guzzi utilizzate dalla Polizia di Stato tra gli anni 50 e 70, come le Falcone degli anni 63 – 67 e il  Sidecar verde del 71.

Le giornate di giovedì 6 e venerdì 7 saranno dedicate a lezioni di educazione stradale agli studenti (area palco padiglione 3 alle ore 10:00). La Polizia di Stato sarà inoltre protagonista di interventi in area palco nelle giornate di sabato 8 e domenica 9 marzo rispettivamente alle h. 11,00 e alle h. 10,00 dedicati alla sicurezza stradale che spazieranno dalla guida in ambito urbano ed extraurbano, ai dispositivi di protezione del motociclista, sino ad arrivare ai pericoli connessi all’assunzione di alcol o droghe alla guida.

Nel 2012, 3653 persone  hanno perso la vita a causa degli incidenti stradali, 207 vittime in meno, rispetto al 2011, ma sul lato della prevenzione vi è ancora molto da fare. Tra gli incidenti stradali, il  26,6% coinvolge gli utenti vulnerabili motociclisti che sono al secondo posto nella graduatoria dell’infortunistica stradale.

La velocità, la distrazione, l’uso scorretto delle corsie di marcia, il mancato rispetto delle distanze di sicurezza, ma anche alcol e droga, restano le principali cause degli incidenti.

L’auspicio è che i visitatori del Motodays, soprattutto i più giovani, dedichino qualche minuto allo stand della polizia stradale, per conoscere le tecnologie in uso alla specialità, per avere informazioni sulle patenti e sulle nuove modifiche al Codice della Strada ma soprattutto per riflettere, attraverso esperienze dirette, video e filmati,  sull’importanza del “rispetto delle regole“, che sulla strada serve per salvare la vita propria e degli altri.

Video della Polizia Stradale che illustra la sicurezza in moto in una città come Roma

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nello scenario mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

Politica Estera, Difesa e Cooperazione Internazionale. Edito dal 2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

militarynewsfromitaly.wordpress.com/

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: