Annunci

Archivi del giorno: Mag 28, 2014

Trieste: inaugura domani la mostra itinerante “Altra strada non c’e” della polizia stradale

Trieste, 28 maggio 2014 – Dalle strade del giro d’Italia alle immagini di 66 anni di storia della Polizia Stradale con la mostra fotografica Altra strada non c’è. In occasione della conclusione del giro d’Italia, con l’ultima tappa da Gemona del Friuli (UD) – Trieste del 1 giugno e come di consueto scortato dalla Polizia Stradale sin dal 1946, i locali della Questura di Trieste, città di arrivo della 97° edizione del Giro d’Italia, ospiteranno la mostra fotografica della Polizia Stradale dal 29 maggio al 2 giugno.

La mostra “Altra Strada non c’è” è un percorso fatto di ricordi e di emozioni che, insieme alla storia della Stradale, racconta quella del nostro Paese dal secondo dopoguerra ad oggi. Le 50 fotografie sono organizzate secondo un percorso ideale sul filo conduttore della lettera esse di Stradale: sicurezza, solidarietà, soccorso, stragi, sport, scuola, speed, star, santità e scorte.

Le immagini sono il racconto del lavoro quotidiano della Polizia Stradale di prevenzione e soccorso per garantire la sicurezza della circolazione, che ha contribuito a costruire l’identità di un Paese che cresceva nell’economia, nel lavoro, nella cultura e nelle istanze sociali. Un network allenato quotidianamente per garantire la migliore prossimità alle istanze del cittadino in viaggio e che ha reso la Polizia Stradale sempre pronta ad affrontare le grandi emergenze che hanno colpito il nostro Paese, tra terremoti, alluvioni e nevicate, con interventi che hanno fatto guadagnare alla Specialità della Polizia di Stato cinque medaglie d’oro al merito e al valor civile dal 1966 ad oggi.

La mostra inaugura domani, 29 maggio alle ore 10,30, e verrà ospitata dalla Questura di Trieste all’interno dei locali della sezione “Aliano Bracci” dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato in via Tor Bandena 4/2, Trieste.

 

Gli orari di apertura saranno i seguenti:

  • giovedì 29 maggio……………….. 10,30 – 13,00 / 15,00 – 19,00                                                             
  • dal 30 maggio al 2 giugno……… 09,00 – 13,00 / 15,00 – 19,00

 

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato

 

Annunci

Francia: conclusa la campagna lanci dal 4° reggimento artiglieria controaerei Peschiera

Biscarrosse (Francia), 27 maggio 2014 – Si è conclusa venerdì scorso, presso il poligono internazionale di Biscarrosse (Francia), la campagna lanci effettuata dal 4° reggimento artiglieria controaerei “Peschiera” dotato del sistema controaerei SAMP/T (Sol Air Moyenne Portèe / Terrestre).

A presenziare l’attività, il comandante dell’artiglieria controaerei, generale di brigata Cesare Alimenti. L’importante attività ha permesso di testare il livello di integrazione dei sistemi controaerei italiani interoperabili in ambito NATO e nello specifico con le forze aeree francesi, attraverso l’utilizzo del “link 11 B”.

Nella giornata clou del 20 maggio, le batterie del 4° reggimento “Peschiera” hanno eseguito un esercizio a fuoco in coordinazione con gli assetti francesi su un radiobersaglio Jet Bashee.

L’esercizio è stato portato a termine con successo ed il velivolo è stato ingaggiato a 30 Km di distanza e ad una quota di 2000 metri. Oggi, grazie alle capacità del sistema missilistico SAMP/T, l’artiglieria controaerei italiana è in grado di assicurare una difesa da missili balistici e rappresenta una pietra miliare in Europa nel contesto della difesa aerea integrata.

© All rights reserved
Fonte: Comando delle Forze Operative Terrestri


Una rappresentanza del 28° reggimento comunicazioni operative “Pavia” di Pesaro ha incontrato Papa Francesco

Roma, 28 maggio 2014 – Oggi, durante la tradizionale udienza del mercoledì in piazza San Pietro, una rappresentanza di personale del 28° reggimento comunicazioni operative “Pavia” di Pesaro ha incontrato Papa Francesco.

I militari, insieme alle proprie famiglie e accompagnati dal comandante di reggimento, il colonnello Giovanni Gagliano, hanno ascoltato le parole del Pontefice in un’atmosfera carica di fede. Al termine dell’udienza, il colonnello Gagliano ha donato al Santo Padre un crocifisso realizzato da un artigiano marchigiano.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore dell’Esercito


Il generale Bernardini in visita al 1° reggimento artiglieria da montagna

Fossano (CN), 28 maggio 2014 – Il comandante delle forze operative terrestri, il generale di corpo d’armata Roberto Bernardini, ha visitato oggi il 1° reggimento artiglieria da montagna nella caserma Perotti.

Il generale dopo essere stato accolto dal comandante della brigata alpina taurinense, il generale di brigata Massimo Panizzi, e dal comandante del reggimento colonnello Davide Scalabrin, ha reso omaggio alla bandiera di guerra del reparto decorata di medaglia d’oro al valor militare,  medaglia d’argento al valor civile e della medaglia di bronzo al merito della Croce Rossa.

La visita è proseguita con un briefing illustrativo sulle attività del reparto ed un sopralluogo alle infrastrutture.

Il generale Bernardini, a conclusione della sua visita, si è complimentato con i militari del reggimento per l’elevato livello di professionalità che caratterizza il reparto, impegnato in Patria anche nell’operazione Strade Sicure, spronando a operare con sempre maggiore impegno, serietà e determinazione al fine di perseguire gli obiettivi delle Forze Operative Terrestri.

© All rights reserved
Fonte: Forze Operative Terrestri
Foto: © Forze Operative Terrestri


Una vita da social, la polizia postale sul palco del teatro Brancaccio di Roma

Roma, 28 maggio 2014 – Grande il successo di oggi per la Polizia Postale e delle Comunicazioni a conclusione della campagna itinerante Una vita da social che a bordo di un truck hanno incontrato circa 500.000 studenti in 40 città italiane. Uno spettacolo al Brancaccio, alla presenza di 900 ragazzi delle scuole romane, che ha visto salire sul palco personaggi del mondo dello spettacolo e poliziotti, argomento affrontato da tutti è stato il cyberbullsimo, che come conferma una studentessa romana “il bullismo online è molto diffuso sui social network e giornate come queste in compagnia della polizia postale, ci aiutano ad affrontare e risolvere i problemi che ci possono coinvolgere”.

Il giornalista Luca Pagliari ha presentato il suo format teatrale Like, storie di vita online, ispirato alla storia di Andrea Spezzacatena, schernito sul web come il ragazzo “dai pantaloni rosa”, un ragazzo di soli 15 anni suicidatosi nel 2012. Nel suo format Luca Pagliari affronta proprio il cyberbullismo. Presente in sala la madre di Andrea, che, invitata dal giornalista a dare la sua testimonianza, con la commozione negli occhi è salita sul palco, sensibilizzando i giovani, nati nell’era del web, su quanto possano ferire le parole di derisione, nel silenzio di chi le legge.

E proprio sul drammatico tema cyberbullismo sono stati gli interventi di Maurizio Battista, Roberto Ciufoli, Tiziana Foschi.

Sul palco Maurizio Battista, tra una battuta e l’altra, ha ribadito l’importanza della presenza della Polizia Postale sul web a tutela dei giovani, di quanto è importante combattere il cyber bullismo magari, come ha suggerito dopo scherzando in un’intervista, con degli “Cyber schiaffoni”. “Una vita da suocera”, cosi lo chiama scherzosamente il comico Maurizio Battista, che, con fierezza, si definisce padre di un poliziotto. Grande acclamazione dei ragazzi in sala quando, a chiusura dello spettacolo, sono saliti sul palco i protagonisti della famosa fiction Braccialetti rossi.

Più di 250 sono state le segnalazioni arrivate alla Polizia di Stato, dall’inizio del 2013 ad oggi da parte di minori. Denunce a danno di minori per stalking, diffamazione online, ingiurie, minacce, molestie attraverso social network,  email e telefono. È proprio a salvaguardia dei minori, e delle persone piu facilmente plagiabili, che la Polizia Postale è presente nel web con il progetto Una vita da social, con un account su twitter e una pagina su facebook che, in soli 4 mesi, ha raggiunto circa 18.000 likers.

A conclusione gli studenti romani hanno gridato il consueto… Una vita da social

 Monica Palermo

© All rights reserved
Foto: Ph. Monica Palermo


Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade