Archivi tag: Vincenzo Giuliani

Aperta al pubblico la Caserma dei Corazzieri, i maestosi custodi del Capo dello Stato

di Alessandro Menenti

corazzieriAM_DSC00714

Roma, 20 febbraio 2016 – Lo hanno annunciato oggi in conferenza stampa il consigliere del Presidente della Repubblica per la stampa e comunicazione Giovanni Grasso, il vice comandante dell’Arma dei Carabinieri generale di corpo d’armata Vincenzo Giuliani e il colonnello Alessandro Casarsa Comandante del Reggimento Corazzieri.

“Virtus in Periculis Firmior”, la virtù si rafforza nel pericolo, è il motto delle stemma araldico che sovrasta la caserma “Alessandro Negri di Sanfront” sede e base operativa del Reggimento Corazzieri, in via XX Settembre 12 a Roma.

Per la prima volta la struttura militare sarà aperta al pubblico dal 27 febbraio 2016 come già avvenuto per il Palazzo del Quirinale per volere del Presidente della Repubblica.

Questo edificio, intitolato al comandante degli squadroni Carabinieri durante la Carica di Pastrengo nella 1° guerra d’indipendenza, fà parte del complesso di costruzioni monastiche annesse alla Chiesa di Santa Susanna che risale al VI secolo.

Il comandante del Reggimento colonnello Alessandro Casarsa risponde alle domande di noi giornalisti e presenta il Corpo dei Corazzieri. 

La caserma ospita tra l’altro due scuderie, una selleria, un maneggio coperto, un laboratorio dove vengono realizzati su misura elmi e corazze, la Cappella intitolata a San Giorgio, il corridoio delle Corazze, il salone delle moto storiche.

Nelle scuderie “Nearco” e “Dublino”, due campioni sportivi del passato, sono ospitati 43 cavalli quasi tutti di razza irlandese, alti al garrese almeno un metro e settanta e di mantello dal baio chiaro al baio scuro. Scelti tra quelli di particolare indole e prestanza fisica idonea ad essere montati da Corazzieri alti almeno un metro e novanta e gravati dal peso di circa dieci chili tra elmo e corazza.

Il Reggimento Corazzieri fà parte dell’Arma dei carabinieri e composto da personale scelto. Un mondo a sé con regole precise e antiche, un Corazziere deve saper svolgere qualunque compito, come recita il filmato proiettato nel corso della conferenza stampa, il servizio di piantonamento al Palazzo, la scorta motorizzata al Presidente, il governo dei cavalli e la loro ferratura, la riparazione delle bardature, la protezione personale al Capo dello Stato “il loro compito precipuo”.

Unica forza di polizia titolata ad operare all’interno del Quirinale, addestrata per fronteggiare qualunque emergenza, i Corazzieri devono essere tiratori scelti, esperti di arti marziali, artificieri, antisabotatori, ottimi cavalieri e motociclisti.

La Caserma “Maggiore Alessandro Negri di Sanfront” sta a Roma in via XX settembre, 12 e sarà aperta al pubblico il sabato mattina per due visite, alle 9.30 e alla 10.30.

corazzieri_DSC_6058

La visita, che dura un’ora, è gratuita previa prenotazione nominativa e non cedibile per un massimo di 25 persone.

Le prenotazioni si possono effettuare:

  • on line dal sito internet http://palazzo.quirinale.it/corazzieri/caserma.html
  • tramite call center al n. 06.39.96.75.57 dal lunedì al venerdì 9.00 – 13.00, il sabato 9.00 – 14.00
  • INFOPOINT (Salita di Montecavallo, 15A) il martedì, venerdì, sabato e domenica dalle 9.00 alle 17.00

La procedura di prenotazione comporta un costo di E 1,50. E’ obbligatorio essere muniti di un documento di riconoscimento.

 

© All rights reserved
Immagini: Alessandro Menenti, Monica Palermo
Riprese: Alessandro Menenti
________________________________________________

Termina la missione di addestramento dei Carabinieri “MIADIT Somalia 4”

Djibouti (Somalia), 17 dicembre 2015 – Si è conclusa ieri la missione di Capacity Building MIADIT Somalia 4, svolta da personale dell’Arma dei Carabinieri a Djibouti nell’ambito di un accordo bilaterale tra Italia e Somalia e giunta alla sua quarta edizione.

Nel corso della missione, durata circa tre mesi, i Carabinieri hanno svolto un programma addestrativo incentrato sulle principali tecniche di polizia ma anche sul rispetto dei diritti umani, la tutela dell’ambiente, il sopralluogo sulla scena del crimine e le attività di indagine, sulla base dei seguenti moduli didattici: V.I.P. Close Protection, Ordine pubblico e controllo della folla, addestramento al combattimento nei centri abitati con presa e liberazione ostaggi, tecniche di investigazioni scientifiche (C.S.I.).

b952361b-0ddf-4eac-8909-20ff0fd6d838img_5789Medium

Gli allievi, in tutto 200 agenti della polizia somala, prima di ricevere gli attestati di partecipazione, hanno svolto delle esercitazioni pratiche, sintesi delle attività addestrative sviluppate in questi mesi.

La cerimonia di fine corso si è svolta presso l’Accademia della Polizia di Djibouti, alla presenza del vice comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, gen. c.a. Vincenzo Giuliani, di ufficiali del Comando Operativo di Vertice Interforze (COI) e del Comando Generale dell’Arma.

Il generale Giuliani ha pronunciato un discorso di incoraggiamento ai poliziotti somali, per l’importante sfida a cui sono chiamati per la stabilizzazione del loro Paese. Non sono mancate, da parte di tutte le autorità presenti, espressioni di apprezzamento per l’opera svolta dai Carabinieri per l’addestramento delle Forze di Polizia somale e gibutiane.

La visita del vice comandante generale è stata anche occasione di incontro con le autorità locali e somale, che hanno espresso stima e apprezzamento per le attività svolte dai nostri militari.

Il generale Giuliani ha inoltre incontrato, presso la Base Militare Italiana di Supporto (BMIS) a Djibouti, tutti i Carabinieri lì impegnati, esprimendo la sua vicinanza ai militari e ai loro famigliari porgendo gli auguri per le prossime festività.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Ministero della Difesa


Carabinieri, Latina: il generale c.a. Vincenzo Giuliani visita il comando provinciale

Latina, 24 giugno 2015 – Visita speciale questa mattina presso la caserma  “Vittoriano Cimmarrusti” dei Carabinieri di Latina, ove è stato accolto dal comandante provinciale, colonnello Giovanni De Chiara, il generale di corpo d’armata Vincenzo Giuliani, comandante interregionale Carabinieri Podgora e vice comandante generale dell’Arma dei Carabinieri.

L’alto ufficiale ha incontrato gli ufficiali della sede, i comandanti dei reparti speciali, una rappresentanza dei comandanti di stazione e degli altri militari del comando provinciale, gli organi di rappresentanza, nonché una delegazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Nel suo intervento il Generale GIULIANI, nel salutare il personale presente, ha evidenziato l’importanza del patrimonio professionale ed umano che i Carabinieri tramandano nel tempo, baluardo di legalità ed esempio per la popolazione che ancor oggi, confida nell’Arma con fiducia, nella certezza dell’ascolto e dell’aiuto quotidiano.

© All rights reserved
Fonte e immagine: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Latina)

 


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade