Annunci

Archivi tag: targa commemorativa

Poggio Mirteto: una targa commemorativa per Raimondo d’Inzeo, il generale dei carabinieri pluricampione olimpico e mondiale di equitazione.

Poggio Mirteto (RI), 18 settembre 2014 – Una cerimonia oggi in onore di Raimondo D’Inzeo organizzata dal Comune di Poggio Mirteto, insieme al 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo con la sua Fanfara.

Una targa commemorativa per il “Cavaliere leggenda dello sport italiano” è stata posizionata in Piazza Martiri della Libertà. Raimondo D’Inzeo (Poggio Mirteto, 8 febbraio 1925 – Roma, 15 novembre 2013) è stato un cavaliere italiano, ufficiale dei Carabinieri, laureatosi campione olimpico ai Giochi di Roma 1960 e due volte campione mondiale nel 1956 e nel 1960.

Raimondo e il fratello maggiore Piero D’Inzeo, anch’egli cavaliere e ufficiale di cavalleria con il grado di colonnello, sono stati i primi atleti a partecipare a otto edizioni consecutive dei Giochi olimpici, dal 1948 al 1976.

In campo internazionale, i due sono stati chiamati “i fratelli invincibili” dell’equitazione italiana. Hanno partecipato vittoriosamente a numerose gare in Italia e all’estero, e il loro punto di maggior gloria è stato quello raggiunto nei Giochi olimpici del 1960, a Roma, quando Raimondo conquistò la medaglia d’oro e Piero la medaglia d’argento nel Gran Premio di salto ostacoli.

È stato inoltre portabandiera azzurro ai Giochi della XIX Olimpiade di Città del Messico del 1968.

In totale ha conquistato un oro, due argenti e tre bronzi olimpici, a cui si aggiungono due ori, un argento e un bronzo mondiali.

Raimondo D’Inzeo, ufficiale dell’Arma dei Carabinieri fino al grado di colonnello, quindi generale di divisione del ruolo d’onore, nella sua carriera militare è stato comandante del Gruppo Squadroni “Pastrengo”, autore di numerosi caroselli storici dell’Arma dei Carabinieri e in seguito primo Comandante del Centro Ippico del 4o Reggimento Carabinieri a Cavallo e cavaliere italiano, specialista nella disciplina del salto ostacoli.

Cessata l’attività agonistica, è stato Presidente Onorario del 4o Reggimento Carabinieri a Cavallo.

Alla manifestazione commemorativa, hanno partecipato il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Rieti, Colonnello Giovanni Roccia, unitamente ad una nutrita rappresentanza del Comando Provinciale dell’Arma CC e le autorità civili, militari ed ecclesistiche della provincia.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Rieti)
Annunci

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade