Archivi tag: sostanza stupefacente

Caserta: carabinieri arrestano 25enne per spaccio di marijuana

carabinieri

Caserta, 23 febbraio 2015 – Arrestato a Caiazzo (CE), dai carabinieri della locale stazione un 25enne dell’hinterland casertano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari dell’arma, durante un servizio perlustrativo, hanno notato l’uomo che si aggirava con fare sospetto nella zona, decidendo quindi di perquisire la sua autovettura, trovando all’interno 5 involucri da 1 gr circa di marijuana, per un totale di 5 grammi.

Subito dopo hanno perquisito il suo domicilio e vi hanno trovato 6 involucri in cellophane, contenenti marijuana, da 102 gr. ciascuno, per un totale di 612 gr. circa. Sono stati rinvenuti inoltre un involucro di 8 gr. circa della stessa sostanza stupefacente, materiale per il confezionamento delle dosi, un bilancino di precisione e la somma di 365 euro in contanti. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato, invece, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito per direttissima innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Caserta)

Frosinone: carabinieri scoprono una “piazza di spaccio”. Sequestrati 10kg di sostanza stupefacente, un arsenale e tre appartamenti

Frosinone, 26 agosto 2014 – Nel pomeriggio di ieri 25 agosto 2014, in Frosinone, i militari del NORM della locale Compagnia, coadiuvati da quelli delle Stazioni di Frosinone, Ceccano e Torrice, nel corso di un mirato servizio volto a reprimere l’increscioso fenomeno dello spaccio di stupefacenti nella zona Corso Francia di questo capoluogo, sono riusciti a disarticolare una vera e propria piazza di spaccio sequestrando tre appartamenti e hanno arrestato in flagranza di reato, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e “detenzione illegale di armi e munizioni” un 22enne già censito e una donna di 54 anni entrambi del luogo, a cui hanno fatto seguito le perquisizioni domiciliari di entrambi gli arrestati.

Immagine2

Nell’abitazione dell’uomo i militari dell’Arma hanno sequestrato:

  • 160 grammi di cocaina;
  • 190 grammi di marijuana;
  • 220 grammi di hashish;
  • 4.000,00 euro in contanti, quale provento dell’attività illecita;
  • 1 pistola semiautomatica cal. 9×21 e 56 colpi stesso calibro;
  • 3 bilancini elettronici di precisione e 1 grinder;
  • 2 coltelli a serramanico;
  • un sistema di video-sorveglianza da cui era possibile il totale controllo della zona e 2 radioline portatili;
  • un complesso sistema di serra per la coltivazione, smontato, con controllo acidità, temperatura ed umidità;
  • diverso materiale atto al taglio, al confezionamento e alla coltivazione dello stupefacente;
  • documentazione varia e contabilità attestante l’attività di spaccio.

Nell’abitazione della donna i militari dell’Arma hanno sequestrato:

  • Kg. 5 Kg di marijuana;
  • oltre 3 Kg di hashish;
  • 6.500,00 euro in contanti, quale provento dell’attività illecita;
  • 1 pistola semiautomatica, cal. 7,65, con matricola non rilevabile e 28 colpi stesso calibro;
  • 1 pistola semiautomatica, cal. 6,35 con matricola abrasa e 14 colpi dello stesso calibro;
  • 21 cartucce cal. 9×21;
  • 3 bilancini elettronici di precisione e 1 bilancia analogica;
  • diverso materiale atto al taglio e al confezionamento dello stupefacente;
  • documentazione varia e contabilità attestante l’attività’ di spaccio.

 

Nel corso dell’attività sono state anche rinvenute, nell’abitazione di un altro 20enne frusinate, le chiavi dell’appartamento della donna, per cui il giovane è stato denunciato per le stesse ipotesi di reato. L’operazione si è conclusa con il sequestro dello stupefacente e del materiale suindicato e dei tre appartamenti.

Ad espletate  formalità di rito, la donna è stata posta agli arresti domiciliari mentre il 22enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Frosinone.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Frosinone)

 


Agli arresti domiciliari, nascondeva un chilo di droga

Aversa (CE), 14 agosto 2014 – Sottoposto agli arresti domiciliari, era riuscito a nascondere un chilo di marijuana in casa. Per questo motivo C. C., cl. 1986 del luogo, è stato arrestato dai Carabinieri della sezione radiomobile di Aversa.

La sostanza stupefacente è stata rinvenuta, al termine di una perquisizione domiciliare, all’interno dell’armadio, in una busta di cellophane. Nel corso dell’operazione è stata trovata anche la somma di 340 euro in contanti, un bilancino di precisione e 300 bustine, da utilizzare per il confezionamento della sostanza, il tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Napoli – Poggioreale.

L’uomo era sottoposto alla citata misura restrittiva per il reato di tentato omicidio ed armi, fatti avvenuti nel maggio del 2012.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando Provinciale di Caserta)


Spezzano Albanese (CS): carabinieri arrestano coppia di giovani, coltivavano piante di canapa indiana dentro casa

Spezzano Albanese (CS), 13 agosto 2014 – Avevano organizzato all’interno del proprio appartamento un vero e proprio vivaio per l’accrescimento di piante di canapa indiana, per tale motivo i Carabinieri di Spezzano Albanese, nel cosentino, hanno arrestato una coppia di giovani domiciliati nel vicino paese di San Lorenzo del Vallo.

I due, quasi 30enni, avevano infatti predisposto nel loro appartamento un ampio “terrario” al cui interno erano sistemate ben 52 piantine di canapa indiana, alte tra i 10 ed i 50 cm, con tanto di lampada da 600w in alluminio, timer e fertilizzanti, ovvero tutto l’occorrente per assicurare la rigogliosa crescita della piantine.

Nella stessa abitazione i militari dell’Arma, particolarmente impegnati nell’attività antidroga su tutto il territorio di competenza, hanno anche rinvenuto 25 grammi circa di marijuana essiccata e pronta all’uso.

La droga e tutte le attrezzature impiegate per la coltivazione sono state sequestrate.

I due, con l’accusa di coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacente, sono stati condotti presso la casa circondariale di Castrovillari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Compagnia di San Marco Argentano)


Caserta: carabinieri sequestrano ingente somma di denaro, nascosta in calzini, dentro l’impianto idraulico

Orta di Atella (CE), 13 agosto 2014 – Ieri i Carabinieri della locale stazione insieme al personale della Compagnia di Intervento Operativo del 10^ Battaglione Campania e ai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Marcianise, hanno arrestato  G. F., classe 1980, originaria di Cardito ma domiciliata in Orta di Atella.

Durante una perquisizione nell’abitazione della donna i militari dell’Arma hanno trovato 14 grammi di marijuana, occultata in diversi luoghi. Nell’operazione di Polizia i Carabinieri hanno trovato anche una ingente somma di denaro in contante, pari ad euro 27.000, suddivisa in banconote di vario taglio, riposta in alcuni calzini e celata nel bagno, all’interno della centralina di derivazione dell’impianto idraulico.

La donna è stata sottoposta alla misura degli arresti domiciliari.

Sono in corso accertamenti volti a verificare, collegamenti della donna con le cosiddette piazze di spaccio di sostanze stupefacenti, in considerazione al fatto che la 40enne abita a poca distanza del parco verde di Caivano, zona dove è molto fiorente la citata attività illecita.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Caserta)


Latina: carabinieri arrestano un 40enne, era in possesso di circa 500gr di sostenze stupefacenti

Latina, 10 agosto 2014 – Intense le attività di controllo del territorio nel secondo finesettimana di agosto dei Carabinieri dei vari Reparti del Comando Provinciale di Latina.

Oggi durante un controllo stradale i Carabinieri della Stazione di Borgo Grappa fermano un uomo, 40enne di Latina, che viene perquisito e viene poi controllata anche la sua auto. All’interno i militari hanno rinvenuto 12 dosi di cocaina per un peso complessivo di 17,1 gr., 2 tavolette di hashish del peso complessivo di 198,8 grammi, nonché un ulteriore pezzo di hashish di circa 3 grammi.

Il 40enne è stato quindi arrestato dai militari dell’Arma per “per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente“. Successivamente i carabinieri, durante la perquisizione della sua abitazione, hanno trovato altra sostanza stupefacente: 2 panetti di hashish del peso complessivo di 184,43 grammi e 46,8 grammi di cocaina. Trovato nell’abitazione anche della sostanza per il taglio e vari strumenti atti al confezionamento. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato portato nella locale Casa Circondariale dove sarà a disposizione dell’autorità giudiziaria inquirente.

Inoltre nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile (NORM) di Latina hanno arrestato due uomini di nazionalità rumena per il reato di tentato furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. I due dopo aver forzato il cancello d’ingresso, si sono introdotti in una società di allestimenti di veicoli industriali. Sorpresi dai militari e hanno opposto energica resistenza all’arresto. I due rumeni, dopo le formalità di rito, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa del rito per direttissima.

© All rights reserved
Fonte e immagine: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Latina)


Carabinieri: sequestrate nel cosentino piante di canapa indiana, marijuana e hashish

Roggiano Gravina (CS), 27 giugno 2014 – In un’operazione antidroga i carabinieri di Roggiano Gravina, un comune del cosentino, hanno sequestrato 9 piante di canapa indiana, 150 grammi di marijuana e 20 di hashish e arrestato in flagranza di reato un 32enne del posto, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, i militari dell’Arma, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita nell’ambito di uno specifico servizio antidroga, hanno rinvenuto nella sua disponibilità circa 150 grammi di sostanza stupefacente tipo “marijuana” e 9 piantine di “canapa indiana” in stato di accrescimento, nonché un bilancino di precisione.

Nello stesso contesto operativo è stato invece deferito in stato libertà per lo stesso reato, M.L., 42enne, trovato in possesso di circa 3 grammi di sostanza stupefacente tipo marijuana e circa 20 grammi di sostanza tipo hashish, a seguito di una perquisizione presso la sua abitazione.

La droga rinvenuta è stata sequestrata.

Il giovane arrestato è stato associato al regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Compagnia CC San Marco Argentano)


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nello scenario mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

Politica Estera, Difesa e Cooperazione Internazionale. Edito dal 2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

militarynewsfromitaly.wordpress.com/

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade