Archivi tag: sostanza stupefacente

Caserta: carabinieri arrestano 25enne per spaccio di marijuana

carabinieri

Caserta, 23 febbraio 2015 – Arrestato a Caiazzo (CE), dai carabinieri della locale stazione un 25enne dell’hinterland casertano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari dell’arma, durante un servizio perlustrativo, hanno notato l’uomo che si aggirava con fare sospetto nella zona, decidendo quindi di perquisire la sua autovettura, trovando all’interno 5 involucri da 1 gr circa di marijuana, per un totale di 5 grammi.

Subito dopo hanno perquisito il suo domicilio e vi hanno trovato 6 involucri in cellophane, contenenti marijuana, da 102 gr. ciascuno, per un totale di 612 gr. circa. Sono stati rinvenuti inoltre un involucro di 8 gr. circa della stessa sostanza stupefacente, materiale per il confezionamento delle dosi, un bilancino di precisione e la somma di 365 euro in contanti. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato, invece, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito per direttissima innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Caserta)

Frosinone: carabinieri scoprono una “piazza di spaccio”. Sequestrati 10kg di sostanza stupefacente, un arsenale e tre appartamenti

Frosinone, 26 agosto 2014 – Nel pomeriggio di ieri 25 agosto 2014, in Frosinone, i militari del NORM della locale Compagnia, coadiuvati da quelli delle Stazioni di Frosinone, Ceccano e Torrice, nel corso di un mirato servizio volto a reprimere l’increscioso fenomeno dello spaccio di stupefacenti nella zona Corso Francia di questo capoluogo, sono riusciti a disarticolare una vera e propria piazza di spaccio sequestrando tre appartamenti e hanno arrestato in flagranza di reato, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e “detenzione illegale di armi e munizioni” un 22enne già censito e una donna di 54 anni entrambi del luogo, a cui hanno fatto seguito le perquisizioni domiciliari di entrambi gli arrestati.

Immagine2

Nell’abitazione dell’uomo i militari dell’Arma hanno sequestrato:

  • 160 grammi di cocaina;
  • 190 grammi di marijuana;
  • 220 grammi di hashish;
  • 4.000,00 euro in contanti, quale provento dell’attività illecita;
  • 1 pistola semiautomatica cal. 9×21 e 56 colpi stesso calibro;
  • 3 bilancini elettronici di precisione e 1 grinder;
  • 2 coltelli a serramanico;
  • un sistema di video-sorveglianza da cui era possibile il totale controllo della zona e 2 radioline portatili;
  • un complesso sistema di serra per la coltivazione, smontato, con controllo acidità, temperatura ed umidità;
  • diverso materiale atto al taglio, al confezionamento e alla coltivazione dello stupefacente;
  • documentazione varia e contabilità attestante l’attività di spaccio.

Nell’abitazione della donna i militari dell’Arma hanno sequestrato:

  • Kg. 5 Kg di marijuana;
  • oltre 3 Kg di hashish;
  • 6.500,00 euro in contanti, quale provento dell’attività illecita;
  • 1 pistola semiautomatica, cal. 7,65, con matricola non rilevabile e 28 colpi stesso calibro;
  • 1 pistola semiautomatica, cal. 6,35 con matricola abrasa e 14 colpi dello stesso calibro;
  • 21 cartucce cal. 9×21;
  • 3 bilancini elettronici di precisione e 1 bilancia analogica;
  • diverso materiale atto al taglio e al confezionamento dello stupefacente;
  • documentazione varia e contabilità attestante l’attività’ di spaccio.

 

Nel corso dell’attività sono state anche rinvenute, nell’abitazione di un altro 20enne frusinate, le chiavi dell’appartamento della donna, per cui il giovane è stato denunciato per le stesse ipotesi di reato. L’operazione si è conclusa con il sequestro dello stupefacente e del materiale suindicato e dei tre appartamenti.

Ad espletate  formalità di rito, la donna è stata posta agli arresti domiciliari mentre il 22enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Frosinone.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Frosinone)

 


Agli arresti domiciliari, nascondeva un chilo di droga

Aversa (CE), 14 agosto 2014 – Sottoposto agli arresti domiciliari, era riuscito a nascondere un chilo di marijuana in casa. Per questo motivo C. C., cl. 1986 del luogo, è stato arrestato dai Carabinieri della sezione radiomobile di Aversa.

La sostanza stupefacente è stata rinvenuta, al termine di una perquisizione domiciliare, all’interno dell’armadio, in una busta di cellophane. Nel corso dell’operazione è stata trovata anche la somma di 340 euro in contanti, un bilancino di precisione e 300 bustine, da utilizzare per il confezionamento della sostanza, il tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Napoli – Poggioreale.

L’uomo era sottoposto alla citata misura restrittiva per il reato di tentato omicidio ed armi, fatti avvenuti nel maggio del 2012.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando Provinciale di Caserta)


Spezzano Albanese (CS): carabinieri arrestano coppia di giovani, coltivavano piante di canapa indiana dentro casa

Spezzano Albanese (CS), 13 agosto 2014 – Avevano organizzato all’interno del proprio appartamento un vero e proprio vivaio per l’accrescimento di piante di canapa indiana, per tale motivo i Carabinieri di Spezzano Albanese, nel cosentino, hanno arrestato una coppia di giovani domiciliati nel vicino paese di San Lorenzo del Vallo.

I due, quasi 30enni, avevano infatti predisposto nel loro appartamento un ampio “terrario” al cui interno erano sistemate ben 52 piantine di canapa indiana, alte tra i 10 ed i 50 cm, con tanto di lampada da 600w in alluminio, timer e fertilizzanti, ovvero tutto l’occorrente per assicurare la rigogliosa crescita della piantine.

Nella stessa abitazione i militari dell’Arma, particolarmente impegnati nell’attività antidroga su tutto il territorio di competenza, hanno anche rinvenuto 25 grammi circa di marijuana essiccata e pronta all’uso.

La droga e tutte le attrezzature impiegate per la coltivazione sono state sequestrate.

I due, con l’accusa di coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacente, sono stati condotti presso la casa circondariale di Castrovillari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Compagnia di San Marco Argentano)


Caserta: carabinieri sequestrano ingente somma di denaro, nascosta in calzini, dentro l’impianto idraulico

Orta di Atella (CE), 13 agosto 2014 – Ieri i Carabinieri della locale stazione insieme al personale della Compagnia di Intervento Operativo del 10^ Battaglione Campania e ai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Marcianise, hanno arrestato  G. F., classe 1980, originaria di Cardito ma domiciliata in Orta di Atella.

Durante una perquisizione nell’abitazione della donna i militari dell’Arma hanno trovato 14 grammi di marijuana, occultata in diversi luoghi. Nell’operazione di Polizia i Carabinieri hanno trovato anche una ingente somma di denaro in contante, pari ad euro 27.000, suddivisa in banconote di vario taglio, riposta in alcuni calzini e celata nel bagno, all’interno della centralina di derivazione dell’impianto idraulico.

La donna è stata sottoposta alla misura degli arresti domiciliari.

Sono in corso accertamenti volti a verificare, collegamenti della donna con le cosiddette piazze di spaccio di sostanze stupefacenti, in considerazione al fatto che la 40enne abita a poca distanza del parco verde di Caivano, zona dove è molto fiorente la citata attività illecita.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Caserta)


Latina: carabinieri arrestano un 40enne, era in possesso di circa 500gr di sostenze stupefacenti

Latina, 10 agosto 2014 – Intense le attività di controllo del territorio nel secondo finesettimana di agosto dei Carabinieri dei vari Reparti del Comando Provinciale di Latina.

Oggi durante un controllo stradale i Carabinieri della Stazione di Borgo Grappa fermano un uomo, 40enne di Latina, che viene perquisito e viene poi controllata anche la sua auto. All’interno i militari hanno rinvenuto 12 dosi di cocaina per un peso complessivo di 17,1 gr., 2 tavolette di hashish del peso complessivo di 198,8 grammi, nonché un ulteriore pezzo di hashish di circa 3 grammi.

Il 40enne è stato quindi arrestato dai militari dell’Arma per “per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente“. Successivamente i carabinieri, durante la perquisizione della sua abitazione, hanno trovato altra sostanza stupefacente: 2 panetti di hashish del peso complessivo di 184,43 grammi e 46,8 grammi di cocaina. Trovato nell’abitazione anche della sostanza per il taglio e vari strumenti atti al confezionamento. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato portato nella locale Casa Circondariale dove sarà a disposizione dell’autorità giudiziaria inquirente.

Inoltre nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile (NORM) di Latina hanno arrestato due uomini di nazionalità rumena per il reato di tentato furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. I due dopo aver forzato il cancello d’ingresso, si sono introdotti in una società di allestimenti di veicoli industriali. Sorpresi dai militari e hanno opposto energica resistenza all’arresto. I due rumeni, dopo le formalità di rito, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa del rito per direttissima.

© All rights reserved
Fonte e immagine: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Latina)


Carabinieri: sequestrate nel cosentino piante di canapa indiana, marijuana e hashish

Roggiano Gravina (CS), 27 giugno 2014 – In un’operazione antidroga i carabinieri di Roggiano Gravina, un comune del cosentino, hanno sequestrato 9 piante di canapa indiana, 150 grammi di marijuana e 20 di hashish e arrestato in flagranza di reato un 32enne del posto, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, i militari dell’Arma, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita nell’ambito di uno specifico servizio antidroga, hanno rinvenuto nella sua disponibilità circa 150 grammi di sostanza stupefacente tipo “marijuana” e 9 piantine di “canapa indiana” in stato di accrescimento, nonché un bilancino di precisione.

Nello stesso contesto operativo è stato invece deferito in stato libertà per lo stesso reato, M.L., 42enne, trovato in possesso di circa 3 grammi di sostanza stupefacente tipo marijuana e circa 20 grammi di sostanza tipo hashish, a seguito di una perquisizione presso la sua abitazione.

La droga rinvenuta è stata sequestrata.

Il giovane arrestato è stato associato al regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Compagnia CC San Marco Argentano)


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade