Annunci

Archivi tag: soccorso aereo

Aeronautica militare: neonato in pericolo di vita trasportato in volo con Falcon 50 da Reggio Calabria a Firenze

ipv neonato f50

Firenze, 8 gennaio 2018 – E’ atterrato intorno alle 13:30 di ieri 7 gennaio, a Firenze, il velivolo Falcon 50 dell’Aeronautica Militare che ha trasportato da Reggio Calabria un neonato di un mese di vita in gravi condizioni di salute.

La richiesta di trasporto, come accade in questi casi, è pervenuta dalla prefettura di Reggio Calabria alla Sala Situazioni di Vertice del Comando della squadra aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti quello di organizzare e gestire questo genere di trasporti su tutto il territorio nazionale in coordinamento, appunto, con le Prefetture.

Il piccolo paziente necessitava di essere trasferito dal Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” (RC) all’ospedale pediatrico “Meyer” di Firenze. La Sala Situazioni di Vertice ha così attivato uno degli assetti della Forza Armata in prontezza 24 ore su 24 anche per questo genere di necessità. Il velivolo del 31° Stormo, decollato dall’aeroporto militare di Ciampino e giunto in Calabria per imbarcare il bimbo, i genitori e l’equipe medica, è ripartito alla volta di Firenze per consentire il successivo trasporto verso l’ospedale pediatrico toscano.

Sono quotidiani gli interventi di velivoli ed equipaggi dell’Aeronautica Militare in diverse attività a favore della collettività, dai trasporti sanitari di urgenza, come accaduto ieri mattina, agli interventi di ricerca e soccorso aereo, come accaduto la notte del 6 gennaio durante la festa dell’Epifania, dove un elicottero HH 139 del 15° stormo di Cervia è intervenuto per portare in salvo un uomo originario di Varsi, nel parmense (vedere articolo).

Si tratta di missioni che necessitano della massima tempestività e l’Aeronautica Militare, attraverso i suoi reparti di volo dislocati sul territorio, mette a disposizione assetti aerei ed equipaggi pronti a decollare in tempi strettissimi ed in grado di operare anche in condizioni meteorologiche avverse per assicurare il trasporto urgente non solo di persone in imminente pericolo di vita, ma anche di organi ed equipe mediche per trapianti.

Sono migliaia ogni anno le ore di volo effettuate in questo contesto dai velivoli del 31° stormo di Ciampino, del 14° stormo di Pratica di Mare, dal 15° stormo di Cervia e della 46a brigata aerea di Pisa, assetti sempre in prima linea anche in casi di grandi emergenze e calamità nazionali.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Aeronautica Militare
_________________________________________
Annunci

Aeronautica in volo l’ultimo dell’anno per salvare la vita a un bimbo di due anni

Schermata 2019-01-01 alle 14.43.11

Reggio Calabria, 1 gennaio 2019 – Non si ferma neanche per l’ultimo dell’anno l’attività dell’Aeronautica Militare a favore della collettività: un Falcon 50 del 31° stormo di Ciampino è volato ieri verso Reggio Calabria, dove ha imbarcato un bambino di due anni in imminente pericolo di vita a causa di una grave insufficienza cardio respiratoria. L’aereo con a bordo il piccolo, accompagnato dalla mamma, dal papà e da un medico, ha fatto successivamente ritorno sullo scalo romano, dove ad attenderli c’erano un’ambulanza per l’immediato trasferimento all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Ad attivare la richiesta del trasporto sanitario d’urgenza, per il paziente ricoverato presso l’Ospedale di Polistena (RC), è stata la Prefettura di Reggio Calabria che si è interfacciata con la Sala Situazioni di Vertice dell’Aeronautica Militare.

Falcon50

Missioni di questo tipo necessitano della massima tempestività e l’Aeronautica Militare, attraverso i suoi reparti di volo, mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno, senza soluzione di continuità anche nei giorni di festa ed in grado di operare in condizioni meteorologiche marginali. 

Sono centinaia gli interventi di questo tipo ogni anno da parte dei velivoli dell’Aeronautica Militare, mezzi sempre pronti al decollo e che hanno la capacità di imbarcare equipe ed apparecchiature mediche e sanitarie specifiche, come ad esempio le culle termiche.

Ensign_of_the_31º_Stormo_of_the_Italian_Air_Force.svg (1)I trasporti sanitari d’urgenza sono solo uno dei servizi per la collettività svolti dall’Aeronautica Militare. Anche in questo momento, oltre agli equipaggi del 31° Stormo, piloti e specialisti dei reparti della difesa aerea, del soccorso e trasporto aereo nonché personale specializzato nel controllo del traffico aereo, centri radar e meteo, sono sempre pronti a garantire 24 ore su 24 i compiti assegnati a servizio del Paese.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore Aeronautica Militare
_______________________________________________

Aeronautica militare, emergenza maltempo: soccorsi tre uomini isolati dalla neve

Tre uomini isolati dalla neve in Sardegna soccorsi da un elicottero dell’aeronautica militare e dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS)

 whatsapp-image_1

Cagliari, 19 gennaio 2017 – Un elicottero AB-212 dell’ 80° Centro C/SAR di Decimonannu (Ca) è intervenuto per prestare aiuto nel comune di Urzulei (OG). 

Un elicottero AB-212 dell’80° Centro Combat SAR (Search And Rescue) di Decimomannu (Ca), del 15°Stormo dell’Aeronautica Militare, ha soccorso oggi tre persone isolate dalla neve, caduta copiosamente in questi giorni nella provincia sarda dell’Ogliastra.

A seguito dell’attivazione da parte del Comando delle Operazioni Aeree di Poggio Renatico (FE), l’elicottero è decollato dalla base aerea di Decimomannu nel primo pomeriggio con a bordo una squadra del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico.

Le operazioni di soccorso sono state particolarmente difficoltose a causa delle marginali condizioni meteo e dal considerevole strato nevoso.

Una volta raggiunte l’area di intervento, l’equipaggio ha provveduto al recupero dei tre uomini che si trovavano in zone particolarmente impervie. Completati i recuperi l’elicottero si è diretto presso il campo sportivo di Urzulei dove ha sbarcato i soccorsi.

Al termine delle operazioni l’elicottero rientrava presso la base di Decimomannu.

L’attività svolta oggi rientra anch’essa nell’ambito del più ampio dispositivo della Difesa che sta lavorando in stretto coordinamento con la Protezione Civile su tutto il territorio nazionale per far fronte all’emergenza neve che sta interessando tutta l’Italia.

________________________

L’80° Centro C/SAR è uno dei reparti del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare che garantisce 24 ore su 24, per 365 giorni all’anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, inoltre concorre ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Aeronautica Militare
__________________________________________

 


Aeronautica Militare: doppio trasporto sanitario per un Falcon 900, due missioni concluse con successo

Sassari, 19 agosto 2014 –  Nella notte tra domenica 17 e lunedì 18 agosto la Sala Situazioni di Vertice dello Stato Maggiore Aeronautica, allertata dalla Prefettura di Sassari, ha ordinato il decollo immediato di un Falcon 900 EASY per trasportare da Alghero a Linate un uomo di 39 anni in attesa di trapianto di rene, per il quale si era reso disponibile un organo compatibile presso l’Ospedale San Carlo Borromeo di Milano.

Il velivolo è quindi decollato da Ciampino alle 05:50 del mattino per atterrare ad Alghero e ripartire, non appena imbarcato il paziente, alla volta della capitale lombarda.

Durante il trasferimento a Linate l’equipaggio è stato contattato via radio dalla Sala Operativa del 31° Stormo, e ha ricevuto un nuovo ordine per una nuova missione, questa volta, dalla Prefettura di Olbia: un trasporto immediato da Olbia Costa Smeralda a Linate a favore di una ragazza di 29 anni in imminente pericolo di vita.

Il velivolo ha dunque completato con successo la prima missione, giungendo all’aeroporto di Linate con il primo paziente alle 07,40 e, dopo soli 30 minuti, è ripartito per Olbia, dove ha imbarcato la paziente, affetta da una rara neoplasia, che necessitava di un ricovero urgente presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Ad accompagnarla durante il volo, oltre alla sorella, erano presenti anche un medico ed un’infermiera per garantirle tutta l’assistenza necessaria.

Il velivolo è giunto per la seconda volta all’Aeroporto di Linate alle 12,30 dove un’ambulanza era già in attesa della paziente.

I velivoli del 31° Stormo svolgono un duplice compito istituzionale: Trasporto di Stato e Trasporti Sanitari d’Urgenza, compresi i Trasporti Umanitari e gli interventi in caso di pubbliche calamità. Per l’attività sanitaria in favore di connazionali bisognosi in Italia ed all’estero i velivoli e gli equipaggi del 31° Stormo hanno una prontezza operativa di sole due ore 365 giorni l’anno, 24 ore su 24.

© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare
(31° Stormo, Ciampino – Capitano Ida Casetti)

 


“Codice 3” per il Centro C.S.A.R. di Trapani, soccorso un anziano in pericolo di vita

Un anziano in pericolo di vita è stato soccorso da un elicottero HH-139 dell’82° Centro S.A.R. (Search and Rescue -Ricerca e Soccorso) di Trapani-Birgi

HH139A a Trapani

HH139A a Trapani

Trapani, 06 agosto 2014 –  Lunedì 4 agosto, alle 23.30 un elicottero HH-139 del soccorso aereo dell’82° Centro C.S.A.R. (Combat Search and Rescue) del 15° Stormo di Trapani-Birgi, è stato allertato per effettuare sull’isola di Ponza (LT), il trasporto d’urgenza di un ottantunenne in “codice 3” ossia in imminente pericolo di vita.

L’elicottero è decollato da Trapani, su ordine del R.C.C. (Rescue Coordination Center – Centro di Coordinamento del Soccorso) della sala operativa del Comando Operazioni Aeree (C.O.A.) di Poggio Renatico (FE). Ha raggiunto l’aeroporto militare di Latina, sede del 70° Stormo, dove ha imbarcato un medico ed un paramedico che assistessero l’anziano isolano. Dopo la breve sosta a Latina, l’HH-139A è atterrato presso la piazzola del Teleposto dell’isola di Ponza (LT).

Sbarco del paziente a Latina

Sbarco del paziente a Latina

Una volta a Ponza, l’anziano è stato imbarcato sull’HH-139A poi nuovamente decollato alla volta di Latina. Si è trattato di un trasferimento particolarmente delicato, date le condizioni estremamente gravi del paziente, che hanno tenuto impegnati il medico e l’aerosoccorritore a bordo, fino all’arrivo a Latina.

L’equipaggio, una volta lasciato l’anziano alle cure dei medici del 118, ha fatto sosta alla Base aerea di Pratica di Mare (Roma) per rifornimento. Successivamente l’elicottero è ripartito alla volta di Trapani.

L’82° Centro C.S.A.R. è uno dei reparti del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare, con sede a Cervia (RA), che garantisce 24 ore su 24, per 365 giorni all’anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, concorrendo, inoltre, ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato circa 7.000 persone in pericolo di vita.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Aeronautica Militare
(15° Stormo – Trapani-Birgi, Cap. Angelo Mosca)

 

 


Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade