Archivi tag: Sicurezza Volo

Aeronautica militare e Aero club Italia presentano il calendario dei seminari sulla sicurezza in volo

Roma, 05 marzo 2015 – A partire dal mese di marzo, l’Aeronautica Militare e l’Aero Club d’Italia, a mente del protocollo d’intesa in vigore tra le parti, hanno organizzato una serie di seminari sulla Sicurezza del Volo presso le basi dell’A.M..

I seminari saranno indirizzati ai piloti dell’aviazione commerciale, generale (a.g) e del volo da diporto e sportivo (VDS) che svolgono attività di volo presso le avio superfici e i campi di volo ubicati nelle zone limitrofe agli aeroporti militari, da cui l’interesse della Forza Armata sul particolare tema.

Particolare attenzione sarà dedicata agli aspetti di prevenzione, saranno poi affrontate problematiche relative alle mancate collisioni/penetrazione non autorizzate negli spazi aerei controllati.

Sarà cura degli ufficiali sicurezza volo dei singoli reparti/basi militari contattare i responsabili delle aviosuperfici e dei campi di volo ubicati nelle zone limitrofe agli aeroporti militari.

Le date sono indicative e potranno subire variazioni dovute alle prioritarie esigenze operative di enti e reparti.

Calendario seminari S.V.

  • 37° Stormo Trapani                  21 Marzo
  • Aerop QG 1° RA Milano           27 Marzo
  • 46° Brigata Aerea Pisa             10 Aprile
  • Aeroporto Decimomannu         24 Aprile
  • 51° Stormo Istrana                    15 Maggio
  • 4° Stormo Grosseto                   29 Maggio
  • 15° stormo Cervia                     13 Giugno
  • 36° Stormo Gioia del Colle       28 Settembre   
  • 41° Stormo Sigonella                10 Ottobre
  • 2° Stormo/PAN                          Novembre (data TBD) 
© All rights reserved
FonteIspettorato Sicurezza Volo - Roma
(Magg. Filippo Conti)

Aeronautica militare: 50° corso per ufficiali sicurezza volo

Roma, 6 dicembre 2014 – ​Dal 6 ottobre al 5 dicembre, presso la sala “Ajmone Cat” di Palazzo Aeronautica a Roma, si è svolto il 50° Corso di qualificazione per Ufficiali Sicurezza Volo.
Al corso, organizzato e gestito dall’Istituto Superiore Sicurezza Volo (I.S.S.V.), hanno partecipato 48 frequentatori provenienti da vari Reparti dell’Aeronautica Militare e delle altre Forze Armate e Corpi Armati dello Stato, nonché personale appartenente ad altre organizzazioni civili che operano nel mondo aeronautico.

Il corso è stato articolato su due fasi: la prima fase e-learning, la seconda svolta interamente in aula. La seconda fase si è svolta attraverso tre moduli principali:“Prevenzione”, “Investigazione”, ”Giuridico”.

All’interno del modulo di investigazione, i frequentatori sono stati impegnati ad investigare le possibili cause di incidenti ricostruiti in vari “crash site” realizzati grazie al contributo del 14° Stormo, del Centro Sperimentale Volo e del Comando Aeroporto di Pratica di Mare.

Durante la fase pratica inoltre sono state simulate interviste televisive condotte da una giornalista professionista, applicando i principi e le tecniche  di comunicazione apprese in aula.

Il corso si è concluso con lo svolgimento di alcune esercitazioni di gruppo e la stesura, da parte dei frequentatori, delle tesi inerenti le tematiche della Sicurezza Volo.

Il valore del corso è stato testimoniato dalla presenza di illustri conferenzieri quali l’Ispettore per la Sicurezza del Volo e Presidente dell’I.S.S.V., generale di brigata aerea Eugenio Lupinacci, il presidente dell’Agenzia Nazionale Sicurezza Volo (A.N.S.V.), prof. Bruno Franchi, il direttore generale dell’Aero Club d’Italia, gen. Giulio Cacciatore, il professore Michele Buonsanti dell‘Università di Reggio Calabria, il comandante Antonio Chialastri e il ricercatore Giuseppe Curcio dell’Università de L’Aquila.

L’intervento conclusivo del capo di stato maggiore dell’aeronautica militare, generale di squadra aerea Pasquale Preziosa, ha confermato l’elevata attenzione che l’aeronautica militare riconosce ai valori fondanti della Sicurezza Volo tra tutti coloro che sono coinvolti nell’attività di volo quali la prevenzione, l’investigazione e la comunicazione. “Formazione, addestramento, comunicazione, risk management, sono concetti fondamentali – ha dichiarato il capo di SMA nel corso del suo intervento – essere curiosi fino a scoprire la verità più profonda di ogni evento e non soffermarsi alle apparenze è basilare per ciascun operatore qualificato sicurezza volo”. “L’applicazione di tutti i principi di Sicurezza Volo, ancora più pregnanti nell’attuale contesto storico di limitatezza delle risorse, serve a garantire ancor di più a livello istituzionale, la migliore operatività in sicurezza”.

 © All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare
(Ispettorato Superiore Sicurezza Volo - Magg. Filippo Conti)

Il 61° Stormo impegnato nell’esercitazione “Recupero naufrago”

Accensione fumogeno di segnalazione

Lecce, 22 luglio 2014 – Recupero Naufrago, è l’esercitazione di soccorso in mare che si è svolta la scprsa settimana nello straordinario distaccamento di Lido Conchiglie (LE). Protagonisti, i piloti del 61° Stormo di Galatina (LE) che hanno simulato una situazione di emergenza dopo un lancio in mare aperto da un aereo in avaria. Per la Base aerea salentina l’appuntamento rientra nel ciclo di esercitazioni che periodicamente vengono organizzate presso gli stabilimenti balneari e che sono finalizzate all’addestramento degli allievi piloti.

Il recupero del naufrago

Oltre al personale navigante e specialista del 61° Stormo, ha preso parte all’esercitazione, anche un elicottero HH-139A dell’84° Centro Combat S.A.R. (Search and Rescue) di Gioia del Colle, dal quale si sono gettati in mare gli aerosoccorritori per agganciare e recuperare i “malcapitati”. Una volta in salvo, i “naufraghi” sono stati condotti nelle acque immediatamente antistanti la spiaggia e trasportati a terra a bordo di un gommone fornito dal 65° Deposito Territoriale di Taranto. Il tutto si è svolto sotto l’attenta supervisione del personale dell’Ufficio Sicurezza Volo della Scuola di Volo salentina.

Briefing di presentazione e lezioni teoriche sopravvivenza in mare

Per i bagnanti che si sono trovati ad assistere ad un evento insolito ma senza dubbio interessante, la simulazione ha avuto il sapore dello spettacolo, ma per il colonnello Sergio Cavuoti, comandante del 61° Stormo, “l’esercitazione ha rappresentato, senza dubbio, un importante strumento per preparare i piloti, soprattutto gli allievi, a tutte le emergenze, compresa quella di doversi lanciare da un aereo non più controllabile, cadendo in mare aperto con il proprio paracadute e dovendo sopravvivere, anche per qualche giorno, in un ambiente ostile e con il limitato materiale a disposizione. Inoltre, l’esercitazione è un momento addestrativo e di verifica anche per il personale del soccorso, sia aereo sia di terra, che mette alla prova le proprie capacità e l’efficienza dei mezzi nell’intervento in mare a favore di naufraghi o persone in difficoltà: l’attività di Ricerca e Soccorso dell’Aeronautica Militare, infatti, anche se primariamente rivolta agli equipaggi dei velivoli, molto spesso opera anche in favore della collettività”.

Il 61° Stormo è una Scuola di Volo la cui missione primaria è quella di provvedere alla formazione e all’addestramento al volo su aviogetti degli allievi piloti fino al conseguimento del Brevetto di Pilota Militare (fasi II e III), dei piloti militari che devono continuare l’addestramento “pre-operativo” (Lead In-to Fighter Training – fase IV), propedeutico all’immissione sugli assetti aero-tattici e dei piloti militari che devono svolgere le mansioni di “istruttore di volo”.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Aeronautica Militare


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade