Annunci

Archivi tag: rugby

Rugby: le Forze Armate in campo durante la partita Italia Irlanda (video)

cover_video_SeiNazioni

Roma, 26 febbraio 2019 – La manifestazione sportiva di rugby nell’incontro Italia Irlanda domenica scorsa ha visto la partecipazione dei rugbisti delle due nazioni insieme agli atleti dei gruppi sportivi militari e paralimpici allo stadio olimpico.

Militari delle Forze Armate sono entrati in campo prima dell’inizio del match con le bandiere delle nazioni partecipanti e con la bandiera della Federazione Italiana Rugby (FIR). Gli uomini e le donne con le stellette hanno anche cantato gli inni nazionali intonati dalla fanfara dei Carabinieri che ha continuato a suonare nel corso della partita esibendosi anche presso lo stand della Difesa al Villaggio Ospitalità “Terzo Tempo”.

Il “Terzo Tempo” al “Villaggio Ospitalità” dello Stadio dei Marmi del Foro Italico ha visto l’afflusso di circa 50.000 tifosi tra italiani e stranieri. Le Forze Armate hanno partecipato con uno stand informativo come punto di incontro tra il mondo dello sport e quello militare.

Lealtà, coraggio, amicizia e rispetto dell’avversario, sono i valori che ogni rugbista impara a conoscere sul campo di gioco, gli stessi valori che ispirano l’operato degli uomini e delle donne delle Forze Armate, quotidianamente al servizio della collettività in Italia ed all’estero.

Alla manifestazione, insieme ad altri sportivi di tutte le Forze Armate, hanno preso parte il Tenente Colonnello del Ruolo d’Onore dell’Aeronautica Marco Iannuzzi, il Maresciallo del Ruolo d’Onore Simone Careddu ed il Caporal Maggiore Capo Scelto R.O. Ferdinando Giannini, entrambi dell’esercito, tutti, appartenenti al Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa (GSPD). Il GSPD si prefigge di offrire un contributo determinante verso una nuova prospettiva di vita ed una più compiuta riabilitazione sociale per coloro i quali, operando in Patria o fuori dai confini nazionali, hanno contratto lesioni o malattie invalidanti e permanenti nell’adempimento del proprio dovere.

Lo sport paralimpico come lo sport militare rappresenta la sinergia tra i valori delle discipline sportive e le capacità psicofisiche e professionali di alto livello del personale in uniforme.

Prossimo appuntamento 16 marzo 15,30 con Italia Francia.

All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore Difesa
_____________________________________________
Annunci

Polizia di Stato e sicurezza ferroviaria

“Una meta per la sicurezza ferroviaria”: approda a Roma l’iniziativa di educazione alla legalità promossa dalla Polizia di Stato, l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e la Federazione Italiana Rugby che fino ad ora ha coinvolto oltre 5.000 bambini.

Roma, 24 ottobre 2015 – Proseguono le Feste del Rugby, questa volta il “villaggio sportivo” si è fermato a Roma. Mille bambini si sono dati appuntamento oggi presso il Centro Sportivo delle Fiamme Oro a Ponte Galeria,  per giocare a rugby con i poliziotti e gli atleti rugby delle FF.OO. ed imparare allo stesso tempo, attraverso il gioco, alcune semplici regole per la propria sicurezza nelle stazioni e ai passaggi a livello.

I  ragazzi si sono contesi la palla ovale con spirito di competizione, ma secondo i canoni di sportività e rispetto reciproco tipici del gioco del rugby.

Non sono mancati i momenti di “educazione alla legalità” attraverso giochi a tema sulla sicurezza ferroviaria, la visione di filmati e la distribuzione di materiale divulgativo da parte del  personale della Polizia Ferroviaria e dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie presso gli stand allestiti per l’occasione.

Il progetto

L’iniziativa della Polizia Ferroviaria, l’ANSF (Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie) e la Federazione Italiana Rugby si propone di promuovere tra i ragazzi la cultura della sicurezza e della legalità in particolare in ambito ferroviario. Talvolta sono infatti i più giovani a rimanere vittime di propri comportamenti scorretti ed imprudenti, mossi spesso dalla inconsapevolezza dei pericoli presenti sullo scenario ferroviario. Nel 2014 sono state 9 le vittime sotto i 20 anni, con un aumento dell’80% rispetto all’anno precedente a fronte di una riduzione complessiva della mortalità incidentale in ambito ferroviario passata dalle 74 vittime del 2013 alle 63 del 2014.

Dopo le tappe della sessione estiva (8-9 maggio a Ragusa, 15-16 maggio a Fano, 29-20 maggio a Jesolo-San Donà di Piave e 7 giugno a Torino) e quella della scorsa settimana a Fiuggi, che hanno coinvolto oltre 5.000 ragazzi,  l’iniziativa torna nella sessione autunnale con nuovi eventi che attraversano tutta la penisola.

Prossima tappa: L’Aquila 28 ottobre p.v.

© All rights reserved
Fonte e immagine: Polizia di Stato

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade