Annunci

Archivi tag: roma

La Polizia a piazza don Bosco a Roma con stand, manifestazioni sportive e alle 18,30 un concerto della fanfara a cavallo

 

cani con conduttoriRoma, 14 aprile 2019 – La Polizia di Stato nell’ambito delle celebrazioni del 167 anniversario ha organizzato una giornata dedicata alla cittadinanza con stand e dimostrazioni operative a Piazza Don Bosco a Roma.

In mattina è stato possibile donare il sangue, che grazie al lavoro dell’Associazione Donatori Nati e alla solidarietà dei poliziotti e dei cittadini, consente di salvare moltissime vite umane.

Per tutta la giornata si alternano le esibizioni degli atleti delle Fiamme Oro di karate – pugilato – scherma con la presenza di Valentina Vezzali, le dimostrazioni delle unità cinofile e degli artificieri e i concerti della Fanfara.

Presso gli stand i poliziotti danno informazioni sui servizi al cittadino, sui passaporti, sulle modalità per presentare denunce.

Nello stand della Direzione Centrale di Sanità e dell’Ufficio Sanitario della Questura sono presenti i  medici della Polizia di Stato che hanno scelto di mettere la loro professionalità al servizio dei cittadini per poter effettuare alcuni accertamenti clinici, come la misurazione della massa corporea, il cardio check, per l´assetto lipidico-glicemico e la misurazione della pressione; i poliziotti della Polizia Scientifica raccontano i segreti del loro lavoro sulla scena del crimine, illustrando le varie tecniche di rilievi tecnici e fotografici, ma anche le attività di analisi degli stupefacenti; la Polizia Stradale è presente con la  Lamborghini Huracan; la Polizia Postale e delle Comunicazioni con i cyber-poliziotti mostrano le potenzialità, ma anche i pericoli della navigazione in rete.

La Polizia Ferroviaria illustra il progetto di educazione alla legalità, denominato “train…to be cool”, diretto agli studenti per sensibilizzarli al rispetto delle regole e a un comportamento corretto nelle stazioni e sui treni  e per i più piccoli giochi e quiz, sulla sicurezza ferroviaria, con il rilascio dell’attestato “train…to be cool”.

La Polizia delle Frontiere e degli Stranieri espone le apparecchiature e le tecnologie utilizzate dagli uffici di frontiera, nei porti e negli aeroporti nazionali, per la verifica delle contraffazioni / falsificazioni dei documenti di viaggio. Sotto la guida dei poliziotti ci si potrà cimentare nell´utilizzo di queste tecnologie per l´individuazione dei falsi documentali. 

Alle 18.30, a chiusura della giornata di eventi, ci sarà il concerto della Fanfara a cavallo.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Polizia di Stato
____________________________________
Annunci

Polizia Ferroviaria rintraccia veterano di guerra americano perso tra la folla a San Pietro

Logo_ferroviariaRoma, 14 aprile 2019 – La Polizia Ferroviaria ha rintracciato un uomo,  statunitense di 70 anni, veterano di guerra ed invalido,  che si era perso ieri nella folla di Piazza S. Pietro. Nel tardo pomeriggio di ieri la moglie, con il quale era in vacanza nella capitale, ne aveva denunciato la scomparsa alla Polizia Ferroviaria di Roma Termini, che immediatamente ha attivato il protocollo per la ricerca persone scomparse.

I poliziotti della Polizia Ferroviaria ricostruiscono  che l’uomo, nella  nottata di ieri, era stato soccorso nella Stazione di Trastevere e trasportato dal 118 presso l’ Ospedale S. Camillo e  dopo le  cure si era allontanato facendo  perdere le sue tracce.

In  sinergia con i poliziotti della questura sono state intensificate le ricerche e, nel pomeriggio odierno, l’uomo è stato rintracciato presso l’Ospedale S. Spirito ed è stata avvisata la moglie.

(Stemma: Di Nicola Romani – opera propria, distintivo disegnato dalla Polizia di Stato, Copyrighted stemmi, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=2966451)

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato
_________________________


L’ospedale veterinario dell’Esercito a l’86° concorso ippico internazionale di Roma “Piazza di Siena”

un momento del soccorso

Montelibretti, 28 maggio 2018 – Quella appena trascorsa è stata una settimana di grandi impegni per l’Ospedale veterinario militare dell’Esercito di Montelibretti. Conclusa l’esercitazione di una Veterinary Evacuation (VETEVAC) per il soccorso avanzato di cani militari, dal 23 al 27 maggio a Viterbo nell’ambito della Complex Aviation exercise I-2018 , il nosocomio, diretto dal colonnello Alfonso Giordano, è stato protagonista dell’86° Concorso Ippico Internazionale di Roma “Piazza di Siena”.

un intervento durante l'evento

La clinica veterinaria dell’ospedale veterinario dell’Esercito è stata riferimento di pronto intervento per tutta la durata dell’evento e per tutti i cavalli partecipanti alle gare, schierando, nella prestigiosa location di Villa Borghese, il proprio assetto per lo sgombero di quadrupedi. In tale contesto il dispositivo è stato impiegato per un grave infortunio di un cavallo della squadra canadese (EH ALL OR NONE)  che, trasferito a Montelibretti con l’ambulanza al nosocomio veterinario militare, è stato sottoposto d’urgenza a intervento chirurgico.

Nei prossimi giorni la struttura veterinaria e il suo team di sgombero opereranno nel cuore della città di Roma per la tradizionale parata ai Fori Imperiali in occasione del LXXII anniversario della proclamazione della Repubblica italiana.

L’ospedale veterinario militare è un ente alle dipendenze del Comando Logistico dell’Esercito ed è deputato all’assistenza, al ricovero e alla cura specialistica di tutti i quadrupedi dell’Esercito impegnati in Patria e all’estero.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Comando Logistico dell'Esercito
___________________________________________________

 


Aeronautica Militare presente al Moto Days di Roma

5-05032018-1

Roma, 7 marzo 2018 – L’Aeronautica Militare sarà presente alla 10° edizione del Moto Days, Salone Moto e Scooter di riferimento del centro-sud Italia, dall’8 all’11 marzo, presso la Nuova Fiera di Roma.

Dopo i riscontri estremamente positivi delle passate edizioni,  anche quest’anno la Forza Armata punterà sulla varietà e sulla completezza espositiva, sulla ricchezza dei contenuti, sull’interattività con il pubblico, sulle prove veicolo e sulla qualità degli eventi in programma.

La tecnologia applicata ai motori nasce sempre più spesso all’interno del mondo aeronautico: elettronica, sistemi frenanti, sistemi idraulici, leghe e materiali compositi. Imprescindibile poi la costante sperimentazione dell’Aeronautica Militare nel campo dell’aerodinamica, il cui studio è da sempre una prerogativa del volo.

5-05032018-2

Al padiglione 6 stand A24,  l’Aeronautica Militare si presenterà con un simulatore di volo del velivolo Eurofighter. Saranno presenti anche i mezzi su due ruote in dotazione all’Arma Azzurra, con attività interattive indirizzate ai visitatori che potranno provare in prima persona gli apparati e i mezzi a disposizione.

Nei quattro giorni dell’expo, il personale dell’Aeronautica Militare sarà a disposizione dei visitatori per orientare il pubblico sul mondo aeronautico, fornendo informazioni sulle opportunità professionali che la Forza Armata offre ai giovani, sulla storia dell’Aeronautica Militare, nonché su argomenti di attualità aeronautica.

Il personale della Rivista Aeronautica, inoltre, fornirà tutte le informazioni sul periodico ufficiale della Forza Armata.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Aeronautica Militare
__________________________________________

Roma, metro Barberini: carabinieri ed esercito arrestano borseggiatore mentre deruba una turista

I militari dell’Esercito italiano sono del reggimento addestrativo del comando artiglieria di Bracciano.

Roma. Militari dell'Esercito Italinao in servizio nella metropolitana

Roma, 09 novembre 2017 – Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 21enne romeno, senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso, dai militari dell’Esercito italiano impiegati nell’operazione ‘Strade Sicure’, a guida della brigata Granatieri di Sardegna, mentre asportava il portafogli dalla borsa di una turista cinese, di 26 anni, che si trovava sulla banchina della metro linea “A”Barberini.

I militari del reggimento addestrativo del comando artiglieria che avevano notato i movimenti sospetti del giovane alle spalle della vittima, lo hanno fermato per identificarlo in attesa dell’arrivo dei Carabinieri, prontamente allertati.

Giunti sul posto, i Carabinieri hanno ammanettato il malvivente e riconsegnato la refurtiva alla vittima.

Identità visiva dell'Operazione Strade Sicure

L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Gli artiglieri di Bracciano stanno partecipando all’operazione “Strade Sicure” e sono parte integrante del Raggruppamento “Lazio Umbria Abruzzo” che schiera quasi 2.000 soldati a presidio di siti sensibili come ambasciate, sedi istituzionali, monumenti, luoghi di culto, scuole, residenze, stazioni delle metropolitane, snodi ferroviari, aeroporti e centri per gli immigrati.

 

© All rights reserved
Fonte e immagini: operazione Strade Sicure
______________________________________________

Le Frecce Tricolori viste da bordo (video)

Schermata 2017-11-05 alle 00.11.37

Roma, 5 novembre 2017 – Video arrivato su whatsapp, le Frecce Tricolori sorvolano Roma, viste da bordo, immagine suggestiva, con i loro fumogeni partendo da altare della Patria.

Fonte: il social, se l’artefice del video volesse l’inserimento dei crediti o la rimozione del video ce lo comunichi


L’Esercito ricorda Caporetto all’Auditorium di Roma

Soldato in uniforme storica    

Roma, 13 ottobre 2017 – Nell’ambito del progetto “L’Esercito rESISTE”, legato alle commemorazioni del centenario della Grande Guerra per l’anno 2017, si è tenuto ieri alle 20.30, nella sala “Sinopoli” dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, lo spettacolo teatrale e musicale dal titolo Caporetto: nasce l’Italia, che ha visto la presenza del capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano e del capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale di Corpo d’Armata Danilo Errico oltre a numerose autorità civili, religiose e militari.

Discorso del Generale Claudio Graziano

Particolarmente apprezzato lo spettacolo teatrale, nel corso del quale gli attori Massimo Reale, Edoardo e Silvia Strano hanno dato vita a un susseguirsi di testi, musiche e suoni della Grande Guerra. Gli attori hanno così affrontato il tema del conflitto bellico e raccontato, con delicatezza e rigore, i fatti di Caporetto attraverso le lettere e le testimonianze di uomini e donne, soldati e persone comuni, che vissero quei momenti tragici ed eroici della storia del nostro Paese. La banda dell’Esercito e il coro dell’Associazione Nazionale Alpini sezioni di Roma hanno accompagnato le letture con l’esecuzione di un repertorio di brani musicali.

Il capo di Stato Maggiore dell’Esercito, nell’omaggiare gli ospiti e nel tratteggiare le attività in cui oggi è impegnato l’Esercito,  ha detto “La scelta di servire in armi il Paese significa essere pronti a mettersi in gioco, con orgoglio e convinzione, per la comunità nazionale, per l’Italia e soprattutto per i valori democratici che essa difende e promuove a favore degli ultimi e degli indifesi in ogni parte del mondo”.

Banda dell'Esercito suona il Canto degli Italiani 2

La manifestazione si è conclusa con l’inno nazionale eseguito dalla banda musicale dell’Esercito.

Il 2017 è il terzo anno dedicato alle commemorazioni per il centenario della Grande Guerra. Così come avvenuto negli anni scorsi con “L’Esercito marciava…” e “L’Esercito combatte”, la Forza Armata ha voluto realizzare una serie di attività ed eventi su tutto il territorio nazionale volti a favorire presso le giovani generazioni e verso cittadinanza in generale, la conoscenza dell’evento bellico che ha segnato la nostra nazione e ha contribuito alla costruzione dell’identità nazionale.

Discorso del Generale di C.A. Danilo Errico

Il 1917 fu l’anno della ritirata di Caporetto, della crisi economica, il periodo più duro della guerra, ma fu anche l’anno in cui l’Esercito Italiano dimostrò una grande capacità di resistenza, l’anno in cui fu costituita la linea di difesa lungo il Piave, punto di partenza e chiave di volta della successiva vittoria della guerra. Da qui l’idea di chiamare il progetto generale delle attività legate alla commemorazione della Grande Guerra per il 2017 “L’Esercito rESISTE”, perché oggi come ieri, l’Esercito “esiste”, “resiste” nel tempo e “continua” la sua opera di difesa della Patria e per la sicurezza dei cittadini.

Un momento della recitazione 1

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore Esercito
_____________________________________________

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade