Annunci

Archivi tag: Pietro Grasso

Esercito: il presidente del senato Pietro Grasso in visita al museo storico dell’arma di cavalleria

DSC_2467

Pinerolo (TO), 26 marzo 2017 – Il presidente del senato sen. Pietro Grasso, al termine della commemorazione dell’eccidio del 3 aprile 1944 che si è tenuto a Cumiana, ha visitato oggi il Museo Storico dell’Arma di Cavalleria di Pinerolo, accompagnato dal colonnello Fulvio Marangoni, comandante del CME (Comando Militare Esercito) Piemonte, dal tenente colonnello Paolo Caratori, direttore del museo di Cavalleri e dalla senatrice Magda Zanoni

Il presidente Grasso nel ricordare l’importanza della Cavalleria nell’unità d’Italia,  ha auspicato “che il museo possa consolidare e tramandare le tradizioni e i sentimenti di coloro che di questa unità sono stati protagonisti“.

DSC_2468

Il museo ha sede nell’antica caserma Principe Amedeo che ha ospitato per circa un secolo, fino al 8 settembre del ’43, la Scuola di Cavalleria e nella quale sono transitati tutti gli u, sottufficiali e specialisti dell’arma di cavalleria che hanno servito in tutti i conflitti, a partire dalle guerre per l’indipendenza fino alla II guerra mondiale. All’interno dello storico edificio, dove a partire dai primi del ‘900 ad opera del capitano Federigo Caprilli è stato esportato in tutto il mondo il moderno metodo di montare a cavallo, sono presenti numerose collezioni che descrivono la storia della cavalleria sabauda ed Italiana dal ‘700 ai giorni nostri. 

Il museo, inserito nel circuito “Abbonamento Musei Torino Piemonte”, oltre alle normali aperture, ospita e organizza eventi, conferenze e mostre. 

Recentemente è entrato a far parte dell’accordo tra Ministero della Difesa e Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per la valorizzazione e la promozione del patrimonio museale militare italiano. Tutto ciò lo rende uno tra i più ricchi musei militari a livello europeo. 

Il patrimonio dei musei militari italiani costituisce una preziosa raccolta di testimonianze dell’impegno e del valore di molte generazioni che hanno contribuito, fino all’estremo sacrificio, alla nascita della nazione italiana ed alla sua crescita sociale, culturale e democratica.

DSC_2466

© ALL RIGHTS RESERVED
Fonte e immagini: Stato Maggiore Esercito
___________________________________________
Annunci

Polizia: domani una corona di alloro in ricordo della strage di via D’Amelio

Roma, 15 luglio 2014 – In occasione dell’ormai prossima ricorrenza della strage di via D’Amelio, la Commissione Parlamentare Antimafia, domani 16 luglio alle ore 10.00, renderà omaggio a tutti gli appartenenti alle Forze dell’Ordine caduti sotto l’azione della mafia, deponendo una corona di alloro nel Sacrario dei Caduti della Polizia di Stato presso la Scuola Superiore di Polizia.

Alla cerimonia prenderanno parte il presidente della commissione, onorevole Rosy Bindi, il capo della polizia – direttore generale della pubblica sicurezza, prefetto Alessandro Pansa e i rappresentanti delle altre Forze di Polizia.

L’iniziativa fa seguito all’evento avvenuto questa mattina presso la stessa scuola, durante il quale sono state intitolate, alla presenza del presidente del senato, senatore Pietro Grasso e del ministro dell’interno, onorevole Angelino Alfano, due aule ad Antonino Cassarà, ucciso in un agguato mafioso a Palermo il 6 agosto del 1985, ed a Giovanni Liguori, caduto in servizio il 16 ottobre 2007 nei pressi di Roma.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato


Conclusione del XXXI International Drug Enforcement Conference (IDEC). Intervento del presidente del Senato Pietro Grasso

di Monica Palermo

Roma, 20 giugno 2014 – Si è conclusa ieri la XXXI conferenza IDEC (International Drug Enforcement Conference), tenutasi al Rome Cavalieri Hilton, il cui tema principale è stato la cooperazione internazionale nella lotta al narcotraffico. Nella giornata di chiusura sono intervenuti l’amministratore della DEA statunitense Mrs. Michele M. Leonhart co-Presidente IDEC, il direttore della direzione centrale per i servizi antidroga, il generale div. della Guardia di Finanza Andrea De Gennaro, Presidente IDEC XXX, che si era svolta in Russia, e a conclusione lavori, l’intervento del presidente del Senato Pietro Grasso.

Il presidente del Senato ha evidenziato che “La recessione economica degli ultimi anni ha poi consolidato ulteriormente il potere criminale: grazie all’ampia disponibilità di liquidità e nel concorrere dell’aggravarsi della stretta creditizia per le imprese, le organizzazioni del narcotraffico e le altre società criminali hanno incrementato gli investimenti nelle economie legali di tutto il mondo, anche acquisendo migliaia di imprese in dissesto, con il risultato di rafforzare la dipendenza e la lealtà alle mafie dei territori più poveri e fragili, di legittimare l’ingresso nei circuiti legali e il riciclaggio dei capitali illeciti, di alterare i meccanismi della concorrenza e di inquinare così irrimediabilmente il sistema produttivo e finanziario globale.”

Rivolgendosi ai delegati intervenuti alla XXXI edizione dell’International Drug Enforcement Conference: “Ho ben presente il rilievo delle questioni che questa Conferenza ha trattato – ha aggiunto il presidente – tanto che nel mio primo ed unico giorno da semplice senatore, il secondo giorno sono stato eletto Presidente del Senato e come tale non posso più entrare nel merito delle questioni politiche, ho presentato un disegno di legge proprio in materia di criminalità economica, di corruzione e reati societari per favorire le indagini finanziarie sui capitali illeciti. Sono infatti convinto che nelle interazioni fra narcotraffico, criminalità economia e politica si celi la più grande minaccia per il nostro futuro.

Ha concluso la conferenza sottolineando il suo impegno nella lotta al narcotraffico “E voglio assicurarvi che anche oggi da Presidente del Senato continuo a credere negli stessi valori di sempre e che considero le sfide che voi combattete sul campo come la mia più importante responsabilità e il mio più grande impegno.

 Infine ha dato appuntamento ai delegati alla XXXII conferenza IDEC che si svolgerà l’anno prossimo in Colombia.

© All rights reserved
Foto: © Ph. Monica Palermo


17 marzo: 153° Anniversario della Giornata dell’Unità Nazionale

Roma, 17 marzo 2014 – Questa mattina il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nell’ambito delle celebrazioni per commemorare la Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera, ha deposto una corona di alloro all’Altare della Patria.

Ad accompagnare il Capo dello Stato, oltre al Ministro della Difesa Roberta Pinotti, c’erano, tra gli altri, il Presidente del Senato Pietro Grasso, il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, il Vice Presidente della Camera Marina Sereni, il Giudice della Corte Costituzionale Sergio Mattarella, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli e il Sindaco di Roma Ignazio Marino.

Alla cerimonia, che ha celebrato il 153° anniversario dell’Unità d’Italia, hanno partecipato Autorità politiche, civili, religiose, i Vertici della Difesa e della Guardia di Finanza, ed hanno assistito numerosi cittadini.

Un momento solenne che ha voluto celebrare la Giornata dell’Unità Nazionale, istituita nel novembre 2012 con la legge n.222 con l’obiettivo di ricordare e promuovere i valori di cittadinanza e riaffermare e consolidare l’identità nazionale attraverso il ricordo e la memoria civica.

A suggellare la cerimonia, il sorvolo delle Frecce Tricolori.

© All rights reserved
Fonte: Ministero della Difesa


Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade