Annunci

Archivi tag: palestina

Palestina: avviata la 10^ missione addestrativa italiana

396b3c47-c9c3-4f2d-94f2-7d3e8e8348f8miadit palestina 10 foto addestramento al tiro 20190128 foto 01Medium

Gerico (Palestina), 3 febbraio 2019 – ​È stata avviata la 10^ edizione della Missione Addestrativa Italiana MIADIT in favore delle forze di sicurezza palestinesi, nell’ambito delle relazioni bilaterali che intercorrono tra la nostra Repubblica e l’autorità nazionale palestinese. 

Per dodici settimane una trentina di qualificati istruttori dell’Arma dei Carabinieri, guidati dal colonnello Filippo Calisti, cureranno l’addestramento delle diverse unità militari e di polizia palestinesi. Tale iniziativa si inserisce, a pieno titolo, nelle operazioni di capacity building poste in essere dai Carabinieri in diverse missioni fuori area, al fine di sostenere lo sviluppo delle forze di polizia locali.

005df12a-beb5-4e39-9eb8-c20b8ff21382miadit palestina 10 foto addestramentoMedium

Nel corso delle 12 settimane addestrative, verranno inoltre inviate a Gerico, dal comando generale dell’Arma, alcune squadre a contatto allo scopo di fornire addestramenti di alta specializzazione nei settori logistico, tutela patrimonio culturale e tutela dell’ambiente.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore Difesa
_________________________________________
Annunci

Palestina: Carabinieri della MIADIT 9 iniziano corsi formativi a favore delle tre forze di sicurezza locali

8885f2a4-a9ab-4f59-97bd-6b6e02333affmiadit palestina 9 gMedium

Gerico (Palestina), 30 settembre 2018 –   Nei giorni scorsi sono stati ufficialmente avviati dagli istruttori dell’Arma dei Carabinieri della missione in Palestina MIADIT 9 i primi cinque corsi formativi in favore di 93 allievi appartenenti alle tre diverse forze di sicurezza palestinesi. Le attività della durata di tre settimane, hanno riguardato in particolare:                                                                                  

  • la guida in sicurezza;
  • le operazioni speciali di polizia;
  • servizi di protezione ai VIP.      

Le attività intraprese hanno accresciuto la motivazione dei partecipanti, con positive ricadute sulla futura efficienza delle unità di provenienza.

14bbed17-7e1c-4650-80a3-1583377ff8e9miadit palestina 9 cMedium

Nella base che ospita la missione, sono presenti istruttori delle Forze Speciali e della Guardia Reale del Regno di Giordania. 

Gli stessi, assistendo dall’esterno alle attività addestrative, hanno molto apprezzato la dedizione e la professionalità dei Carabinieri istruttori effettivi alle organizzazioni speciale, mobile territoriale dell’Arma, che caratterizzano la struttura della MIADIT.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore Difesa
___________________________________________

Carabinieri: 100 anni in Terra Santa

foto_03

Gerusalemme, 12 dicembre 2017 – L’uniforme da campagna della prima guerra mondiale. Al posto degli stivali, le “fasce mollettiere” e, in testa, la lucerna grigioverde. Di questi carabinieri in posa davanti al portone del Santo Sepolcro di Gerusalemme non si conosce il nome, non si conosce la storia personale, ma lo sguardo fiero e l’impresa compiuta, sì.

Sono passati esattamente cento anni da allora, era il 12 dicembre del 1917 e questi militari e i loro colleghi, 150 in totale, erano appena arrivati in Terra Santa. Facevano parte del corpo di spedizione italiano che doveva affiancare quello inglese per compiti militari e di polizia e contrastare, così, l’esercito ottomano. L’obiettivo? Dare stabilità all’area a nord del Mar Morto.

foto_08
Il distaccamento dei carabinieri della Palestina affrontò un viaggio lungo e difficile per arrivare a Gerusalemme. Lo sbarco a Tobruk, sulla costa libica, il trasferimento logistico a Gaza e da lì, a piedi, l’ultimo tratto di strada che li portò ad entrare nella Città Santa tra l’11 e il 12 dicembre 1917. Vigilanza ad obiettivi sensibili, acquedotti, strutture ferroviarie, luoghi sacri come, appunto, il Santo Sepolcro erano solo alcune delle loro mansioni. La presenza della Benemerita in Cisgiordania proseguì fino al 1921.

L’attività dell’Arma in queste terre è ripresa negli ultimi anni: eccoli in queste foto i carabinieri del terzo millennio davanti al Santo Sepolcro per rendere omaggio a chi li ha preceduti.

Simpaticamente nelle stesse pose di allora, a testimonianza del tempo che passa e dell’Arma che si rinnova. In questi scatti del 2017 c’è la stessa fierezza, lo stesso sguardo orgoglioso. Valori sintetizzati in una istantanea/fotomontaggio in cui un militare del 1917 è ritratto assieme ai colleghi del 2017. Una sintesi ideale dei valori di un tempo che per l’Arma restano immutati.
Ma tra tutti gli scatti ce n’è uno diverso da quelli del 1917. Cinque carabinieri, tre uomini e due donne: militari dei reparti territoriali e della Seconda Brigata Mobile. Il loro sguardo è rivolto al futuro.

foto_12

Alle soglie del 2018 sono due le missioni attive in queste zone: la Miadit, con base a Gerico, e la TIPH, che opera a Hebron. 
La Missione Miadit (Missione addestrativa italiana) ha il compito di formare le forze di sicurezza palestinesi affinché imparino a gestire e a prevenire derive terroristiche di gruppi criminali.
La TIPH (Temporary international presence in Hebron) è una missione voluta dall’Onu affinché i carabinieri italiani assieme a rappresentanti di altre nazioni favoriscano il dialogo tra i palestinesi e gli israeliani che convivono nella difficile realtà di Hebron.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Arma dei carabinieri
__________________________________________

Carabinieri: al via la missione di addestramento della polizia palestinese

Carabinieri addestrano militari stranieri

Carabinieri addestrano militari stranieri

Roma, 19 marzo 2014 – Questa mattina è partita per Gerico in Palestina, la prima aliquota di istruttori dell’Arma dei Carabinieri destinati ad addestrare le Forze di Sicurezza Palestinesi (FSP) nell’ambito di un accordo bilaterale stipulato tra il Ministero della Difesa italiano e il Ministero dell’Interno palestinese. Un impegno che si propone di contribuire in modo efficace agli sforzi internazionali di stabilizzazione dei paesi che emergono da una situazione di crisi ed anche accrescere le capacità internazionali di polizia palestinesi.

Il corso, della durata di dodici settimane, vedrà coinvolto un team di 30 carabinieri che svolgeranno le loro attività presso il Centro di Addestramento Generale di Gerico con lo scopo di fornire una formazione di base sulle tecniche di polizia, la gestione dell’ordine pubblico, le tecniche investigative  e la protezione dei siti di interesse culturale.

L’impegno a favore delle forze di sicurezza in Palestina si inserisce nell’impegno delle Forze Armate italiane nelle missioni di capacity building che vedono i militari italiani in Afghanistan, Libia, Mali e Somalia contribuire allo sviluppo di Forze di sicurezza locali capaci e autonome.

Carabinieri in fase di addestramento a militari stranieri

Carabinieri in fase di addestramento a militari stranieri

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore della Difesa
Foto: © Stato Maggiore della Difesa


Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade