Archivi tag: nave espero

Difesa: nave Espero partecipa all’operazione NATO “Sea Guardian”

Il comandante della fregata italiana ha assunto il ruolo di comandante tattico del gruppo navale NATO

 c4cac74b-28cb-45c0-bc69-158e6657e15fnave esperoMedium

Roma, 8 settembre 2018 – Dal 5 settembre la fregata Espero della Marina Militare è entrata a far parte dell’operazione Sea Guardian della NATO e domani lascerà il porto di Taranto insieme al gruppo navale NATO composto dalla nave inglese HMS Echo e dalla corvetta croata HRV Vukovar.

Il gruppo navale della NATO è al comando del capitano di fregata Alberto Fiorentino, comandante di nave Espero e, dopo aver lasciato il porto di Taranto, inizierà una fase di integrazione e addestramento per poi dirigere nel Mediterraneo centrale dove sarà effettuata attività di pattugliamento sotto il controllo operativo del Comando Marittimo Alleato (MARCOM) di Northwood (UK).

Nata dopo il Summit di Varsavia del 2016, la Sea Guardian è un’operazione altamente flessibile, in grado di garantire un ampio spettro di compiti operativi che includono la sorveglianza degli spazi marittimi di interesse con lo scopo di avere una chiara Maritime Situational Awarness, la cooperazione e la formazione a favore delle forze di sicurezza dei paesi rivieraschi (Maritime Security Capacity-Building) e il contrasto al terrorismo marittimo. Inoltre, ha lo scopo di incrementare il coordinamento tra l’attività della NATO e quelle dell’Unione Europea, condotte dai mezzi impiegati nell’operazione EUNAVFORMED Sophia, al fine di migliorare la difesa europea e la sicurezza collettiva, assicurando maggiori sinergie e sfruttando le peculiarità di ciascuna organizzazione.

13a4625f-155a-480e-9131-a6a404d2312dnave espero in pattugliamentoMedium

La fregata Espero è un’unità missilistica e anti sommergibile appartenente alla classe maestrale. Varata il 19 novembre 1983 ed entrata in servizio il 4 maggio 1985, la nave ha un equipaggio di circa 200 uomini e donne, comprensivo dei team specialistici della brigata Marina San Marco e della componente aerea della Marina Militare con un elicottero AB212 imbarcato.

La nave rimarrà nel gruppo navale NATO fino al prossimo 21 settembre.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore Difesa
___________________________________________


Termina l’impegno della fregata Espero nell’operazione NATO Sea Guardian

Schermata 2018-05-14 alle 16.55.14

Souda (Creta), 14 maggio 2018 – Da oggi a mercoledì 16 maggio, la fregata Espero della Marina Militare sosterà nel porto di Souda, nell’isola di Creta (Grecia), al termine del suo impegno nell’ambito dell’operazione NATO Sea Guardian.

Nave Espero è partita lo scorso 23 aprile dalla base navale di Taranto e dopo una fase di integrazione e addestramento con le altre navi alleate, il 28 aprile ha iniziato le operazioni di pattugliamento nel Mediterraneo orientale.

La Sea Guardian è una operazione altamente flessibile in grado di assolvere un ampio spettro di compiti nell’ambito della sicurezza marittima che includono la sorveglianza degli spazi marittimi di interesse (Maritime Situational Awareness) e il contrasto al terrorismo marittimo, assicurando nel contempo la formazione a favore delle forze di sicurezza dei paesi rivieraschi (Maritime Security Capacity-Building).

Oltre a queste attività, le forze navali assegnate all’operazione, quando specificatamente autorizzate, possono effettuare attività di interdizione marittima, di tutela della libertà di navigazione, di protezione delle infrastrutture marittime sensibili e il contrasto alla proliferazione delle armi di distruzione di massa.

Nave Espero al comando del capitano di fregata Giorgio Occhetto, è una fregata anti sommergibile appartenente alla Classe Maestrale. Varata il 19 novembre 1983 ed entrata in servizio il 4 maggio 1985, la nave ha un equipaggio di circa 160 militari, tra uomini e donne, comprensivo dei team specialistici della brigata Marina San Marco e della componente aerea della Marina Militare con un elicottero AB212 imbarcato.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore Difesa
___________________________________________

Oceano indiano: Italia rientra nella missione europea di antipirateria con nave Espero

869e4d04-4eaa-4cfc-894d-cfba10928c8despero 02Medium

Roma, 27 marzo 2017 – L’Italia ha ripreso a fornire il suo contributo all’operazione europea di antipirateria “Atalanta”, a tutela della libertà di navigazione marittima nell’Oceano Indiano. Sabato scorso, infatti, la fregata Espero della Marina Militare è entrata ufficialmente nella Task Force (TF) 465, secondo un programma di turnazioni tra i paesi contribuenti. L’ultima nave italiana ad aver partecipato alla missione era stata le fregata Euro che aveva terminato il suo mandato il 30 settembre 2016.

Nave Espero, al comando del capitano di fregata Luigi Pirozzi, con un equipaggio di circa 200 persone, comprensivo dei team specialistici della Brigata Marina San Marco, del gruppo operativo subacquei e della componente aerea della Marina Militare con un elicottero AB212, sarà impegnata nell’operazione Atalanta per un periodo di circa quattro mesi.

L’operazione Atalanta è stata istituita dall’Unione Europea nel 2008 con lo scopo di garantire sicurezza ai vitali traffici marittimi e agli equipaggi delle navi mercantili in transito nell’area del Corno d’Africa e Oceano Indiano. Inoltre, tra i compiti assegnati alla forza navale, rientrano anche quelli di scorta ai mercantili del World Food Programme (WFP) e il supporto, la formazione e l’addestramento delle marine dei paesi rivieraschi dell’area, per il raggiungimento di una piena capacità marittima idonea a garantire la libera navigazione nei propri mari.

© ALL RIGHTS RESERVED
Fonte e immagini: Stato Maggiore Difesa
________________________________________

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade