Annunci

Archivi tag: Museo storico dei bersaglieri

Il Museo storico dei Bersaglieri di Roma riapre al pubblico

DSC_3839

Roma, 17 giugno 2019 – Il Museo storico dei Bersaglieri di Roma, situato a Porta Pia, riapre al pubblico, domani 18 giugno, una data significativa, giorno in cui ricorre l’anniversario della fondazione del corpo dei Bersaglieri, arrivato al 183 compleanno.

La cerimonia ufficiale inizierà alle ore 11.30 e si svolgerà alla presenza di autorità civili e militari all’interno della Porta, nel cortile dell’edificio michelangiolesco.

Per coronare l’evento alle 19.30 la Fanfara Bersaglieri “Nulli Secundus” di Roma Capitale terrà un concerto aperto al pubblico, ingresso gratuito.

DSC_3876

Foto di repertorio Ph. Monica Palermo

Il museo, un gioiello della storia e della memoria risorgimentale e splendido edificio architettonico cinquecentesco, è nuovamente fruibile ai visitatori.
Per i Bersaglieri la riapertura del loro Museo Storico è un altro tassello importante nel mosaico delle celebrazioni che hanno in programma per il prossimo anno per la ricorrenza dei 150 anni della “Breccia di Porta Pia”.

Allestito, in un luogo simbolo quale è Porta Pia, il museo è rimasto chiuso a lungo per problemi connessi con la messa a norma della struttura, oggi finalmente risolti, grazie all’impegno collaborativo tra lo Stato Maggiore dell’Esercito, il Comando Militare della Capitale e l’Associazione Nazionale Bersaglieri, in prima fila la Sezione di Roma.

DSC_3676 MP_005

Il museo, situato in una delle antiche porte di Roma nelle storiche Mura Aureliane, è un edificio di proprietà del Comune, ceduto in uso perenne ai Bersaglieri attraverso una permuta del lontano 1932 proprio per tale finalità di Museo.

Porta Pia, da sempre luogo simbolo del nostro Risorgimento e dei romani, suggellerà per sempre, grazie ai fatti d’arme del 20 settembre 1870, il ritorno di Roma all’italianità con il suo indiscusso e riconosciuto ruolo di Capitale d’Italia. 

DSC_3550_

© All rights reserved
________________________
Annunci

La banda dei Carabinieri inaugura la 2° edizione di “Luci della Storia su Porta Pia”

concertoCCportaPia_DSC_3676

Roma, 16 settembre 2015 – Inaugurata ieri 2° edizione della rassegna Luci della Storia su Porta Pia con un ensemble di 12 sassofoni della banda dei Carabinieri, diretti dal Maestro tenente colonnello Massimo Martinelli. I dodici sassofonisti, con l’aggiunta di un batterista, hanno suonato musiche di Gabrieli, Johann Sebastian Bach, Gershwin e altri, concedendo al numeroso pubblico ben due bis prima di concludere la serata con le note della Marcia di Ordinanza dell’Arma, La fidelissima e il Canto degli Italiani.

concertoCCportaPia_DSC_3668

concertoCCportaPia_DSC_3588Grande l’affluenza del pubblico che ha assistito alla serata di inaugurazione, presentata dal direttore del museo, il colonnello Francesco Geraci che ha introdotto il programma della 2° edizione di “Luci della Storia su Porta Pia”.

Location della rassegna è il Museo Storico dei Bersaglieri, a Porta Pia, proprio di fronte al monumento che sta al centro della piazza, dedicato ai bersaglieri e la partecipazione sarà tutta ad ingresso gratuito, dalla visita del museo ai concerti delle cinque serate (in fondo alla pagina il programma completo da scaricare). La manifestazione è nata per commemorare la presa di Porta Pia (20 settembre 1870) che quest’anno celebra il 145° anniversario.

L’evento, che durerà dal 15 al 20 settembre, nato dalla volontà di alcuni cittadini amanti della storia e delle vicende che hanno condotto all’unità d’Italia attraverso la rievocazione del corpo dei bersaglieri, è stato organizzato in stretta collaborazione tra l’Associazione Nazionale Bersaglieri, sezione di​ Roma, e il Museo Storico dei Bersaglieri, con il coordinamento del Comando Militare della Capitale.

Nel corso della sei giorni della rassegna il pubblico, oltre a poter visitare i locali del museo con i suoi preziosi cimeli e gli importanti documenti autografi custoditi, potrà  assistere a concerti tenuti dalle più  prestigiose bande militari: Marina Militare, Scuola Trasporti e Materiali (TRAMAT), Associazione Nazionale degli Alpini di Roma, Guardia di Finanza, Esercito e fanfara dei bersaglieri. Inclusi nella programmazione anche cori polifonici e concerti di musica lirica.

Domenica 20 settembre, in chiusura della manifestazione, un suggestivo spettacolo pirotecnico illuminerà con i colori della bandiera italiana il cielo della Capitale.

IL MUSEO STORICO DEI BERSAGLIERI

Il Museo Storico dei Bersaglieri fu  inaugurato dal re Vittorio Emanuele III il 18 giugno 1904 presso la Caserma “La Marmora” in Trastevere per poi essere  trasferito nel 1931 nei locali di Porta Pia, messi a disposizione dal Comune di Roma Capitale.

​Aperta al pubblico il 18 settembre 1932, l’esposizione celebra il Corpo dei Bersaglieri dalla nascita ai giorni nostri. La specialità nasce ufficialmente, in forza di un Regio Brevetto, il 18 giugno 1836 da Carlo Alberto di Savoia su proposta del Capitano Alessandro La Marmora, la cui “proposizione” originale  è custodita in una sala espositiva della stessa struttura.

Inoltre, all’interno del museo sono conservati vari cimeli di elevato valore storico, i busti dei più illustri rappresentanti del Corpo – tra cui quello di Enrico Toti –, il sacrario ai caduti nella storia del Corpo, le sale dedicate alle due guerre mondiali e un archivio con le testimonianze sui Bersaglieri di tutte le epoche.

Il Museo ha sede in Roma, Porta Pia, via XX Settembre e può essere visitato, gratuitamente da gruppi o singoli, dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 15.00.​

concertoCCportaPia_DSC_3813

Clicca per scaricare il programma dei concerti: programma porta pia

© All rights reserved

Al museo di Porta Pia uno spettacolo gratuito per celebrare il 179° anniversario dei Bersaglieri

Spettacolo gratuito il 18 giugno alle ore 19,00 per celebrare il 179° anniversario della fondazione del Corpo, al Museo Storico dei Bersaglieri di Roma Porta Pia

museostorico_DSC_2810

​Roma, 16 giugno 2015 – Sì svolgerà giovedì 18 giugno alle 19:00 lo spettacolo gratuito organizzato al Museo Storico dei Bersaglieri di Roma Porta Pia in occasione del 179° anniversario della fondazione del Corpo dei Bersaglieri.

Ideato dall’Esercito Italiano in collaborazione con l’Associazione Nazionale Bersaglieri di Roma Capitale, la manifestazione sarà aperta a tutta la cittadinanza e celebrerà con musica, poesia e premiazioni, i 179 anni di storia e gloria dei “Fanti Piumati”.

DSC_7340

cms Monica Contraffatto

Durante la celebrazione la sezione ANB di Roma Capitale consegnerà un diploma di benemerenza al caporal maggiore scelto Monica Contrafatto, prima donna soldato dell’Esercito Italiano ad essere stata decorata con la Medaglia al Valore dell’Esercito per il comportamento tenuto durante un attacco subito da forze avverse in Afghanistan.

© All rights reserved
Fonte: Comando Esercito della Capitale

Roma: nuovo direttore al museo storico dei bersaglieri

museostorico_DSC_2839

Roma, 15 gennaio 2015 – Si è tenuta lunedi mattina 12 dicembre la cerimonia di avvicendamento per il nuovo direttore del Museo storico dei bersaglieri di Roma. Dopo 40 anni di intensa attività il colonnello Nunzio Paolucci, con un toccante discorso di commiato, si è congedato lasciando il posto al colonnello Francesco Geraci. Presenti alla cerimonia alte cariche militari, rappresentanti dell’associazione nazionale e provinciale dei bersaglieri dei bersaglieri di Roma.

museostorico_DSC_2844

Generale Francesco Diella

La cerimonia è stata presenziata dal vicecomandante del comando militare della capitale, generale Francesco Diella. I bersaglieri romani hanno omaggiato il direttore uscente, colonnello Paolucci, di una pergamena di ringraziamento per l’attivita da lui svolta e di un volume “Il museo è aperto. Ingresso libero”, una testimonianza fotografica delle attività del museo nel 2014.

Colonnello Nunzio Paolucci

© All rights reserved

Tricolore sul Museo storico dei Bersaglieri a Porta Pia

DSC_3676 MP_007

Roma, 28 marzo 2014 – Da oggi anche il Museo storico dei bersaglieri di Porta Pia ha il tricolore. Una cerimonia solenne oggi per l’alzabandiera alla presenza dei bersaglieri della sezione di Roma Capitale e di Pomezia, con il presidente Massimo Flumeri e il capo fanfara Renzo Tomò. L’evento è iniziato con un discorso del colonnello bersagliere Nunzio Paolucci, direttore del museo. Don Emanuele Daniel, Parroco di S. Giuseppe sulla Nomentana, ha benedetto i presenti e le bandiere, che sono state posizionate poco dopo, da alcuni militari, sul pennone della vela di Michelangelo. Nell’attesa è stata letta la Preghiera del Bersagliere, dalla funzionaria Anna Di Carlo e dal Bersagliere Antonio Abbadessa. I fanti piumati hanno poi cantato l’inno di Mameli accompagnati dalla tromba del bersagliere Massimiliano Giustiniani.

Ad assistere alla manifestazione anche una classe elementare, a cui i bersaglieri hanno fatto indossare il loro cappello piumato.

Quello di oggi è stato un momento importante per il Museo, oltre ad avere il Tricolore, sarà messo a disposizione del pubblico la mattina dei giorni feriali, gratuitamente.

di Monica Palermo

DSC_3682 MP_009

© All rights reserved
Foto: Ph. Monica Palermo


Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade