Annunci

Archivi tag: Mimbelli

Marina Militare soccorre due gommoni al largo della Libia

Il secondo migrante messo in salvo

Il secondo migrante messo in salvo

Roma, 12 agosto 2015 – Ieri la corvetta Fenice, il pattugliatore Orione e il cacciatorpediniere Mimbelli sono stati impegnati nello stretto di Sicilia nel soccorso a due gommoni con numerosi migranti a bordo.

Nel primo intervento nave Fenice ha soccorso 119 migranti.

Il secondo gommone è stato avvistato dall’elicottero di nave Mimbelli in pattugliamento.

I due migranti salvati a bordo elicottero si tengono per mano

I due migranti salvati a bordo elicottero si tengono per mano

Viste le precarie condizioni di galleggiamento del natante, poi affondato, sono state lanciate le zattere di soccorso dal velivolo della Marina Militare e nave Fenice ha diretto verso la zona alla massima velocità soccorrendo 52 migranti.

Successivamente l’elicottero di nave Orione, in pattugliamento nella zona del secondo soccorso, ha avvistato due migranti aggrappati ad un barile. I due migranti sono stati salvati dal personale dell’elicottero e trasbordati prima su nave Mimbelli per un controllo sanitario ed infine su nave Fenice che li sbarcherà a Lampedusa nella giornata di oggi.

Nave Mimbelli rimasta in zona ha continuato le ricerche di eventuali dispersi.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Marina Militare
Annunci

Barcone si capovolge al largo della Libia. Soccorso dalla Marina Militare con le navi Mimbelli e Sirio

 

Roma, 6 agosto 2015 – Le navi della Marina Militare Mimbelli e Sirio, inserite nel dispositivo Mare Sicuro e in pattugliamento nel Mediterraneo, data la situazione di grave emergenza, sono state impegnate ieri nei soccorsi al barcone che si è capovolto al largo delle coste libiche.

L’elicottero del cacciatorpediniere Mimbelli ha trasportato 3 migranti soccorsi dalla nave di Medici senza Frontiere Dignity1 all’ospedale di Lampedusa: un uomo con frattura alle gambe ed una donna, accompagnata dal figlio di un anno, che aveva necessità di una dialisi.

Anche un elicottero di nave Cavour, flagship dell’operazione Eunavformed, è intervenuto nei soccorsi trasportando altri 3 migranti feriti sempre all’ospedale di Lampedusa.

Il cacciatorpediniere Mimbelli, ancora sulla scena d’azione come nave comando delle operazioni di ricerca di eventuali superstiti, ha soccorso pochi minuti fa un gommone con numerosi migranti a bordo.

Soccorso di un bambino di pochi mesi

Soccorso di un bambino di pochi mesi

© All rights reserved
Fonte e immagini: Marina Militare

Precisazioni sull’incidente del mercantile Altinia nel Golfo di Aden

Roma, 4 settembre 2014 – In merito a quanto apparso su alcuni articoli di stampa inerenti l’incendio a bordo che ha visto coinvolto il mercantile Altinia lo scorso 6 maggio nel Golfo di Aden, lo Stato Maggiore della Difesa segnala alcune precisazioni sulle attività di assistenza assicurate, senza soluzione di continuità, a favore dell’equipaggio e del mercantile con a bordo i mezzi ed il materiale militare in rientro dall’Afghanistan.

Al momento dell’incidente, il mercantile Altinia stava navigando in un’area in cui operava a protezione del traffico marittimo una nave militare cinese (la Fregata CHAO HU) impegnata in pattugliamento antipirateria secondo il consolidato coordinamento tra le forze multinazionali presenti in area, tra cui la nave Mimbelli.

L’equipaggio è stato prontamente recuperato dall’unità cinese e dopo poche ore è stato trasbordato su altra nave mercantile italiana presente nella stessa zona (Jolly Diamante), dirottata dalle Autorità Marittime nazionali. Nel frattempo Nave Mimbelli, in sosta logistica a Gibuti nell’ambito della missione NATO antipirateria Ocean Shield, ha lasciato, su disposizioni della difesa, il porto e si è diretta verso l’Altinia per raggiungerla alla massima velocità.

Dopo meno di dodici ore la nave Mimbelli ha raggiunto la scena d’azione, anticipata dal proprio elicottero ed è subentrata alla nave militare cinese nella protezione della motonave Altinia, prendendo a bordo l’equipaggio.

Il cacciatorpediniere Mimbelli ha quindi assicurato protezione ed assistenza all’Altinia sino all’arrivo dei rimorchiatori, garantendone successivamente la scorta durante il transito a rimorchio fino al porto di Jebel Ali, negli Emirati Arabi Uniti, dove è stato scaricato il materiale militare imbarcato per il successivo rientro in Italia.

Il positivo esito dell’evento rappresenta una concreta testimonianza dell’efficace coordinamento e della cooperazione interagenzia ed internazionale nell’ambito all’attività di antipirateria che hanno permesso la continua assistenza e protezione alla nave italiana ed al suo equipaggio.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore della Difesa

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade