Annunci

Archivi tag: migranti

Marina Militare: soccorsi 284 migranti da nave Mimbelli

Nave Mimbelli soccorre 284 migranti su un peschereccio nello Stretto di Sicilia 

 

Sicilia, 14 settembre 2015 – Ieri nave Mimbelli, impegnata nello Stretto di Sicilia nell’operazione Mare Sicuro, ha soccorso un peschereccio con a bordo 284 migranti tra cui 54 donne e 45 bambini.

Due delle 54 donne sono al 9° mese di gravidanza e tra i bambini c’è anche un neonato di soli 5 giorni di vita.

Tutti i migranti questa mattina sono stati trasferiti sulla nave Mohorovicic impegnata nell’operazione Triton di Frontex per il trasferimento verso un porto italiano.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Marina Militare
Annunci

Marina Militare soccorre due gommoni al largo della Libia

Il secondo migrante messo in salvo

Il secondo migrante messo in salvo

Roma, 12 agosto 2015 – Ieri la corvetta Fenice, il pattugliatore Orione e il cacciatorpediniere Mimbelli sono stati impegnati nello stretto di Sicilia nel soccorso a due gommoni con numerosi migranti a bordo.

Nel primo intervento nave Fenice ha soccorso 119 migranti.

Il secondo gommone è stato avvistato dall’elicottero di nave Mimbelli in pattugliamento.

I due migranti salvati a bordo elicottero si tengono per mano

I due migranti salvati a bordo elicottero si tengono per mano

Viste le precarie condizioni di galleggiamento del natante, poi affondato, sono state lanciate le zattere di soccorso dal velivolo della Marina Militare e nave Fenice ha diretto verso la zona alla massima velocità soccorrendo 52 migranti.

Successivamente l’elicottero di nave Orione, in pattugliamento nella zona del secondo soccorso, ha avvistato due migranti aggrappati ad un barile. I due migranti sono stati salvati dal personale dell’elicottero e trasbordati prima su nave Mimbelli per un controllo sanitario ed infine su nave Fenice che li sbarcherà a Lampedusa nella giornata di oggi.

Nave Mimbelli rimasta in zona ha continuato le ricerche di eventuali dispersi.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Marina Militare

Polizia arresta 5 stranieri per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e omicidio plurimo

Palermo, 08 Agosto 2015 – La Polizia di Stato ha arrestato ieri con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e di omicidio plurimo aggravato cinque cittadini stranieri, due algerini, due libici e un tunisino, sbarcati, giovedi pomeriggio, nel porto di Palermo, dalla nave militare irlandese ‘Le Niamh’, unitamente ad altri 362 migranti.

A bordo della nave anche ventisei salme, tra cui quelle di tre bambini.

I cinque sono responsabili, in concorso con altri soggetti rimasti ignoti, di appartenere ad un’organizzazione criminale operante in Libia, dedita a favorire l’illegale ingresso di stranieri nel territorio italiano, si sarebbero posti alla guida di un’imbarcazione in viaggio tra la Libia e l’Italia, con a bordo circa 650 cittadini extracomunitari, conducendo il natante nelle acque del Mar Mediterraneo.

Secondo alcune testimonianze raccolte, i criminali avrebbero rivestito ciascuno un ruolo ben preciso: uno di questi comandava, con l’ausilio di altri due il natante; gli altri si occupavano di controllare i migranti, impedendo loro di muoversi, utilizzando per questo anche forme di violenza.

Gli arrestati avrebbero cagionato la morte accertata di 26 migranti e quella presunta di circa 200, che, a dire dei testimoni, sarebbero rimasti rinchiusi all’interno  dell’imbarcazione capovoltasi.

I viaggi, secondo quanto riferito, sarebbero costati ai migranti da un minimo di 1200,00 dollari ad un massimo di 1800,00 dollari a persona: il prezzo del viaggio, poi, aumenterebbe in considerazione delle condizioni di sicurezza garantite per la traversata: ad esempio, quelle più vicine alla postazione di comando avrebbero un costo superiore; addirittura, per potere avere la disponibilità di un giubbotto di salvataggio si pagherebbe una cifra a parte (dai 35 ai 70 dinari libici).

© All rights reserved
Fonte e immagini: Polizia di Stato

 

 


Pattugliatori Bettica e Spica della marina militare soccorrono 446 migranti al largo delle coste calabre

Mediterraneo centrale, 21 aprile 2015 – Questa mattina i pattugliatori Bettica e Spica hanno soccorso un barcone con 446 migranti a bordo al largo delle coste calabre. Le operazioni di salvataggio, concluse da poco, hanno visto il supporto di due mercantili e due motovedette delle capitanerie di porto.

I 446 migranti, tra cui 95 donne e 59 minori, a bordo del pattugliatore Bettica saranno sbarcati nel porto di Augusta.

© All rights reserved
Fonte: SMD
Immagini: Marina Militare

Emergenza Lampedusa: ponte aereo della 46^ brigata aerea

L'imbarco dei migranti a Lampedusa

L’imbarco dei migranti a Lampedusa

Lampedusa, 17 febbraio 2015 – I velivoli dell’Aeronautica Militare in prima linea per l’emergenza immigrati.

Ieri un velivolo C-130J della 46^ brigata aerea di Pisa, con un ponte aereo, ha trasferito 184 migranti dal centro di prima accoglienza e soccorso dell’isola di Lampedusa verso altri centri di accoglienza dislocati sul territorio nazionale. Con un primo volo, effettuato nel pomeriggio, sono stati trasferiti 90 migranti a Cagliari, mentre con uno successivo, effettuato nella tarda serata, 94 persone, tra cui molte donne e bambini, hanno raggiunto Bologna.

Il trasporto è stato disposto dalla Sala Situazioni del Comando Squadra Aerea dell’Aeronautica Militare su richiesta delle Prefetture di Cagliari e Bologna.

© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare

Aeronautica: elicottero HH-139 decolla per soccorrere nave alla deriva

Trapani, 7 gennaio 2015 – Un elicottero HH-139 dell’82° centro S.A.R. (Search and Rescue) di Trapani è decollato alle 16:45 di oggi per ricercare e soccorrere un’imbarcazione alla deriva con 35 migranti a bordo. Le ricerche saranno concentrate in un’area di 307 miglia quadrate nel mare a nord di Pantelleria.

L’imbarcazione, partita dalla Tunisia, risulta in balia delle correnti, con grave pericolo sia per le persone a bordo, migranti che cercavano di raggiungere le coste della Sicilia occidentale, sia per la sicurezza della navigazione nell’area.

La richiesta di intervento, pervenuta dal Maritime Rescue Sub Center di Palermo, è coordinata dal comando operazioni aeree di Poggio Renatico (FE).

L’Aeronautica Militare assicura 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, il servizio di ricerca e soccorso aereo a livello nazionale, a favore di propri equipaggi e, come in questo caso, della collettività.

L’82° Centro S.A.R. dipende dal 15° Stormo S.A.R., che ha sede a Cervia (RA). Sono oltre 7000 le persone tratte in salvo dagli equipaggi del 15° Stormo nel corso della sua storia.

© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare

Marina Militare: soccorsi oltre 1000 migranti

Augusta, 24 dicembre 2014 – Sono numerosi i soccorsi a imbarcazioni di migranti provenienti dalle coste del nord Africa, effettuati stanotte e durante la giornata di ieri dalle navi della Marina Militare impegnate nel dispositivo di sorveglianza e sicurezza  marittima nello Stretto di Sicilia.

Nel dettaglio: la corvetta Driade ha recuperato 223 migranti, tutti uomini; nave Etna ha recuperato oltre 363 migranti in diversi soccorsi e con il contributo di unità mercantili e delle capitanerie di porto; nave Etna ha a bordo una salma recuperata in precedenza dalla motonave Happy Venture (Malta); il pattugliatore Orione con a bordo 440 migranti e 4 salme recuperate dalla motonave Sea Supra (Cipro), dirige verso il porto di Augusta dove arriverà questo pomeriggio.

© All rights reserved
Fonte: Marina Militare

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade