Archivi tag: Maddaloni

Celebrato il 203° anniversario della costituzione del corpo di Commissariato

Afflusso del Corpo di Commissariato

Maddaloni, 26 novembre 2019 – Celebrato il 203° anniversario della costituzione dell’Intendenza Generale di Guerra dell’Armata Sarda, antesignana del corpo di Commissariato dell’Esercito Italiano. il 22 novembre, alla presenza di autorità militari, civili e religiose.

La cerimonia ha avuto luogo presso la caserma “Magrone”, sede della scuola di Commissariato dell’Esercito ed è stata presieduta dal generale di corpo d’armata Rosario Castellano, quale massima autorità, comandante del Comando Forze Operative Sud (COMFOP SUD) e dal capo del Corpo di Commissariato, maggior generale Stefano Rega, alla presenza della Bandiera del Corpo.

Quest’anno il focus delle celebrazioni è stato rivolto all’integrazione degli assetti educativi e formativi della Scuola di Commissariato con il tessuto scolastico e sociale del territorio casertano, evidenziando le diverse e articolate potenzialità delle attività di collaborazione in atto con gli istituti di formazione e le realtà imprenditoriali locali.

Intervento del Generale Rosario Castellano

Nel corso della cerimonia è stato premiato l’Istituto Scolastico di Secondo grado vincitore del concorso “La storia e il ruolo del Corpo di Commissariato dell’Esercito Italiano dalle origini ai tempi odierni, con particolare riferimento al profondo legame con la regione storico/geografica dell’Italia meridionale denominata Terra di Lavoro”. Erano infatti presenti alla cerimonia gli studenti di ben cinque Istituti che hanno aderito all’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito.

Ampio risalto è stato dato al progetto “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento” siglato con l’Istituto Scolastico Alberghiero “G. Ferraris” e finalizzato a dare la possibilità agli studenti di entrare in contatto con realtà di alta formazione ed eccellenza professionale, come quella rappresentata dalla Scuola di Commissariato con il Reparto Mezzi Mobili e Campali. Negli spazi della scuola è stata allestita un’area dove gli studenti e i giovani ospiti si sono cimentati con le tecniche di panificazione e confrontandosi con gli “chef militari” che, in Italia e nelle operazioni all’estero, provvedono all’alimentazione dei militari secondo i più moderni principi dietologici.

Questa presentazione richiede JavaScript.

© All rights reserved
_______________________


Maddaloni (CE): Carabinieri inseguono rapinatori per oltre 1 km. Nell’auto attrezzi per scasso e refurtiva

Maddaloni (CE), 5 dicembre 2015 – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni (CE), a seguito di tempestiva e dettagliata segnalazione pervenuta dalla Compagnia Carabinieri di Montesarchio (BN), relativa alle ricerche di un’autovettura utilizzata per perpetrare una rapina in abitazione nel comune di Dugenta (BN), hanno intercettato il mezzo: una BMW con a bordo quattro persone travisate.

I militari dell’Arma hanno subito iniziato l’inseguimento che si è protratto per circa 1 km, fino a quando il conducente della BMW si è fermato ed ha abbandonato l’auto dandosi a precipitosa fuga attraverso le campagne limitrofe, unitamente agli altri occupanti.

La successiva perquisizione dell’autovettura recuperata ha permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro numerosi attrezzi atti allo scasso, passamontagna, guanti ed inoltre un ingente refurtiva in oro.

I Carabinieri, al termine dell’ispezione delle vie di fuga utilizzate dai malviventi, hanno recuperato anche un revolver, risultato oggetto di furto. Anche la BMW utilizzata dai malviventi è stata sequestrata. Indagini in corso da parte dei Carabinieri delle Compagnie di Maddaloni e Montesarchio.

© All rights reserved
Fonte e immagine: Arma dei Carabinieri
(Comando Provinciale Carabinieri di Caserta)

Carabinieri arrestano una coppia del casertano per spaccio di stupefacenti

carabinieri

Valle di Maddaloni (CE), 7 febbraio 2015 – I carabinieri della locale stazione e quelli del NORM della compagnia di Maddaloni, insieme a quelli del nucleo cinofili di Pontecagnano (SA), hanno arrestato, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due coniugi classe 82, entrambi del luogo. I militari dell’arma, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti in quel centro, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare presso l’abitazione dei predetti, dove  hanno rinvenuto e sequestrato:

  • 1 busta in cellophane e n. 14 involucri contenenti 650 grammi di marijuana;
  • 6 panetti per complessivi gr. 700 di hashish;
  • 5 involucri contenenti gr. 10 di cocaina;
  • 1 bilancino di precisione;
  • 340 bustine utilizzate per il confezionamento dello stupefacente;
  • 330,00 euro ritenuta provento dell’attività illecita.

Gli arrestati, invece, sono stati rispettivamente accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere l’uomo, mentre la donna è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, su disposizione della competente autorità giudiziaria.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Caserta)

Con un coltello da cucina colpisce il figlio all’addome, carabinieri lo arrestano

knife-316655_640Maddaloni (CE), 17 agosto 2014 – Tentativo di omicidio da parte di un padre verso il figlio. Succede a Maddaloni (CE), un padre M.D.L. di 68 anni in seguito a una violenta lite, per banali motivi, con un coltello da cucina colpisce il figlio V.D.L. di 42anni, all’addome e al braccio, procurandogli ferite all’addome e alla milza. Allertati, sono prontamente intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della compagnia locale, che hanno arrestato il padre, in flagranza di reato.

Subito dopo l’arresto, i Carabinieri hanno perquisito l’abitazione e hanno recuperato l’arma del delitto, che è stata sequestrata e repertata. La vittima, invece, è stata trasportata dai familiari presso l’ospedale della zona, dove è stata sottoposta ad intervento chirurgico e ricoverata con prognosi riservata. L’arrestato è stato portato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione  della competente autorità giudiziaria.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando Provinciale di Caserta)


OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade