Archivi tag: latina

Latina: Dopo i Cannoni il Silenzio. I ragazzi del ’99: storie di giovani soldati

 

Latina, 24 gennaio 2016 – In occasione del centenario dello scoppio della I Guerra Mondiale, la casa editrice Herald Editore in collaborazione con l’Istituto del Nastro Azzurro – Federazione Provinciale di Latina – e la Scuola Nautica della Guardia di Finanza, promuove la mostra storica “Dopo i Cannoni il Silenzio – I ragazzi del ’99: storie di giovani soldati”

L’esposizione svilupperà un percorso storico biografico sul primo conflitto mondiale puntando i riflettori sul tema della chiamata alle armi dei ragazzi del ’99 e dunque sul vasto fenomeno della mobilitazione di quanti, non ancora diciottenni, si trovarono loro malgrado ad affrontare l’orrore della Grande Guerra. 

Dal 29 Gennaio al 7 Febbraio 2016 la rassegna sarà presente a Latina nello storico Palazzo M, in Corso della Repubblica 234/236, per la prima tappa di quella che sarà una mostra itinerante, spendibile su tutto il territorio nazionale. 

Il progetto nasce dall’idea di rendere omaggio ad una ricorrenza tanto importante promuovendo un’iniziativa storiografica e di ricerca che conferisca il giusto merito a tanti giovani morti per la Patria e troppo spesso dimenticati. 

Idealmente l’esposizione si compone di due momenti: una prima parte dedicata alle storie dei soldati, con la ricostruzione della vita al fronte e una seconda parte con reperti e cimeli di guerra. I materiali utilizzati per l’organizzazione della mostra e la realizzazione del relativo catalogo sono di differenti tipologia e provenienza: fotografie, lettere e cartoline, documenti d’archivio, reperti militari e quotidiani d’epoca. 

“L’idea è quella di allestire una mostra che non sia solo per un pubblico specialista ma che, attraverso il quotidiano delle vite che racconto, possa appassionare anche un pubblico distante da tematiche storiche”,queste le parole della curatrice della mostra, Isadora Medri, che ben definiscono l’intento di tutta la manifestazione. 

Cento anni dopo il 1915, lo scopo della mostra è quello di sensibilizzare il pubblico su un tema poco approfondito dalla trattazione ufficiale in materia di Grande Guerra e di avvicinarvi anche le scolaresche. Un atto dovuto, per non dimenticare tutte quelle “microstorie” che compongono una delle più importanti pagine della storia italiana, vissuta da almeno due generazioni che soffrirono delle tragedie portate dal conflitto. 

PER INFO:

Latina, Palazzo M
Dopo i cannoni il silenzio – I ragazzi del ’99: storie di giovani soldati a cura di Isadora Medri

30 gennaio – 7 febbraio 2016, inaugurazione e conferenza stampa: venerdì 29 gennaio, ore 10:00

Ingresso libero

Orari di apertura

dal Lunedì al Sabato 16:00 –19:30 mattina riservato alle scuole, su prenotazione
Domenica ore 10:30 – 12:30 e 16:00 – 19:30        

www.heraldeditore.it,
www.istitutonastroazzurro.org,
nastroazzurrolatina@libero.it

Ufficio stampa:
Marta Parcesepe
mob. 320 2188306
eventiheraldeditore@libero.it


Carabinieri: il generale Agovino in visita al comando provinciale Carabinieri di Latina

Latina, 16 dicembre 2015 – Oggi pomeriggio, il comandante della Legione Carabinieri “Lazio”, generale di divisione Angelo Agovino, ha fatto visita alla sede del comando provinciale Carabinieri di Latina, in occasione del tradizionale scambio di auguri per le festività natalizie e di fine anno. L’alto ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale, colonnello Eduardo Calvi, da tutti gli ufficiali e da una folta rappresentanza di marescialli, brigadieri, appuntati e Carabinieri della Provincia di latina e dell’associazione Nazionale Carabinieri.

Il generale Agovino ha esordito ha evidenziato come sia fondamentale la presenza sul territorio dei Carabinieri, che operano con assoluta professionalità, non disgiunta da quell’irrinunciabile tratto di umanità verso la gente, facendo così sentire una vicinanza concreta, soprattutto nei momenti di difficoltà o di disagio.

Il generale Agovino ha, inoltre, rimarcato a tutto il personale presente la propria gratitudine per l’incondizionato impegno e la dedizione profusa nello svolgimento della quotidiana attività di controllo, di contrasto alle varie forme di criminalità e di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica nel territorio Pontino.

Ha quindi rivolto affettuosi, calorosi e sentiti auguri ai presenti, a tutti i militari della Provincia di Latina e alle loro famiglie.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Arma dei Carabinieri
(Legione Carabinieri Lazio)

Latina: Carabinieri sventano furto di gasolio dall’oleodotto Eni

Latina, 5 dicembre 2015 – Il 4 dicembre 2015, in Latina, il tempestivo intervento dei Carabinieri del Comando Provinciale di Latina, che da tempo sono in stretto collegamento con gli addetti alla sicurezza dell’ENI, per far fronte ai molteplici tentativi di furto di carburanti, ha impedito che venisse portato a termine l’ennesimo furto di gasolio.

Nella tarda serata di ieri, in strada Maronetto, a seguito di allarme scattato alla centrale ENI, è stato attivato il dispositivo di emergenza oleodotti.

I militari della Stazione di Borgo Grappa, unitamente a quelli di Sezze Romano e dell’Aliquota Radiomobile del locale NORM, giunti sul posto hanno immediatamente presidiato l’area, hanno rinvenuto all’interno di un terreno agricolo 57 taniche di vario volume collegate ad un tubo di alimentazione che conduceva ad una valvola dell’oleodotto “Eni”, dal quale erano stati già prelevati circa 1800 litri di idrocarburi.

Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell’Eni e dell’A.r.p.a. Lazio, per la verifica di eventuali danni ambientali.

Sono in corso indagini per risalire agli autori del tentato furto.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Arma dei Carabinieri
(Compagnia Carabinieri di Latina)

Sezze: carabinieri arrestano 29enne per detenzione di sostanze supefacenti

Sezze (LT), 06 settembre 2015 – Questa mattina i carabinieri della stazione di Sezze romano hanno arrestato in flagranza di reato un 29enne pregiudicato del posto, per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Domenica sfortunata per il pregiudicato che aveva deciso di trascorrerla aggirandosi per la centralissima piazza Ferro di Cavallo a bordo del proprio scooter.

La sua presenza non è passata inosservata ai militari che si trovavano lì nel pieno svolgimento di un posto di controllo disposto nell’ambito di specifici servizi di prossimità al cittadino durante i week end.

Sottoposto a controllo l’uomo è stato trovato in possesso di tre stecche di hashish che si era nascosto addosso.

In una successiva perquisizione presso la sua abitazione, i militari di Sezze hanno trovato un piccolo bazaar di sostanze stupefacenti che il 29enne aveva occultato nella propria camera da letto:

  • 33 gr. di cocaina suddivisi in 50 involucri;
  • 250 gr. di hashish suddivisi in 14 ovuli  e 1 panetto;
  • 7 gr. di mdma divisi 11 dosi;
  • 105 gr. di marijuana contenuti in un barattolo;
  • materiale atto al confezionamento delle elencate sostanze;
  • 1280,00 euro in contanti.

Sequestrato il tutto, i militari hanno informato dell’arresto il sost. proc. di turno, dott. Giancristofaro, che ne ha disposto la detenzione presso le camere di sicurezza del comando provinciale di latina in attesa del rito direttissimo previsto per domani.

© All rights reserved
Fonte e immagine: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Latina)

 


Carabinieri, Latina: il generale c.a. Vincenzo Giuliani visita il comando provinciale

Latina, 24 giugno 2015 – Visita speciale questa mattina presso la caserma  “Vittoriano Cimmarrusti” dei Carabinieri di Latina, ove è stato accolto dal comandante provinciale, colonnello Giovanni De Chiara, il generale di corpo d’armata Vincenzo Giuliani, comandante interregionale Carabinieri Podgora e vice comandante generale dell’Arma dei Carabinieri.

L’alto ufficiale ha incontrato gli ufficiali della sede, i comandanti dei reparti speciali, una rappresentanza dei comandanti di stazione e degli altri militari del comando provinciale, gli organi di rappresentanza, nonché una delegazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Nel suo intervento il Generale GIULIANI, nel salutare il personale presente, ha evidenziato l’importanza del patrimonio professionale ed umano che i Carabinieri tramandano nel tempo, baluardo di legalità ed esempio per la popolazione che ancor oggi, confida nell’Arma con fiducia, nella certezza dell’ascolto e dell’aiuto quotidiano.

© All rights reserved
Fonte e immagine: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Latina)

 


Latina celebra il 201° anniversario della fondazione dell’arma dei carabinieri

Latina, 5 giugno 2015 – Si svolge oggi, alle ore 18,00 la cerimonia del 201° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri, presso il Largo Caduti di Nassiriya, di fronte alla caserma Cimmarrusti del Comando Provinciale Carabinieri di Latina.

Il comandante provinciale, colonnello Giovanni De Chiara, ricorderà l’evento con una sobria cerimonia alla quale parteciperanno i militari in servizio ed in congedo, i loro familiari, i familiari dei Carabinieri caduti in servizio nonché le autorità provinciali civili, militari e religiose. Nella circostanza verrà deposta una corona d’alloro al monumento “Il Carabiniere” in onore di tutti i caduti dell’Arma.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Latina)

Aeronautica militare: HH.139A soccorre una donna in pericolo di vita

Il trasporto è avvenuto in piena notte da Ponza a Latina

Ponza, 6 aprile 2015 – La notte di sabato 4 aprile un elicottero HH-139 dell’85° centro C.S.A.R. (Combat Search and Rescue) del 15° stormo dell’Aeronautica Militare ha effettuato il trasporto di una anziana donna, affetta da una grave crisi respiratoria, dall’isola di Ponza a Latina.

L’elicottero è decollato su ordine del Rescue Coordination Center del comando operazioni aeree di Poggio Renatico (FE) a seguito della richiesta della prefettura di Latina. L’HH.139A dell’Aeronautica Militare si è alzato in volo da Pratica di Mare e si è diretto a Latina per imbarcare un’equipe medica specializzata. Successivamente si è diretto verso l’isola pontina dove la donna è stata caricata a bordo. Terminate le operazioni di imbarco, l’equipaggio si è diretto nuovamente a Latina dove la donna e l’equipe medica sono state sbarcate.

Terminate le operazioni di trasporto, l’elicottero militare ha fatto rotta verso l’aeroporto militare di Pratica Militare dove è atterrato alle prime luci dell’alba concludendo la missione in poco più di due ore.

L’85° Centro C/SAR è uno dei Reparti del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare che garantisce, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, concorrendo, inoltre, ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato circa 7000 persone in pericolo di vita.

© All rights reserved
Fonte e immagine: Aeronautica Militare

Latina: carabinieri sequestrano 5 quintali di materiale pirotecnico artigianale altamente esplosivo (video)

Latina, 30 dicembre 2014 – Ieri sera i Carabinieri del NORM (Nucleo Operativo Radio Mobile) del locale comando compagnia, a seguito di specifica attività investigativa finalizzata alla prevenzione e repressione della produzione e vendita di materiale pirotecnico e materiale esplodente, hanno arrestato un 27enne del luogo per detenzione illegale di manufatti pirotecnici e materiale esplodente di genere vietato.

L’uomo, già conosciuto dai Carabinieri per la sua passione per i fuochi d’artificio, nel corso di un controllo effettuato all’interno del suo box auto, ubicato in una palazzina residenziale del centro, e abitato da una ventina di famiglie, è stato trovato in possesso di manufatti pirotecnici artigianali illegali unitamente ad altri di IV e V categoria illegalmente detenuti, per un quantitativo di circa 5 quintali. Tra questi pericolosissimi botti ad alto potere di deflagrazione e vere e proprie “bombe” per la cui esplosione occorre un mortaio. Tutto il materiale con l’ausilio del personale specializzato degli artificieri dell’Arma e stato portato in località sicura in attesa della distruzione. L’arrestato è stato associato presso il carcere di Latina.

L’intervento dei Carabinieri del comando provinciale di Latina coordinati dal comandante colonnello Giovanni De Chiara, ha scongiurato possibili pericoli per la palazzina dove erano sistemati i botti che, qualora esplosi avrebbero potuto causare seri danni sia alle persone che alle infrastrutture. Inoltre, qualora immessi sul mercato, sarebbero risultati altamente pericolosi.




© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Latina)

 


Latina: saluti di commiato del generale Gaetano Maruccia al comando provinciale dei carabinieri

Maruccia

Latina, 22 ottobre 2014 – Questa mattina, presso la sede del comando provinciale dei carabinieri di Latina, il comandante della legione carabinieri Lazio, generale di divisione Gaetano Maruccia, che lascerà a giorni il prestigioso incarico sinora ricoperto e destinato ad altra funzione presso il comando generale dell’arma dei carabinieri, ha voluto portare il suo personale saluto alle varie componenti dell’arma in servizio e in congedo del Comando Provinciale.

Ricevuto dal comandante provinciale, colonnello Giovanni De Chiara, ha incontrato gli ufficiali dei reparti dipendenti, i comandanti di stazione, militari dei vari gradi e ruoli, i responsabili dei reparti speciali (NAS e NIL), della Sezione di P.G. presso la locale Procura della Repubblica, delegati degli organi di rappresentanza e alcuni militari dell’arma in congedo.

Durante l’incontro l’alto ufficiale, ha ringraziato tutti i presenti rinnovando il suo apprezzamento per la meritoria attività istituzionale svolta dai militari del comando provinciale di Latina, particolarmente brillante ed efficace durante il suo mandato, sottolineando ancora una volta l’importanza degli alti ideali di ordine morale che devono costantemente costituire punto di riferimento per tutti i militari dell’Arma.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Latina)

Terracina: operazione antidroga, carabinieri sequestrano piu di 8 kg di sostanza stupefacente e 4000 euro. Quattro persone arrestate

Terracina (LT), 21 agosto 2014 – Nelle prime ore della notte i militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo dei Carabinieri di Latina, nel corso di predisposto servizio antidroga, hanno arrestato 3 persone incensurate: P.G. 19enne, P.L. 22enne, M.S. 19enne e D.G.L. 22enne, con precedenti di polizia.

I quattro giovani, durante una perquisizione domiciliare sono stati trovati in possesso di 8 kg circa di marijuana, contenuta in vari involucri di cellophane, 5 kg di hashish divisa in panetti e circa 458 gr di mdma (ecstasy) parzialmente divisa in singole dosi. I militari dell’Arma hanno inoltre trovato materiale che era servito per confezionare le dosi, e 4.000 euro in contanti, quasi certamente provento di attività illecita.

Il tutto è stato sequestrato, e gli arrestati sono trasferiti presso la casa circondariale di Latina.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Latina)


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

Difesa, Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade