Archivi tag: ibiza

Arrestati 5 italiani a Ibiza, rubavano Rolex ai turisti (video)

Ibiza, 25 agosto 2014 – Arrestati di 5 cittadini italiani a Ibiza, rubavano ai turisti oggetti preziosi quali ad esempio orologi Rolex.  

I soggetti tutti con precedenti di polizia sul territorio nazionale, per reati di varia natura tra cui, soprattutto reati contro il patrimonio, sono stati portati in carcere. Il Tribunale di 1^ Istanza di Ibiza ha convalidato l’arresto e disposto la permanenza in carcere per 3 arrestati, mentre per 2 ha disposto la liberazione per il ruolo più marginale ricoperto nella commissione dei reati.

L’operazione è il frutto delle sinergie tra le Polizie dei due Paesi, Italia e Spagna, ed è il precipitato delle costanti attività di prevenzione ed osservazione che per tutto il periodo estivo sono state condotte sull’isola di Ibiza. Nel contesto della operazioni e delle conseguenti perquisizioni, sono stati sequestrati circa 10.000 Euro in contanti, diversi telefoni cellulari e 2 Rolex “Piquet”.

Pattugliamenti congiunti della Polizia Italiana e della Polizia Spagnola e cooperazione bilaterale per garantire la prevenzione nelle località turistiche

L’arresto è avvenuto il 20 agosto 2014 nell’ambito delle iniziative bilaterali di cooperazione con la Spagna, grazie ai servizi congiunti di controllo del territorio della Polizia di Stato e della Polizia Spagnola: personale della Udyco (Unidad de Droga e Crimen Organizado) di Ibiza, coordinato dalla Udyco Central di Madrid, in collaborazione con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia della Direzione Centrale della Polizia Criminale, con il Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine e con la Squadra Mobile di Napoli. 

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato


Ibiza: arrestato uno dei componenti della “Banda del Rolex” dalla polizia spagnola

polizia ita esp

Ibiza, 16 agosto 2014 – Polizia Italiana e della Polizia Spagnola per garantire la prevenzione nelle località turistiche dei due Paesi. Nell’ambito di questa sinergia operativa, la Polizia Spagnola, coadiuvata dal personale del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, impegnata a Ibiza per le attività di pattugliamento congiunto, ha arrestato Visconti Leopoldo classe 1991.

Il Visconti è autore di due rapine consumate in Spagna per la cosiddetta “Banda del Rolex”.

Lo stesso, già identificato  poco dopo l’arrivo all’aeroporto  grazie all’attività di monitoraggio esercitata dal nostro personale, è stato arrestato poiché colpito da provvedimento restrittivo emesso dall’autorità giudiziaria iberica per due rapine commesse a Ibiza nel 2013.

Nell’ambito delle iniziative bilaterali di cooperazione con la Spagna è partito un servizio di pattugliamento congiunto italo-spagnolo in località turistiche dei due Paesi, in occasione della stagione estiva, in attesa della sottoscrizione di una specifica intesa tecnica che avrà luogo in autunno da parte dei due Capi della Polizia.

Il progetto pilota, iniziato il primo agosto, durerà fino al 25 agosto.

Roma gli agenti della Polizia Nazionale Spagnola operano con agenti italiani per rafforzare il controllo del territorio della Capitale soprattutto nei luoghi frequentati dai turisti spagnoli. A Ibiza unità della Polizia di Stato italiana lavorano con colleghi spagnoli a favore dei turisti italiani, tenuto conto della grande affluenza nell’isola. I servizi congiunti si svolgono in uniforme e senza armi di ordinanza.

La cooperazione tra i due Paesi ha già dimostrato di poter produrre encomiabili risultati. Infatti nel corso di un’operazione congiunta proprio nell’isola di Ibiza, è stato arrestato Antonio De Matteo, ricercato ai fini estradizionali dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Genova per l’esecuzione di un provvedimento di condanna alla pena di 2 anni e un mese per traffico di sostanze stupefacenti. Attraverso gli sforzi del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia e della Squadra Mobile della Questura di Napoli, è stato possibile localizzare il latitante che si è rivelato appartenere ad un gruppo di rapinatori di Rolex particolarmente attivo in territorio iberico, e nei giorni scorsi, durante il servizio di pattugliamento congiunto a Ibiza, la polizia italia hanno collaborato all’arresto di tre cittadini rumeni, responsabili di una serie di furti in esercizi commerciali di quella località.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato


Polizia italiana e polizia spagnola per un’estate tranquilla

Polizia Italiana e della Polizia Spagnola in pattugliamenti congiunti della per garantire la prevenzione nelle località turistiche

Roma, 07 agosto 2014 – Per il mese di agosto polizia italiana e polizia spagnola in pattugliamenti congiunti in località turistiche dei due Paesi. Il progetto è inserito nell’ambito delle iniziative bilaterali di cooperazione con la Spagna, al momento in attesa della sottoscrizione di una specifica intesa tecnica che avrà luogo in autunno da parte dei due Capi della Polizia.

Il progetto pilota interesserà dal 1° al 25 agosto:

  • Roma dove agenti della Polizia Nazionale Spagnola opereranno con agenti italiani per rafforzare il controllo del territorio della Capitale soprattutto nei luoghi frequentati dai turisti spagnoli;
  • Ibiza dove unità della Polizia di Stato italiana lavoreranno con colleghi spagnoli in favore dei turisti italiani, tenuto conto della grande affluenza nell’isola.

I servizi congiunti si svolgeranno in uniforme e senza armi di ordinanza.

L’iniziativa nasce sulla scorta delle positive esperienze maturate da anni con la Croazia ed il Montenegro ed è rivolta principalmente ad assistere i rispettivi cittadini in vacanza nelle maggiori località estere, anche agevolando i rapporti con le autorità di polizia locali.

Nei prossimi mesi, una volta siglato il relativo protocollo tecnico bilaterale, la medesima attività sarà replicata in altre città che registrano un’elevata affluenza di turisti dei due Paesi e sarà a composizione interforze.

La cooperazione tra i due Paesi ha già dimostrato di poter produrre encomiabili risultati. Nel corso di un’operazione congiunta proprio nell’isola di Ibiza, è stato arrestato Antonio De Matteo, ricercato ai fini estradizionali dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Genova per l’esecuzione di un provvedimento di condanna alla pena di 2 anni e un mese per traffico di sostanze stupefacenti.

Attraverso gli sforzi del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia e della Squadra Mobile della Questura di Napoli, è stato possibile localizzare il latitante che si è rivelato appartenere ad un gruppo di rapinatori di rolex particolarmente attivo in territorio iberico, e proprio nella giornata di ieri durante il servizio di pattugliamento congiunto a Ibiza i poliziotti italiani hanno collaborato all’arresto di tre cittadini rumeni responsabili di una serie di furti in esercizi commerciali di quella località.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade