Archivi tag: Giornata delle Forze Armate

Esercito, commemorazioni in Abruzzo per il Giorno dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate

L’Aquila, 4 novembre 2021 – Sobri eventi e cerimonie commemorative si sono svolte oggi in Abruzzo nell’ambito delle celebrazioni del Giorno dell’Unità Nazionale e per la Giornata delle Forze Armate.

Le commemorazioni hanno coinvolto i quattro capoluoghi e i principali centri. Nel capoluogo abruzzese ha avuto inizio presso la villa comunale dove un picchetto in armi, composto da Esercito, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato, ha reso gli Onori ai Caduti, con la deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti, da parte del prefetto della città de L’Aquila, dott.ssa Cinzia Teresa Torraco, e del comandante regionale Abruzzo della Guardia di Finanza, generale di divisione Gianluigi D’Alfonso.

L’arcivescovo metropolita, S.E. card. Giuseppe Petrocchi, ha poi celebrato la Santa Messa, presso la Chiesa di Santa Maria del Suffragio, in suffragio per tutti coloro che si sono immolati per il servizio e per la Patria. La celebrazione è proseguita con l’alzabandiera presso piazza Duomo e con la lettura del messaggio del Ministro della Difesa da parte del Comandante Regionale Abruzzo della Guardia di Finanza, e di quello del Capo dello Stato da parte del prefetto.

Il colonnello Iovivelli consegna la bandiera Nazionale

La celebrazione, svoltasi nel pieno rispetto delle norme di contenimento alla pandemia da Covid-19, si è conclusa con la consegna della bandiera nazionale da parte del comandante del Comando Militare Esercito “Abruzzo Molise”, colonnello Marco Iovinelli, alla dirigente scolastica, prof.ssa Sabina Adacher, e una rappresentanza di studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Andrea Bafile” di L’Aquila.

Contemporaneamente, nel contesto dell’iniziativa “Caserme in Piazza”, la cittadinanza ha avuto la possibilità di visitare stands espositivi ove sono state illustrate alcune delle capacità operative e logistiche delle Forze Armate e Forze di Polizia.

In particolare, il 9° reggimento alpini ha presentato due stands, uno per il battaglione alpini “L’Aquila”, con materiale e mezzi peculiari della specialità degli Alpini, e uno per il battaglione Multifunzionale “Vicenza”, costituito nel 2017, dopo le gravi vicende che si sono susseguite in centro Italia. Il battaglione si occupa in particolare del soccorso alla popolazione civile durante eventi calamitosi disponendo di assetti specialistici idonei ad affrontare situazioni emergenziali di alto livello, avvalendosi di mezzi e materiali idonei ad operare in aree di difficile percorribilità.

© All rights reserved
Fonte e immagini
: Comando Militare Esercito Abruzzo
______________________________________________


4 Novembre: “Giorno dell’Unità Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate”

Roma, 7 novembre 2014 – Con la cerimonia dell’alzabandiera e la deposizione di una corona di alloro sulla Tomba del Milite Ignoto all’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, sono iniziate questa mattina le celebrazioni del 4 novembre, “Giorno dell’Unità Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate”.

Ad accompagnare il Capo dello Stato, oltre al Ministro della Difesa Roberta Pinotti, c’erano i Presidenti del Senato e della Camera, Pietro Grasso e Laura Boldrini, il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, il Presidente della Corte Costituzionale Giuseppe Tesauro e il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli e i Capi di Stato Maggiore delle Forze armate.

Alla cerimonia – che celebra il 96° anniversario della fine del primo conflitto mondiale e testimonia la vicinanza del Paese alle Forze Armate – hanno partecipato Autorità politiche, civili, religiose, Associazioni Combattentistiche e d’Arma ed hanno assistito numerosi cittadini.

Sulle note del Silenzio, il tradizionale sorvolo delle  Frecce Tricolori.

Novità di quest’anno, l’inserimento all’interno della cerimonia della consegna delle onorificenze da parte del Presidente Napolitano.

Presenti tutti i reparti schierati in armi, il Presidente della Repubblica ha consegnato la Croce di Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia (OMI) alla Bandiera di guerra del 6° Stormo dell’Aeronautica Militare di Ghedi (Brescia) e la medaglia d’Oro al Valor Militare al Caporal Maggiore Capo dell’Esercito Andrea Adorno.

Successivamente, al Quirinale, nel salone dei Corazzieri, si è svolta la cerimonia di consegna da parte del Presidente della Repubblica, presente il Ministro della Difesa, delle onorificenze dell’Ordine Militare d’Italia (OMI).

Quattro i militari insigniti dell’onorificenza dell’OMI:

– Generale di Corpo d’Armata (EI) Vincenzo  Lops
– Colonnello (GdF)  Massimo Ricciardi
– Capitano di Corvetta (MM)  Giuseppe Galeandro
– Maresciallo Aiutante sostituto Ufficiale Pubblica Sicurezza (CC)  Lorenzo Masala

L’onorificenza costituisce un segno di riconoscimento per i militari che hanno dato sicure prove di senso di responsabilità, virtù militari ed umane nell’assolvere il proprio incarico. Quest’anno è stato assegnato per la prima volta anche a un militare della Guardia di Finanza.

Nel suo intervento al Quirinale, il Ministro Pinotti ha illustrato l’iniziativa intrapresa dalla Difesa, congiuntamente con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, relativa ad un concorso indetto in tutte le Scuole di ogni ordine e grado per una composizione da sviluppare in occasione dell’avvio delle commemorazioni della grande guerra. Un concorso dal tema generale quanto mai significativo: “Mai più trincee”.

Il concorso rientra tra le attività inserite nel protocollo d’intesa – intitolato “Favorire l’approfondimento della Costituzione italiana e dei principi della Dichiarazione universale dei diritti umani, in riferimento all’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione” – siglato dai Ministri Pinotti e Giannini lo scorso 11 settembre.

© All rights reserved
Fonte: Ministero della Difesa

Kosovo: celebrato il giorno dell’Unità Nazionale e la giornata delle Forze Armate

Kosovo, 6 novembre 2014 – I militari del contingente italiano di Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri impiegati nella missione multinazionale della NATO in Kosovo hanno celebrato, alla presenza del generale di divisione Francesco Paolo Figliuolo, comandante della Kosovo Force (KFOR) e dell’ambasciatore italiano Andreas Ferrarese, il “Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate“.

Nel corso della cerimonia, che quest’anno ha assunto una particolare rilevanza per la concomitante ricorrenza del centenario della grande guerra, è stata deposta una corona d’alloro in memoria di tutti i caduti che, come ha ricordato il generale Figliuolo, hanno tenuto fede al giuramento prestato con coraggio e profondo senso del dovere, fino all’estremo sacrificio.

Il generale Figliuolo ha poi affermato: “è proprio qui, in Kosovo, come in tutti gli altri difficili scenari dove operano oggi i nostri militari, la sfida che raccogliamo dai nostri avi, il messaggio ad operare uniti e di concerto, rafforzando l’immagine del nostro Paese e delle nostre Forze Armate, al cospetto di tutta la comunità internazionale che riversa su di noi le massime aspettative“.

L’ambasciatore Ferrarese, nel sottolineare l’eccellente contributo fornito dalle forze armate italiane alla NATO in questa complessa e strategica regione, ha poi aggiunto: “i nostri militari grazie alla loro professionalità rappresentano l’Istituzione più apprezzata nel mondo“.

Nelle basi dove sono impiegati i militari italiani in Kosovo, così come in Afghanistan e Libano, è stato proiettato il film del registra Ermanno Olmi sulla grande guerra dal titolo “Torneranno i prati”.

L’opera cinematografica, promossa dalla presidenza del consiglio dei ministri, è stata anche presentata in serata, su iniziativa dell’ambasciatore Ferrarese, in un cinema di Pristina e ha visto la partecipazione del presidente del Kosovo Atifete Jahjaga, del generale Figliuolo nonché di svariate autorità politiche locali e rappresentanti della comunità internazionale operanti nella regione. ​

© All rights reserved
Fonte: contingente italiano in Kosovo

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nello scenario mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

Blog sul tema della Difesa e la Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte. Edito dal 2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade