Archivi tag: Gioia del Colle

Emergenza neve in Puglia: pienamente operativo l’aeroporto militare di Gioia del Colle

Due elicotteri, uno della Alidaunia e uno dell’Aeronautica Militare, in prontezza d’allarme dall’aeroporto militare per interventi sanitari d’urgenza

 img_20170112_130003

Gioia del Colle (BA), 12 gennaio 2017 – L’aeroporto militare di Gioia del Colle, sede del 36° Stormo Caccia ed ubicato nel mezzo della zona colpita dalla straordinaria ondata di neve, ha continuato a garantire anche in questi giorni, come sempre, la piena operatività di tutti i servizi aeroportuali e del servizio di sorveglianza dello spazio aereo nazionale con i velivoli Eurofighter F-2000 e del servizio di ricerca e soccorso (Search and Rescue) con gli elicotteri HH-139 del 84° Centro CSAR (Search and Rescue) che l’Aeronautica Militare assicura 365 giorni all’anno, 24 ore su 24.

Oltre ad aver supportato incessantemente, con i propri uomini e mezzi, le operazioni di soccorso alla popolazione locale, in seguito alla dichiarazione dello stato di calamità delle zone della Puglia, l’aeroporto è stato anche messo a disposizione per ospitare un elicottero del 118 di Alidaunia che, insieme ad un elicottero HH-139 dell’84° Centro SAR del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare, operante sullo stesso aeroporto, garantiranno la prontezza per le emergenze sanitarie nelle zone più colpite dall’emergenza neve.

elicottero-e-ambulanza1

Gli equipaggi dell’84° Centro Combat SAR di Gioia del Colle (BA) assicurano un servizio d’allarme per la Ricerca e il Soccorso 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno. Per assolvere questa missione sono in possesso della certificazione HEMS (Helicopter Emergency Medical Service) ufficialmente riconosciuta dal Ministero della Salute AGENAS (Agenzia Nazionale in Sanità).

Il personale di volo è formato ed addestrato sulle principali materie di Elisoccorso: utilizzo di speciali visori notturni (Night Vision Googles – NVG) per il volo con scarse o nulle condizioni di luce; navigazione Aerea con personale sanitario specializzato; perfetta conoscenza sull’uso e impiego dei presidi e dispositivi necessari alla gestione avanzata del paziente critico, tra cui anche culla termica per trasferimenti in volo di neonati in grave pericolo di vita; corretta stabilizzazione del politrauma adulto e pediatrico con l’impiego di Kit e barella certificata; trattamento elettrico delle patologie cardiache (defibrillazione in volo / cardioversione / pacing); elimbarco ed elisbarco in forma statica e dinamica in cooperazione con forze civili e comunicazioni Terra Bordo Terra; centralizzazione negli ospedali di riferimento dotati di Elisuperficie dichiarata per attività di Elisoccorso; consolidata collaborazione con HELIAIME e Ospedale F. MIULLI di Acquaviva delle Fonti sia in campo di formazione e addestramento che sulla disponibilità di personale sanitario (medico rianimatore) e (infermiere specializzato HEMS).

© All rights reserved
Fonte e immagini: Aeronautica Militare
___________________________________________

Abruzzo: conclusa l’esercitazione Exercise Ramstein Dust 1 2015

L’Aquila, 26 marzo 2015 – Dal 4 al 24 marzo, a Gioia del Colle (BA), si è svolta l’esercitazione denominata Exercise Ramstein Dust 1 2015, che ha visto impegnati 22 ufficiali e sottufficiali di nazionalità statunitense, inglese, francese, tedesca, spagnola, slovacca e turca in forza al Deployable Air Command and Control Centre (DACCC) di stanza a Ferrara.

Al termine dell’esercitazione il comandante del team ha espresso parole di gratitudine e ringraziamento nei confronti del colonnello Domenico De Biase, comandante del centro documentale di Chieti, per l’ottimo supporto logistico che ha saputo fornire.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Comando Militare Esercito Abruzzo

 

 


Grecia, Blue Sky M: prime immagini esclusive da elicottero aeronautica militare (video)

Gioia del Colle, 30 dicembre 2014 – L’HH-139 dell’Aeronautica Militare ha raggiunto da pochi minuti la nave cargo Blue Sky M ed ha sbarcato sul ponte tre operatori della Capitaneria di Porto, che si aggiungono ai tre già in corso di sbarco da un altro elicottero.

L’aeromobile dell’84° Centro SAR (Search and Rescue) di Gioia del Colle, uno dei centri del soccorso aereo dell’Aeronautica Militare intervenuti nelle operazioni di recupero dei naufraghi del traghetto Norman Atlantic, era partito poco dopo le 18.00 dalla base aerea pugliese sotto il coordinamento del Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico, in contatto con il Maritime Rescue Sub Center di Bari.

© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare

Grecia: elicottero dell’aeronautica militare in volo verso la nave cargo Blue Sky M, con centinaia di persone a bordo

Gioia del Colle, 30 dicembre 2014 – Un HH-139 dell’Aeronautica Militare è da poco decollato dalla base di Gioia del Colle, in Puglia, per raggiungere la nave cargo Blue Sky M, che aveva lanciato in precedenza SOS durante navigazione nel mar Adriatico.

Da quanto si apprende, la nave – battente bandiera moldava – avrebbe centinaia di persone a bordo, forse migranti, e sarebbe diretta verso la costa salentina.

A bordo dell’elicottero dell’Aeronautica Militare, oltre all’equipaggio, anche personale della capitaneria di porto.

L’intervento è stato richiesto dalla Maritime Rescue Sub Center di Bari.

© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare

Esercitazione NATO, Ramstein Guard 11: una settimana di addestramento in un realistico scenario di guerra elettronica

Gioia del Colle (BA), 20 dicembre 2014 – ​​Dall’8 al 12 dicembre, si è svolta l’esercitazione Ramstein Guard 11 (RG 11) presso il 36° Stormo di Gioia del Colle (BA), attività di guerra elettronica prevista nell’ambito dell'”Annual NATO Electronic Warfare Force Integration Program” (NEWFIP), finalizzata all’addestramento degli assetti NATO a condurre operazioni aeree in un realistico scenario di guerra elettronica (G.E.), con l’obiettivo di verificare e consolidare le “performance” delle unità combattenti in accordo alle direttive operative di Forza Armata.

L’operazione si è articolata in tre fasi: pianificazione dell’attività di volo, schieramento del velivolo Falcon DA20 appartenente alla ditta “COBHAM Aviation” che ha eseguito missioni su input del CAOC di Torrejon (SPA), esercitazione vera e propria e re-deployment degli assetti coinvolti.

Oltre agli equipaggi di volo, al personale di supporto del 36° Stormo e al velivolo DA20, l’esercitazione ha visto impegnati anche 4° e 37° Stormo con velivoli Eurofighter, il 6° Stormo con velivoli Tornado IDS, il 50° Stormo con Tornado ECR, il 14° Stormo con velivolo KC767A per assicurare la capacità Air to Air Refuelling (AAR – rifornimento in volo), il 22° Gr.R.A.M. di Licola ed il reparto mobile di comando e controllo di Bari Palese, che ha fornito il proprio supporto con  la componente ITA-D-ARS (Deployable Air Control Center, Rap Production Center, Sensor Fusion Post), consentendo di verificarne le capacità operative. Nello specifico, il personale operativo ha operato il controllo degli intercettori in condizioni di disturbo radar e delle comunicazioni, applicando con successo le procedure di difesa aerea.

Il comandante del 36° Stormo, colonnello Andrea Fazi, ha rilevato al termine dell’esercitazione come la partecipazione degli assetti alle operazioni predisposte abbia avuto un ritorno addestrativo elevato per tutti i reparti coinvolti, fornendo la possibilità di addestrarsi in ambienti di guerra elettronica molto complessi.

© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare
(36° Stormo - Gioia del Colle (BA) 

Dirottamento aereo: il Capo di Stato Maggiore della Difesa si congratula con l’Aeronautica Militare

Eurofighter EF-2000 Typhoon del X Gruppo C.I.O Caccia Intercettori Ogni-tempo del 36° Stormo di Gioia del Colle, Bari. (Ph. Onnis Gian Luca)

ammiraglio

Roma, 17 febbraio 2014 – Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, ha espresso grande soddisfazione per l’efficacia e la prontezza posta in essere dalla Difesa Aerea dell’Aeronautica Militare che, nelle prime ore di questa mattina, ha provveduto, con due caccia Eurofighter Typhoon del 36° Stormo di Gioia del Colle (BA), ad intercettare e scortare sino al passaggio di consegne con i colleghi francesi, di un Boeing 767 della Ethiopian Airlines dirottato a Ginevra dal suo stesso copilota, a dimostrazione dell’ efficienza del dispositivo in parola.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore della Difesa
Foto: © Ph. Onnis Gian Luca (per gentile concessione)


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade