Archivi tag: giochi paralimpici

Londra, campionati mondiali atletica paralimpica, generale Graziano e forze armate orgogliose dei propri atleti

47777cd1-8046-449a-bea5-33dac47d295c03Medium

Monica Contraffatto con Martina Caironi (medaglia d’oro) al termine della finale dei 100 metri categoria T42 (foto: FISPES)

Londra, 18 luglio 2017 – Alla luce degli straordinari successi conseguiti nei primi giorni di manifestazione, il capo di stato maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, si è complimentato con gli atleti militari del Gruppo Paralimpico della Difesa (GSPD) che stanno partecipando, con la nazionale italiana di atletica paralimpica, ai campionati mondiali in svolgimento a Londra.

15634300-55b1-41e1-8071-bbd523d8e59a01Medium

Monica Contraffatto, argento nella finale dei 100 metri T42 e Giuseppe Campoccio bronzo nel peso F33

Dopo il bronzo nelle gare di getto del peso categoria F33, conquistato due giorni fa, con un lancio di 9, 60 mt., dall’esordiente tenente colonnello Giuseppe Campoccio, è stata poi la volta del caporal maggiore scelto Monica Contrafatto, che ha conseguito l’argento nei 100 mt. piani categoria T42, con un personale di 15”35, migliorando di ben 1” la prestazione che le valse la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio del 2016. Un traguardo che la Contrafatto ha perseguito con caparbietà da quando, in ospedale dopo l’incidente subito in Afghanistan, vide Martina Caironi vincere in televisione vincere l’oro a Londra nel 2012. “Da quel momento – ha dichiarato la Contrafatto – si sono aperti nuovi stimoli e lo sport mi ha permesso di vivere una seconda vita.”

Il generale Graziano, nel trasmettere ai due vittoriosi Atleti l’affettuoso e orgoglioso abbraccio di tutte le Forze Armate, ha detto loro: “con i vostri risultati avete dimostrato di essere campioni nello sport, ma soprattutto campioni nella vita.” Il capo di stato maggiore della Difesa ha poi ricordato come le Forze Armate italiane rappresentino una specificità, nel panorama militare mondiale, poiché contemplano la possibilità di iscrizione nel ruolo d’onore di quei militari che, nell’adempimento del proprio dovere, hanno riportato invalidità o menomazioni. Ed è stato proprio l’obiettivo di migliorare il benessere psicofisico di questo personale attraverso la pratica sportiva a far nascere, tre anni fa, il Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa, grazie ad un protocollo d’intesa siglato tra il Ministero della Difesa e il Comitato Italiano Paralimpico. Da allora il medagliere del GSPD non ha mai smesso di arricchirsi e sono sempre più numerose le competizioni a cui gli Atleti militari paralimpici partecipano, regalandoci emozioni e successi unici.

8d0eb386-bce6-4d0f-b112-d50d2eb9cdf302Medium

Monica Contraffatto con Martina Caironi (medaglia d’oro) al termine della finale dei 100 metri categoria T42 (foto: FISPES)

A conferma dell’attivismo agonistico del Gruppo, sono oggi in partenza per i Campionati Mondiali Militari di tiro con l’arco, che si svolgeranno nei prossimi giorni a Fontainebleau, il tenente colonnello Roberto Punzo, il tenente colonnello Fabio Tomasulo e il maresciallo aiutante Bonaventura Bove.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore Difesa - Immagini: © FISPES
______________________________________________________

Francia: medaglia d’oro italiana agli Open paralimpici di nuoto

Fontainebleau, 4 febbraio 2015 – Il maresciallo dei carabinieri Giovanni Dati ha vinto la prima medaglia italiana agli Open paralimipici militari che si stanno svolgendo a Fontainebleau (Francia) dal 2 al 6 febbraio. L’atleta italiano, appartenente al Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa, si è classificato primo nella finale dei 100 metri stile libero.

In questi giorni l’Italia prende parte agli Swimming and Paraswimming Open 2015, competizione internazionale militare di nuoto e paranuoto, aperta sia agli atleti “normodotati” sia a quelli affetti da disabilità. L’evento, organizzato dal Consiglio Internazionale di Sport Militare (CISM) vede la  partecipazione di circa 140 atleti provenienti da 15 nazioni che hanno aderito all’invito.

La delegazione italiana è formata da quattro atleti militari paralimpici, membri del neo costituito Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa, nato recentemente dal comune impegno dello Stato Maggiore della Difesa e del Comitato Italiano Paralimpico (CIP).

Il capo di stato maggiore della difesa, ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, ha espresso grande soddisfazione per il risultato conseguito che corona l’impegno e la dedizione degli atleti  militari paralimpici e rappresenta inoltre un significativo segnale nel processo di crescita del movimento paralimpico della difesa in ambito internazionale.

L’evento internazionale rappresenta un’ulteriore occasione per confermare gli ottimi risultati ottenuti dall’Italia attraverso gli atleti paralimpici delle forze armate, che a settembre dello scorso anno presero parte agli Invictus Games di Londra.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore della Difesa

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade