Archivi tag: #genioguastatori

Legnago: 45° raduno dei guastatori

Legnago, 9 ottobre 2014 – Sabato 04 ottobre nella caserma “Donato Briscese” di Legnago si è tenuto il 45° raduno nazionale dei guastatori. I guastatori di ieri e di oggi ancora  insieme alla “Briscese”.

Nel corso della sobria ma sentita cerimonia, il generale Andriella ha rievocato le gesta degli uomini appartenenti alla più ardita delle specialità del genio evidenziando il valore che ha sempre contraddistinto i guastatori di ieri e di oggi nell’adempimento del dovere fino all’esaltazione degli ideali di libertà e di Patria: “ai caduti e alle loro famiglie va il nostro commosso pensiero consapevoli che il loro sacrificio sia sempre da esempio per tutti noi“.

Il comandante di reggimento, colonnello Domenico D’Ortenzi, nel ringraziare i convenuti per l’affetto e la stima dimostrata, ha voluto sottolineare come l’impegno e la costanza dei radunisti contribuisce in maniera determinante a mantenere immutato lo spirito di corpo del sodalizio e rinsaldare il già forte legame tra personale in servizio e quello in congedo.

© All rights reserved
Fonte: Esercito

Rinvenuto un ordigno bellico, disinnescato dai genieri guastatori di Palermo

Montagnareale (ME), 16 luglio 2014 – Rinvenuto, nel comune di Montagnareale (ME), un ordigno bellico inesploso risalente al secondo conflitto mondiale.
Sul posto è intervenuta una squadra specializzata del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo alle dipendenze della Brigata Aosta; queste squadre sono denominate nuclei EOD (Explosive Ordnance Disposal) più comunemente indicate come squadre artificieri.

L’attività di disinnesco è stata effettuata con una chiave estrattore di spoletta, azionata a distanza mediante un sistema di tiranteria.
L’attività è stata preceduta da alcuni lavori di protezione in quanto in prossimità della zona di rinvenimento dell’ordigno è presente una condotta di adduzione del gas metano che fornisce i comuni di Gioiosa Marea e Brolo.
Gli specialisti del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo, hanno proceduto al disinnesco mediante rimozione della spoletta e, successivamente, hanno trasportato l’ordigno in sicurezza in una cava, in contrada Cavaretta, per poter eseguire l’operazione di brillamento senza pericolo per la popolazione.

© All rights reseved
Fonte: Comando delle Forze Operative Terrestri


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade