Archivi tag: furto di rame

Roma: sventato furto di rame dalla polstrada sul GRA

 

Roma, 13 febbraio 2015 – Ancora una volta il grande raccordo anulare è stato preso di mira dai “ladri del rame”, che, nel cuore della scorsa notte, hanno tagliato e sfilato i cavi dei sistemi di illuminazione, lasciando al buio altri 2,5 km del GRA. Questa volta, per loro però è andata male, mentre stavano vicino alla cabina elettrica per sfilare altro rame, sono stati bloccati dalla pattuglia della polizia stradale.

Erano infatti le 02.00 della scorsa notte, quando gli agenti del RIPS (Reparto di Intervento della Polizia Stradale), all’altezza dello svincolo di Casal Lumbroso, hanno notato due persone, che, nel buio della notte, stavano attraversando la carreggiata interna del GRA, per poi scendere nella scarpata adiacente.

Un comportamento pericoloso e sospetto ha indotto gli agenti a parcheggiare l’auto di servizio e a seguire gli uomini nella scarpata, dove hanno notato una delle due persone accovacciata vicino ad una cabina elettrica intenta a sfilare i cavi di rame. 

Tra gli agenti ed il malvivente è nata una colluttazione che al termine ha portato all’arresto di  tale F.M. di anni 20, cittadino rumeno con precedenti specifici. L’altra persona avvistata è riuscita a darsi alla fuga. I cavi di rame, per un valore di circa 60 mila euro, sono stati recuperati.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato

Bruxelles: 10 anni di collaborazione tra le polizie ferroviarie europee

Bruxelles, 27 novembre 2014 – La Polizia Ferroviaria italiana, nell’ambito della collaborazione internazionale di Polizia, ha partecipato a Bruxelles alla 32° Conferenza Strategica RAILPOL, network di collaborazione fra polizie ferroviarie europee, di cui la specialità è membro attivo da 10 anni.

La conferenza, alla quale i delegati dei 17 paesi membri (16 paesi europei e gli Stati Uniti d’America) hanno partecipato indossando l’uniforme nazionale, è stata anche l’occasione per celebrare il decennale del network e tutte le iniziative promosse nel corso degli ultimi anni. La missione di RAILPOL è, infatti, la ricerca di strategie comuni nell’ambito del contrasto alla criminalità in ambito ferroviario, lo scambio di informazioni concernenti la gestione dell’ordine pubblico, con esercitazioni ed operazioni congiunte, nonché l’analisi delle tecniche investigative in caso di incidenti ferroviari e la ricerca di soluzioni preventive contro minacce di natura terroristica.

Durante l’incontro sono stati affrontati numerosi temi d’attualità, in particolare il fenomeno del cybercrime in ambito ferroviario nonché l’analisi delle migliori pratiche nel contrasto al fenomeno dei furti di rame in ambito ferroviario e delle misure di controllo dei passeggeri e dei bagagli in ambito ferroviario, frutto di una recente collaborazione fra RAILPOL e la presidenza italiana dell’Unione Europea.

La polizia ferroviaria italiana partecipa attivamente a tutte le attività del network e nel corso degli ultimi anni, inoltre, la specialità ha promosso alcune importanti iniziative, quali il copper e-book, manuale interattivo contenente le tipologie di rame utilizzato dalle compagnie ferroviarie europee e le giornate di azione comune RED GOLD, organizzate per dare una risposta “europea” al fenomeno dei furti di rame in ambito ferroviario.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato

Grazzanise: zio e nipote arrestati dai carabinieri mentre tagliavano pali telefonici della Telecom, per asportare il rame

carabinieri

Grazzanise, 22 agosto 2014 – Arrestati due abitanti di Casal di Principe, colti in flagranza di reato, dai carabinieri della Stazione di Grazzanise, per furto di rame. Zio e nipote, V. O. classe ’60 e P. O. classe ’84 sono stati bloccati oggi pomeriggio dai militari dell’Arma, mentre tagliavano con una motosega dei pali telefonici di proprietà della società telefonica Telecom Italia, precedentemente divelti, asportando circa 200 metri di cavi in rame.rame

Durante le fasi della identificazione dei due i militari dell’arma hanno scoperto che il nipote è dipendente di una società che effettua l’installazione e la manutenzione  dei cavi telefonici proprio per conto della Telecom Italia.

carabinieri di Grazzanise hanno quindi sequestrato anche l’autovettura “di servizio”, di proprietà della società per la quale lavorava il nipote, usata dai due per recarsi sul posto ed utilizzata, probabilmente, per non destare sospetti. I due arrestati trascorreranno la notte presso le camere di sicurezza in attesa di essere giudicati con il rito direttissimo.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Caserta)

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade