Annunci

Archivi tag: funerali

Ghedi: celebrati i funerali dei quattro ufficiali dell’aeronautica deceduti nell’incidente aereo (video)

AMH_4941

Ghedi, 2 settembre 2014 – Si sono svolti questa mattina, presso la base del 6° Stormo di Ghedi, i funerali dei quattro Ufficiali dell’Aeronautica Militare deceduti nel tragico incidente aereo del 19 agosto u.s.

_AMF9751

Molti i colleghi di altri Reparti dell’Aeronautica Militare e associazioni arrivati per rendere l’ultimo saluto al capitano Alessandro Dotto, al capitano Paolo Piero Franzese, al capitano Giuseppe Palminteri ed al capitano Mariangela Valentini. Presenti inoltre il ministro della difesa, Roberta Pinotti, il capo di stato maggiore della difesa, ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, il capo di stato maggiore dell’aeronautica militare, generale di squadra aerea Pasquale Preziosa, ed il personale del 6° Stormo, di cui i quattro Ufficiali facevano parte.

_AMF9767

Ai funerali, officiati dall’ordinario militare per l’Italia, S.E. Santo Marcianò, hanno partecipato anche autorità civili e militari, nazionali e locali, nonché numerosissimi cittadini che hanno voluto stringersi intorno ai familiari.

Nella sua omelia, l’ordinario militare per l’Italia, monsignor Santo Marcianò, ha voluto ricordare e rendere omaggio alla passione e alla dedizione dei quattro giovani Ufficiali: “Sì cari Mariangela, Alessandro, Giuseppe e Paolo Piero: siamo qui per accompagnarvi a casa! Voi avete lasciato le vostre case per rispondere a una chiamata e portare avanti una missione che vi ha uniti. E ciò che in modo particolare vi ha uniti, in questi giorni ce lo siamo sentiti ripetere spesso, è stata la passione: la passione per il volo, la passione per il vostro servizio.” – ha poi continuato l’ordinario militare – “È proprio vero: non si può fare un lavoro così senza passione! E, in un tempo come il nostro, in cui la disillusione sembra avvolgere il presente e il futuro, soprattutto per le nuove generazioni, è preziosa la testimonianza di chi infonde la propria passione in un impegno che dona senso alla vita. La passione che Mariangela, Alessandro, Giuseppe e Paolo Piero hanno vissuto e testimoniato non è semplicemente un desiderio da realizzare ma molti di più: chiede disponibilità, disciplina, dedizione, addestramento.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Aeronautica Militare
(Ufficio Generale per la Comunicazione)

Annunci

Officiate le esequie del capitano Antonio De Falco

Acerra (Na), 2 luglio 2014 – Nella Chiesa del Gesù Redentore di Acerra (Na) questa mattina, sono state officiate le esequie del capitano Antonio De Falco, deceduto lunedì mattina a seguito di un tragico incidente in cui era rimasto coinvolto lo scorso 25 giugno a bordo di un automezzo militare mentre percorreva l’autostrada A18 (Catania-Messina) vicino Giarre (CT). Alla cerimonia funebre ha presenziato il capo di stato maggiore dell’esercito, generale di corpo d’armata Claudio Graziano che ha incontrato la madre Carmela Pirolo, il padre Raffaele e la sorella Vincenza e a loro ha rinnovato la sua personale solidarietà e quella di tutta la Forza Armata.
La città di Acerra si è stretta intorno alla famiglia. Parenti, amici e colleghi di lavoro sono intervenuti numerosi per l’ultimo saluto ad Antonio. Presenti alla cerimonia, inoltre, numerose autorità civili e i principali vertici militari della regione Campania e Sicilia, oltre al sindaco di Acerra Raffaele Lettieri.
All’ingresso della chiesa un picchetto armato del 62 reggimento fanteria Sicilia di Catania, reparto nel quale Antonio prestava servizio dal 2011, ha reso gli onori militari al feretro. La lettura della preghiera del fante e le note del silenzio hanno concluso la cerimonia religiosa.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore dell’Esercito

 


Celebrati i funerali del generale Umberto Cappuzzo

Roma, 16 maggio 2014 – Si sono svolte ieri, presso la chiesa “Salus Infirmorum” del policlinico militare Celio di Roma, le esequie del generale di corpo d’armata Umberto Cappuzzo, già capo di stato maggiore dell’esercito e comandante generale dell’arma dei carabinieri, deceduto a Roma lo scorso 13 maggio.

Ad accogliere l’arrivo della salma, portata a spalla da giovani ufficiali dell’esercito e dei carabinieri, un battaglione in armi che ha reso gli onori militari al feretro. 
Alla cerimonia religiosa, officiata da monsignor Giovanni Marra, già arcivescovo ordinario militare per l’Italia, erano presenti il generale Rolando Mosca Moschini, consigliere militare del Presidente della Repubblica, il generale Claudio Graziano, capo di stato maggiore dell’esercito e il generale Leonardo Gallitelli, comandante generale dell’arma dei carabinieri.
Nel corso dell’omelia, monsignor Marra, dopo aver ripercorso le tappe più importanti della brillante carriera militare del generale Cappuzzo, ha ricordato “la lunga stagione di lavoro e dedizione alla patria del generale il quale non ha smesso di servire nemmeno dopo aver lasciato l’ uniforme.
eletto senatore, per due legislature – ha aggiunto monsignor Marra – ha continuato a offrire quel contributo di pensiero, di esperienza e di passione sincera per la Repubblica che gli era congeniale“. 

Il capo di stato maggiore dell’esercito, generale Claudio Graziano, nel suo intervento, dopo aver rivolto parole di affetto e vicinanza alla signora Evelina, vedova del generale, ha ricordato che l’alto ufficiale “ha attraversato la seconda parte del secolo breve vivendo tutti gli avvenimenti più importanti, dalla seconda guerra mondiale all’internamento, dalla guerra fredda alle trasformazioni delle istituzioni di cui stato a capo, portando, in ogni occasione, la sua intelligenza, la sua autorevolezza e la sua capacita“.
La cerimonia si è conclusa con la lettura del saluto di cordoglio del Presidente della Repubblica, della preghiera del Soldato e del Carabiniere. 
Il generale Cappuzzo sarà sepolto al Verano nelle Cappelle della Confraternita santa Maria Odigitria dei Siciliani di cui era Priore emerito.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore Difesa


Domani pomeriggio i funerali del tenente colonnello Mario Luppa

24 aprile 2014 – I funerali del tenente colonnello paracadutista Mario Luppa si svolgeranno domani pomeriggio alle ore 15,00 nella chiesa di San Bartolomeo di Torgiano (Pg). Ieri è stata trasferita la salma da Rignano Gargano a Perugia, dove oggi è stata allestita la camera ardente. Molti i militari che arriveranno per dare l’ultimo saluto al collega Mario Luppa. Si prevedono arrivi anche dai teatri dove il tenente colonnello è stato impegnato in missioni di pace e dagli Stati Uniti. Su espressa volontà del tenente colonnello Luppa, dopo la funzione avrà luogo la cremazione, così come dichiarato dal fratello Marco al Corriere Adriatico.

© All rights reserved


Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade