Annunci

Archivi tag: Forze Operative

Esercito: cambio al vertice delle Forze Operative Terrestri

Verona, 15 settembre 2014 – Si è svolta oggi la cerimonia per il cambio al vertice delle Forze Operative Terrestri (COMFOTER), nel palazzo della “Granguardia” di Verona. Dopo circa due anni e mezzo, il generale di corpo d’armata Roberto Bernardini, ha ceduto la guida del prestigioso comando veronese al generale di corpo d’armata Alberto Primicerj, già comandante delle truppe alpine.

Il capo di stato maggiore dell’esercito, generale di corpo d’armata Claudio Graziano, ha presieduto la cerimonia di avvicendamento alla guida del comando delle Forze Operative Terrestri (COMFOTER). Durante il suo intervento il generale Graziano ha sottolineato che “in un momento di razionalizzazione è importante concentrarsi sulle forze operative con l’ammodernamento dei mezzi e con l’addestramento perché è un aspetto sul quale non si può risparmiare”. 

A margine della cerimonia, inoltre, rispondendo alle domande dei giornalisti sull’attuale situazione internazionale e su un possibile impiego di assetti dell’esercito ha precisato che “queste sono valutazioni e decisioni che spettano evidentemente all’autorità politica e al parlamento. L’esercito, al pari delle altre forze armate, si prepara per far fronte alle missioni che ci vengono assegnate dal Paese come abbiamo fatto negli ultimi 30 anni di impegni all’estero. Resta fondamentale – ha aggiunto il capo di stato maggiore – dare la giusta attenzione all’addestramento perché bisogna fornire gli strumenti al personale affinché sia preparato e non corra rischi inutili”.

Alla sentita cerimonia erano presenti tutti i comandanti dei reparti dipendenti del COMFOTER e numerose autorità civili, religiose, significativa ed eloquente dimostrazione dei profondi legami e sinergie con le comunità locali.

Il Comando delle forze operative terrestri (COMFOTER) ha sede a Verona ed è il comando responsabile della preparazione, dell’addestramento e approntamento delle forze operative dell’Esercito impiegate in operazioni sul territorio nazionale e nelle missioni internazionali. Da questo comando dipendono oltre 70.000 unità pari a circa il 70% del totale dell’intera Forza Armata.

© All rights reserved
Fonte: Comando Forze Operative Terrestri
Annunci

Il generale Bernardini al cambio di comandante del comando Genio

albo con gen

Roma, 26 giugno 2014 – Si è svolta oggi la cerimonia del cambio del comandante dell’arma del genio e ispettore dell’arma del genio, nella caserma “Ettore Rosso”, sede del Comando Genio di Roma, alla presenza del comandante delle forze operative terrestri, generale di corpo d’armata Roberto Bernardini

Al generale di divisione Antonio Li Gobbi è subentrato, dopo circa quattro anni, il colonnello Francesco Bindi, fino ad oggi capo di stato maggiore del comando.

nastro

Al termine della cerimonia il comandante delle Forze Operative Terrestri ha inaugurato la mostra storica sul Genio nella Prima Guerra Mondiale e nella Guerra di Liberazione, allestita all’interno dei locali dell’ex circolo ufficiali della caserma, una rassegna che vuole creare un ideale collegamento tra il passato e il futuro dell’arma del Genio.

Il materiali della mostra, provengono dall’Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio e saranno esposti fino alla fine del mese di luglio.

© All rights reserved
Fonte: comando operativo forze terrestri


Il generale Bernardini al Centro Addestrativo Aviazione Esercito. Una messa in suffragio dei due piloti deceduti a gennaio

26 febbraio 2014 – Il Comandante delle Forze Operative Terrestri, il Generale di Corpo d’Armata Roberto Bernardini, ha reso visita martedi scorso al Centro Addestrativo Aviazione Esercito e al 4° reggimento di sostegno AVES al fine di approfondire le problematiche relative alle attività addestrative del Centro e alla situazione infrastrutturale del Reggimento, deputato alla manutenzione dei velivoli dell’aviazione Esercito.
Il Generale Bernardini, nel complimentarsi con il personale per gli ottimi risultati fin qui conseguiti e per la professionalità con cui quotidianamente assolvono i compiti, ha spronato il personale del Reggimento a operare con immutato impegno, serietà e determinazione al fine di perseguire gli obiettivi delle Forze Operative Terrestri, da sempre riconducibili al raggiungimento di un approntamento delle unità adeguato alle complesse esigenze dei vari teatri operativi nazionali ed esteri.
Nell’occasione, l’Alto Ufficiale ha presenziato nella Chiesa di San. Francesco alla messa in suffragio del Generale di Divisione Giangiacomo Calligaris e del Capitano Paolo Lozzi deceduti a seguito di un incidente di volo lo scorso 23 gennaio.

© All rights reserved
Fonte: Comando delle Forze Operative Terrestri
Foto: © Comando delle Forze Operative Terrestri

Fonte: Comando delle Forze Operative Terrestri


Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade