Archivi tag: emergenza

Carabinieri, Cuneo: circa 400.000 le chiamate arrivate al 112 nel 2015

CENTRALE OPERATIVA CC PRONTO INTERVENTO 112

CENTRALE OPERATIVA CC PRONTO INTERVENTO 112

Cuneo, 29 gennaio 2016 – Sono state circa 400.000 le chiamate pervenute sul numero d’emergenza 112 Carabinieri nell’anno 2015 alle 8 Centrali Operative della provincia di Cuneo (Cuneo, Alba, Bra, Saluzzo, Savigliano, Mondovì, Fossano e Borgo San Dalmazzo), ben oltre le mille chiamate al giorno.

Il ruolo dei carabinieri in provincia di Cuneo, dislocati in modo capillare con 75 Stazioni sul territorio della Granda, nei paesi è quasi una realtà amica o parentale, a cui rivolgersi per qualsiasi evenienza, che sia un’emergenza o no.

Alle stazioni si aggiungono gli 8 centralini presso cui è attestato il 112 che gestiscono il pronto intervento delle pattuglie dei carabinieri presenti sul territorio nel più breve tempo possibile ed ogni altra richiesta d’aiuto o soccorso da parte dei cittadini. Ricevono e vagliano anche segnalazioni, talvolta anonime, circa la presenza di persone o situazioni comunque sospette, numerosi casi di violenza domestica, ma anche semplici richieste d’informazioni di vario genere e sono attivi 24 ore su 24, la chiamata è gratuita.

CENTRALE OPERATIVA CC CUNEO

CENTRALE OPERATIVA CC CUNEO

E’ infatti molto varia la tipologia di richieste alle quali i carabinieri di turno alle Centrali Operative devono far fronte, indossando di volta in volta i panni di psicologi, tutori dell’ordine, telefono amico, militari insomma ben addestrati ad ogni tipo di emergenza. Tra queste chiamate da non trascurare quelle che giungono dagli anziani che compongono il 112 e al “pronto” dell’operatore iniziano a lamentarsi di problemi di ogni tipo e la tirano lunga, poi parlano di sé, poi raccontano le loro paure o situazioni difficili. Insomma chiedono un po’ di compagnia via cavo, di rassicurazione.

Sono tanti ed il numero lievita soprattutto in estate o durante le festività.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Cuneo)

Aeronautica Militare: trasporto sanitario urgente per trapianto renale

Un velivolo del 31° stormo ha trasportato un paziente bisognoso di trapianto urgente da Napoli a Pisa.
001 Falcon 900
Ciampino, 12 marzo 2015 – ​​​Nella serata di martedì 10 marzo la sala situazioni del comando squadra aerea ha allertato la sala operativa del 31° stormo di Ciampino, ordinando l’immediata esecuzione di un volo ospedale in favore di un uomo in imminente pericolo di vita. La missione prevedeva un primo scalo a Napoli Capodichino per imbarcare un paziente di 44 anni, affetto da insufficienza renale cronica in fase terminale, per cui si era reso disponibile un organo compatibile presso il centro trapianti di Pisa. L’uomo doveva raggiungere il centro entro e non oltre le sei ore dalla chiamata ed ha viaggiato con il supporto di apparecchiature sanitarie di sostegno.

Dopo una sosta di soli cinque minuti presso lo scalo partenopeo, il Falcon 50 del 31° stormo è quindi ripartito con il paziente a bordo alla volta dell’aeroporto di Pisa San Giusto dove è atterrato alle 22:30 locali, consentendo il rispetto delle ristrette tempistiche necessarie al centro trapianti per poter procedere con l’intervento.

Gli aeromobili del 31° stormo di Ciampino sono utilizzati per il trasporto di Stato e per missioni di pubblica utilità quali il trasporto sanitario di ammalati, traumatizzati gravi e di organi per trapianti, nonché per interventi a favore di connazionali comunque in situazioni di rischio. Quest’ultima attività, dato l’imminente pericolo di vita dei pazienti trasportati, impone un livello di prontezza ventiquattro ore al giorno, 365 giorni l’anno.

Dall’inizio del 2015, i velivoli dell’Aeronautica Militare hanno effettuato numerosi voli per trasportare pazienti bisognosi di cure urgenti, spesso in imminente pericolo di vita, su tutto il territorio nazionale, in particolare a favore delle isole. Oltre ai Falcon del 31° Stormo (F50 e F900), costantemente impegnati in questo tipo di attività, prezioso è stato l’apporto dei C130 della 46^ brigata aerea, capaci di imbarcare anche delle ambulanze, in casi in cui il paziente necessiti di un particolare supporto, nonché degli elicotteri del 15° stormo C.S.A.R. (Combat Search and Rescue), caratterizzati da una grande versatilità di impiego. Dall’inizio dell’anno ad oggi, la flotta dell’A.M. ha totalizzato, per questo tipo di esigenze, oltre 270 ore di volo. ​

© All rights reserved
Fonte: 31° Stormo - Ciampino (Rm)
(capitano Ida Casetti)

Italia emergenza maltempo: Militari della Brigata Paracadutisti “Folgore” mobilitati a Pisa

I militari impegnati nel montaggio delle paratie di rinforzo sul Lungarno Mediceo

Pisa, 31 gennaio 2014 – Più di 70 militari della Folgore, intervenuti su richiesta della Prefettura di Pisa, sono stati impegnati nel montaggio delle paratie di rinforzo sul Lungarno Mediceo.

Per far fronte all’emergenza determinata dall’eccezionale ondata di maltempo – che ha colpito l’Italia centrale – i militari della Brigata Paracadutisti “Folgore” sono intervenuti nella città toscana con mezzi e materiali in supporto alle autorità locali, operando insieme ai volontari della Protezione Civile ed ai Vigili del Fuoco.

La Forza Armata, grazie alla capacità dual-use dei propri reparti, oltre all’impiego operativo nelle missioni internazionali, è in grado d’intervenire nei casi di pubbliche calamità ed utilità, in ogni momento, su tutto il territorio italiano a supporto della comunità nazionale come recentemente avvenuto in Sardegna ed in provincia di Modena.

All rights reserved
Fonte e foto
: © Ministero della Difesa


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

Difesa, Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade