Annunci

Archivi tag: cordoglio

Lutto nell’Arma dei Carabinieri, cordoglio del capo di SMD, gen Enzo Vecciarelli per il tragico evento che ha coinvolto il vice brigadiere Mario Cerciello Rega

lutto cc

Roma, 26 luglio 2019 – Il capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli, a nome delle Forze Armate e suo personale, ha espresso ai familiari del militare e al comandante generale dell’Arma dei Carabinieri profondo cordoglio per la scomparsa del vice brigadiere Mario Cerciello Rega, ucciso da otto coltellate, durante un servizio alla tutela dei cittadini a Roma.

Generale Vecciarelli“Siamo grati per il costante e diuturno lavoro svolto dal personale dell’Arma che, con impareggiabile spirito di servizio fino anche  all’estremo sacrificio come purtroppo è accaduto oggi, garantisce la sicurezza dei cittadini”.

© All rights reserved
_______________________

Annunci

Carabiniere accoltellato a morte durante lo svolgimento del servizio a Roma

Schermata 2019-07-26 alle 22.05.13Roma, 26 luglio 2019 – Il vice brigadiere Mario Cerciello Rega dell’Arma dei Carabinieri è deceduto, in servizio, ieri notte, nel quartiere Prati a Roma dopo essere stato accoltellato da un individuo, probabilmente un cittadino africano nel corso di un servizio per assicurare alla giustizia gli autori di un reato.

Il sovrintendente, con altri colleghi che stavano svolgendo le indagini, si era appostato per fermare due persone ritenute responsabili di un furto e conseguente tentativo di estorsione, quando una delle due ha estratto un coltello e ha ferito più volte il vicebrigadiere dei Carabinieri mortalmente. Inutili i soccorsi presso l’ospedale S. Spirito dove il militare è poi deceduto.  

carabinieri005

“È forte il dolore, altrettanto la rabbia.  Sono ore decisive per assicurare alla giustizia i vigliacchi che hanno assassinato il vice brigadiere Mario Cerciello Rega. I nostri uomini sono a lavoro per catturarli, assicuriamoci che vengano puniti con il massimo della pena prevista. Sto seguendo personalmente gli sviluppi” ha sottolineato isottosegretario di Stato alla Difesa, on. Angelo Tofalo.

Al momento sono inquisiti due ragazzi americani, ma pare solo per aver sottratto il borsello e non responsabili dell’omicidio.

© All right reserved
______________________

 

 


Difesa: cordoglio del generale Enzo Vecciarelli per il tragico evento che ha colpito l’Arma dei Carabinieri

Schermata 2019-04-14 alle 12.36.03.pngRoma, 14 aprile 2019 – Il capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli, appresa la triste notizia del grave evento in cui ha perso la vita un sottufficiale dei Carabinieri, ha espresso ai familiari del militare e al personale dell’Arma dei Carabinieri il suo personale profondo cordoglio e i sentimenti di sentita vicinanza a nome dei colleghi delle Forze Armate tutte.

Il generale Vecciarelli ieri nell’auspicare una pronta guarigione al carabiniere rimasto ferito ha sottolineato come “siamo grati per il costante e diuturno lavoro svolto dal personale dell’Arma che, con impareggiabile spirito di servizio fino anche  all’estremo sacrificio come purtroppo è accaduto oggi, garantisce la sicurezza dei cittadini”.

© All rights reserved
_______________________

Muore in Pakistan l’alpino Maurizio Giordano, cordoglio del capo di SMD e del capo di SME

C.le-Magg.-Sc.-Maurizio-GIORDANO-e1531300617311

Pakistan, 11 luglio 2018 – Il capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, appresa la triste notizia del grave incidente, in cui ha perso la vita il caporal maggiore scelto dell’Esercito Maurizio Giordano, ha espresso ai familiari del militare e al capo di Stato Maggiore dell’Esercito, profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza a nome delle Forze Armate e suo personale.

Anche il capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale di corpo d’armata Salvatore Farina, appresa la triste notizia del decesso del militare, ha espresso sentimenti di solidale cordoglio ai familiari, a nome della Forza Armata e suo personale.

Il graduato degli alpini, componente di una spedizione alpinistica della Sezione Militare Alta Montagna del Centro Addestramento Alpino dell’Esercito, questa mattina (alle ore 06.00 italiane circa), mentre stava tentando l’ascensione alla cima del monte Gasherbrum IV sul versante pakistano della catena del Karakorum, è precipitato da un seracco di ghiaccio e a nulla sono valsi gli immediati tentativi di soccorso da parte dei commilitoni.

7_Gruppo-al-Campo-base

La spedizione militare era iniziata lo scorso 10 giugno, nell’ambito delle attività addestrative di alta montagna che, periodicamente, sono condotte dagli atleti militari del Centro Addestramento Alpino. Della spedizione, oltre al caporal maggiore scelto Maurizio Giordano, facevano parte il maggiore Valerio Stella, il caporal maggiore capo Marco Majori, già autore di importanti ascese in sud America e nell’area pakistana, il caporal maggiore scelto Marco Farina, “veterano” della catena dell’Himalaya. Al team militare era stato aggregato anche il signor Daniele Bernasconi, guida alpina del CAI di Lecco di provata esperienza.

Per il caporal maggiore scelto Maurizio Giordano si trattava della prima esperienza in quest’area, che ne segnava l’ingresso ufficiale nel mondo dell’alpinismo d’élite extraeuropeo, dopo aver affrontato decine e decine d’impegnative arrampicate in ambito europeo.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore Difesa
Immagini: CongedatiFolgore.com
____________________________________

Il generale Graziano esprime il cordoglio delle Forze Armate per la scomparsa del generale Bisogniero

74607_bisogniero_big

Il generale di corpo d’armata Riccardo Bisogniero

Roma, 13 marzo 2018 – Il capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, appresa la triste notizia del decesso del generale di corpo d’armata dell’Esercito Riccardo Bisogniero, esemplare figura di comandante, esprime ai familiari dell’alto ufficiale profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza a nome delle Forze Armate e suo personale.

Nel 1943, al termine del corso dell’Accademia militare venne nominato Sottotenente dei bersaglieri e prese parte al secondo conflitto mondiale. In particolare, si distinse nella Guerra di Liberazione, dove meritò la decorazione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare.

Nel corso della sua brillante carriera, ricoprì incarichi prestigiosi, tanto di comando, quanto di staff. Infatti, dopo la fine del conflitto, Bisogniero frequentò la Scuola di Guerra e il corso di Stato Maggiore Interforze. Dopo aver ricoperto l’incarico di addetto militare presso l’ambasciata d’Italia a Belgrado, comandò l’8° reggimento bersaglieri e, quindi, nominato generale, diresse dal 1974 al 1977, il III reparto dello Stato Maggiore dell’Esercito. Successivamente, comandò la divisione corazzata “Ariete” fino al 1979, anno in cui venne designato consigliere militare del Presidente del Consiglio dei Ministri. Dal 1981 al 1984 fu comandante del III Corpo d’Armata.

L’alta professionalità, la guida illuminata e l’incondizionato spirito di servizio portarono il generale Bisogniero a ricoprire l’incarico di comandante generale dell’Arma dei Carabinieri dal 1984 al 1986 e, successivamente, fu nominato capo di Stato Maggiore della Difesa, carica che ricoprì fino ad aprile del 1988.

Nel ricordarne la figura, il generale Claudio Graziano ha affermato che “il Generale Bisogniero si dimostrò un Comandante di caratura eccezionale, che fece della fedeltà e dell’attaccamento alle Istituzioni la sua ragione di vita. Una straordinaria figura di Uomo e di Soldato, che seppe gestire le crisi complesse dell’epoca, dal punto di vista militare, strategico e della sicurezza interna in maniera brillante e avveduta, non solo in momenti di particolare gravità per il Paese, come, ad esempio, il terrorismo interno e la grande criminalità organizzata, ma anche nelle grandi questioni internazionali, come la crisi di Sigonella e il mutamento dello scenario geopolitico che portò poi allo sfaldamento del Patto di Varsavia”. Il capo di Stato Maggiore della Difesa ha poi voluto concludere con un pensiero di particolare vicinanza al figlio, ambasciatore Claudio Bisogniero, rappresentante permanente italiano presso la NATO.

© All rights reserved
Fonte e immagine: Stato Maggiore Difesa
___________________________________________

Cordoglio dell’Ordinario Militare Santo Marcianò per la perdita del capitano Orlandi

Roma, 24 settembre 2017 – L’ordinario militare arcivescovo Santo Marcianò invia il suo messaggio di cordoglio all’Aeronautica Militare per la perdita del capitano Gabriele Orlandi.

Messaggio di Cordoglio Ordinario Militare per Organi di Stampa

© All rights reserved
Fonte e immagine: Stato Maggiore Difesa
____________________________________________

Esercito: deceduto generale Luigi Ramponi. Cordoglio del capo di SME e di SMD

18339496_10210828919732256_1214461279_o

Roma, 5 maggio 2017 – Si e’ spento oggi, dopo alcuni giorni di ricovero al policlinico militare “Celio” di Roma, il generale Luigi Ramponi, bersagliere, fu comandante della brigata meccanizzata “Garibaldi”, ex comandante della Guardia di Finanza,
comandante della Regione Militare della Sardegna, direttore del SISMI e senatore della Repubblica Italiana, operando per molti anni e in modo fattivo nell’ambito della commissione difesa del Senato.

Il capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale di corpo d’armata Danilo Errico, ha espresso personalmente e a nome dell’intera famiglia dell’Esercito Italiano, le piu’ sentite condoglianze.

Il capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, appresa la triste notizia del decesso del generale di corpo d’armata dell’Esercito Luigi Ramponi, ha espresso alla famiglia dell’alto ufficiale profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza a nome delle Forze Armate e di tutta la grande famiglia con le stellette e suo personale.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore Difesa
Immagine: dal sito www.servizisegreti.com
____________________________________________

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade