Archivi tag: cerignola

Foggia: arrestati 13 rapinatori di TIR e furgoni portavalori

DSC_9876

Foggia, 3 gennaio 2015 – La polizia di stato di Foggia, nelle prime ore di ieri 2 gennaio, ha arrestato 13 rapinatori responsabili di rapine ai danni di autotrasportatori e di furgoni portavalori, con l’individuazione dei compiti a ciascuno affidati. 

Otto di questi  erano stati già sottoposti a provvedimento di fermo perché ritenuti responsabili di una rapina con sequestro di persona (con l’uso di armi da fuoco) compiuta a danno di un T.I.R. che trasportava fitofarmaci ed erano in procinto di prepararne un’altra, per la quale si erano già procurati altre armi da fuoco tra cui un AK47 e una pistola calibro 9.

Il gruppo, per le rapine, si avvaleva di un’autovettura blindata dotata di pneumatici siliconati e di una lamiera al fine di renderla più resistente agli eventuali colpi d’arma da fuoco delle forze dell’ordine.

Le indagini, oltre a permettere di acquisire elementi probanti circa il progettato assalto ad un furgone portavalori che viaggiava su autostrada da Chieti a Bari (nel corso delle perquisizioni è stato sequestrato uno schema nel quale era riportata l’esposizione analitica dei posti dell’assalto ed i ruoli di ognuno dei componenti il commando armato) che hanno evidenziato che il gruppo aveva progettato questa rapina da molto tempo. Nella memoria del telefono di L.V. è stata trovata la targa di un furgone blindato portavalori che, fino al mese di ottobre 2013, aveva effettuato il percorso fino a Bari, sostituito poi da un altro che era stato oggetto di pedinamento per tre giorni consecutivi, prima del 13 marzo 2014.

Ad alcuni esponenti del gruppo criminale è stata contestata anche la ricettazione di mezzi e beni agricoli provento di un furto presso un’azienda agricola;  tre episodi di spaccio e una rapina ai danni di una tabaccheria. Episodi tutti avvenuti a Cerignola tra febbraio e marzo 2014.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato

 

 

 


Cerignola, emergenza maltempo: interviene l’esercito

Foggia, 3 dicembre 2015 – I soldati dell’11° reggimento genio guastatori di Foggia su richiesta della prefettura di Foggia sono intervenuti a favore della popolazione nel comune di Cerignola rimasta isolata a causa delle abbondanti nevicate dei giorni scorsi.

L’esercito è stato impegnato con macchine di movimento terra nelle strade di Cerignola per liberare le strade dalla neve, contribuendo in coordinamento con le altre forze dislocate sul territorio e volontari, nello spargimento del sale.

Le capacità tecniche dell’Esercito garantiscono il prezioso intervento in caso di pubblica utilità e per la tutela dell’ambiente. In particolare, i reparti genio, grazie alle esperienze maturate nelle missioni estere ed all’elevata connotazione dual-use sono in grado di intervenire prontamente ed efficacemente a favore della comunità nazionale in casi di maltempo, come già avvenuto lo scorso anno nelle città di Genova, Parma, Alessandria e Pisa. Esercito, una risorsa per il Paese.​

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore dell'Esercito


Foggia: fermata dalla polizia banda che rapinava mezzi pesanti nel foggiano

Foggia, 13 marzo 2014 – La Polizia di Stato di Foggia ha eseguito un provvedimento di fermo di indiziato di delitto nei confronti di 8 persone ritenute far parte di un gruppo organizzato, specializzato in assalti a trasporti di merci e di generi di monopolio realizzati con l’utilizzo di armi “ad alto volume di fuoco”.

Le indagini condotte dalla Squadra Mobile di Foggia, da Commissariato di Cerignola con personale del Servizio Centrale Operativo ha permesso di identificare i soggetti ritenuti essere i componenti del commando che il 4 marzo u.s. aveva rapinato lungo la SS16 un autotreno di fitofarmaci e sequestrato il relativo conducente, dopo averlo costretto ad arrestare la marcia fingendosi quali appartenenti alle Forze di Polizia.

L’operazione s’inserisce in un più vasto dispositivo di contrasto alle forme più gravi della criminalità predatoria, realizzato nella provincia di Foggia, attuato mediante un gruppo gruppi di lavoro composto da investigatori del Servizio Centrale Operativo e della Squadra Mobile di Foggia e del Commissariato di Cerignola.

Durante l’operazione a cui hanno preso parte equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine sono state eseguite anche diverse perquisizioni a carico di altri soggetti emersi dalle indagini, ritenuti appartenenti alla medesima consorteria malavitosa.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato


Como: arrestati componenti del commando criminale che agiva a danno degli autotrasportatori

DSC_8779

Como, 14 gennaio 2014 – Conclusa una complessa operazione di Polizia nelle province di Bari e Milano, dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e la Squadra Mobile di Como, in collaborazione con la Squadra Mobile di Milano. L’operazione ha consentito di disarticolare un agguerrito sodalizio criminale, riconducibile a pregiudicati originari di Cerignola (FG) e Andria (BAT). Rapine e furti a danno degli autotrasportatori venivano effettuati con l’utilizzo di armi “ad alto volume di fuoco” e materiale esplosivo tra la Puglia e la Lombardia.
Due dei componenti del commando, che nell’aprile scorso aveva rapinato il furgone portavalori di un istituto di vigilanza sull’autostrada Milano Chiasso, all’altezza di Turate (CO), sono stati arrestati. L’assalto al portavalori, che aveva fruttato un bottino di 10 milioni di euro, è stato effettuato da almeno 12 persone che hanno operato con vere e proprie tecniche militari e dotate di armi ad alto potenziale. Bloccata l’autostrada con dei TIR dati alle fiamme, avevano ingaggiato un violentissimo conflitto a fuoco con le guardie particolari giurate e con un equipaggio della Polizia intervenuto sul posto.
Serrate indagini, un selezionato gruppo di lavoro, sofisticate analisi del traffico telefonico e innovativi strumenti investigativi, hanno diretto gli investigatori verso un’organizzazione criminale, composta da pregiudicati di origine foggiana e barese, operanti in diverse province italiane, ritenuti responsabili di altre rapine, commesse con le stesse violente modalità.
Nel corso dell’inchiesta, coordinata dalla Procura della Repubblica di Como, nel giugno scorso, è stato arrestato, in flagranza di reato, un altro componente del commando che custodiva le armi a disposizione del gruppo malavitoso. In tale circostanza, sono state sequestrate due pistole e un fucile a pompa, utilizzati per realizzare l’assalto.
Nello stesso contesto operativo, sono state eseguite anche 27 perquisizioni a carico di altri soggetti emersi dalle indagini e sospettati di essere organici all’associazione criminale. In particolare, sono stati indagati, in stato di libertà, 16 soggetti ritenuti coinvolti nella pianificazione e realizzazione dell’assalto.
L’operazione costituisce un primo step di una più vasta inchiesta, condotta tra la Puglia e la Lombardia, a carico di pericolosi esponenti della malavita cerignolana e andriese, alcuni dei quali contigui alla criminalità organizzata locale, stabilmente dediti alle rapine e ad altri gravi reati. Proseguono le attività tese ad individuare gli altri componenti dell’associazione criminale e sono in corso approfondimenti di natura patrimoniale. 

© All right reserved
Fonte: Polizia di Stato


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade