Annunci

Archivi tag: capo di stato maggiore dell’aeronautica

Il generale Bellini dona il giubbotto della prigionia in Iraq all’Aeronautica Militare

di Monica Palermo

Roma, 4 luglio 2014 – Forti emozioni ieri durante l’evento che si è svolto nella Sala degli Eroi del Palazzo dell’Aeronautica. Pochi giorni fa i caccia AMX sono rientrati definitivamente dalla missione NATO in Afghanistan, in concomitanza con ciò il capo di stato maggiore dell’aeronautica, generale di squadra aerea Pasquale Preziosa, e il generale di brigata aerea Gianmarco Bellini, ora in congedo, hanno ricordato i momenti importanti delle missioni di sicurezza in cui si è trovata impegnata l’Aeronautica militare, da circa cinquant’anni dal dopoguerra ad oggi

Attenzione particolare è andata alla missione Desert Storm, operazione Locusta, durante la Guerra del Golfo, iniziata nel 1990, quando nella notte tra il 17 e 18 gennaio 1991, l’unico Tornado rimasto in volo, viene attaccato dalla contraerea nemica, e l’equipaggio, formato dal maggiore pilota Gianmarco Bellini e dal capitano navigatore Maurizio Cocciolone, viene catturato dai soldati dell’esercito iracheno. Un filmato sulla vicenda è stato mostrato alla platea.

In ricordo di quei momenti, il capo equipaggio del Tornado, generale di brigata aerea Gianmarco  Bellini, attualmente in congedo, ha consegnato all’Aeronautica Militare il giubbotto indossato nel periodo di prigionia, che sarà esposto presso il Museo Storico AM di Vigna di Valle. “Un militare con un pedigree eccezionale“, così lo ha definito il generale Preziosa, un militare che “con la sua aeronauticità, il suo modo di essere italiano, lo ha testimoniato e continua a testimoniarlo anche oggi, come istruttore di volo negli Stati Uniti, preparando americani e italiani che vanno li a volare“.

L’evento si è svolto nella Sala degli Eroi di Palazzo Aeronautica, alla presenza del capo di stato maggiore dell’Aeronautica, generale di squadra aerea Pasquale Preziosa, nonché di numerosi alti Ufficiali della Forza Armata e rappresentanti del mondo civile e militare, italiani e stranieri.

È per un me un grandissimo onore poter fare dono di questo oggetto all’Aeronautica Militare – ha detto il generale Bellini – un oggetto che rappresenta la sofferenza, l’impegno ed il sacrificio non soltanto miei, ma di tutta l’Aeronautica Militare”.

Il Generale Preziosa ha ricambiato il gesto del Generale Bellini donandogli il certificato originale della Croce Rossa, che sanciva la riconsegna dell’Ufficiale al suo Paese al termine della prigionia, oltre alla medaglia commemorativa della liberazione del Kuwait, creata all’epoca dall’artista Luciano Zanelli e donata al Capo di SMA.

© All rights reserved
Foto: Ph. Monica Palermo

Annunci

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade