Annunci

Archivi tag: Capitanerie di Porto

Il generale Claudio Graziano alla cerimonia di cambio di comandante del corpo della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera

1318a21b-9de8-4538-b93a-7a4a761b32e8img-20180209-wa0006Medium

Roma, 9 febbraio 2018 – Cerimonia per il passaggio di consegne del comando generale delle Capitanerie di Porto, dall’ammiraglio Vincenzo Melone all’ammiraglio Giovanni Pettorino, questa mattina, presso la sede della Guardia Costiera.

La cerimonia è avvenuta alla presenza del ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio, del capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano e del capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Walter Girardelli.

Il generale Graziano, nell’evidenziare il particolare impegno profuso in questi anni dalla Capitaneria di Porto, nella salvaguardia della vita umana in mare, ha affermato “le attività di ricerca e salvataggio svolte hanno consentito di contenere i drammatici esiti dell’imponente fenomeno migratorio che investe il nostro Paese e tutto il continente Europeo”. Il capo di SMD ha citato anche i numeri: solo nel 2017 sono stati infatti soccorsi più di 28.000 migranti e 115.000 sono le persone portate in salvo complessivamente in operazioni coordinate dal Comando Generale. “Una serie di risultati importantissimi – ha continuato il Generale Graziano- che non si sarebbero potuti concretizzare senza lo straordinario sforzo operativo ed organizzativo offerto dalle donne e dagli uomini della Guardia Costiera”.

e3fea02a-bd56-4a6f-b221-6217cf4c94ecimg-20180209-wa0003Medium

Il capo di SMD alla fine del suo discorso si è rivolto al personale schierato e ha dichiarato che “Le Forze Armate hanno il dovere di porre in essere ogni possibile soluzione per garantire al proprio personale di poter operare al meglio, avendo a disposizione le migliori risorse disponibili e sapendo che la propria sicurezza è sempre tutelata al massimo. È questa una responsabilità imprescindibile dei comandanti a ogni livello e a cui mai le Forze Armate hanno derogato”.

Gli obiettivi raggiunti in questi anni dalle Capitanerie di Porto sono frutto della lungimirante azione di comando posta in essere dall’ammiraglio Vincenzo Melone, che lascia oggi l’incarico di comandante generale del corpo e il servizio attivo dopo ben 46 anni di incondizionato impegno. All’ammiraglio Giovanni Pettorino ha infine augurato ogni successo per l’impegno che sta per assumere.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore Difesa
___________________________________________

 

Annunci

Marina militare: soccorsi 278 migranti nelle operazioni di sicurezza e sorveglianza marittima

Lampedusa, 5 dicembre 2014 – Sono stati soccorsi ieri 4 dicembre 278 migranti dalle navi della Marina Militare impegnate nelle operazioni navali di sicurezza e sorveglianza marittima nello Stretto di Sicilia.

Il pattugliatore Cigala Fulgosi e la corvetta Driade hanno recuperato da due gommoni 102 e 100 migranti a sud di Lampedusa. I migranti sono stati trasbordati sulla rifornitrice di squadra Etna.

A bordo di nave Etna, nelle operazioni di screening sanitario e polizia giudiziaria, cooperano anche i medici della Croce Rossa, le infermiere volontarie del Corpo della Croce Rossa, i volontari della Fondazione Rava, di Save The Children e il personale della Polizia di Stato.

Ieri le motovedette delle Capitanerie di Porto 302 e 309 insieme al rimorchiatore civile Burbon Argos hanno soccorso un gommone a sud di Lampedusa.

Il gommone aveva a bordo 16 corpi senza vita, decedute presumibilmente per ipotermia e disidratazione, e 76 migranti tra cui due in condizioni critiche: uno per ipotermia trasferito con l’elicottero di nave Etna all’ospedale di Lampedusa e uno con edema polmonare in fin di vita e deceduto poco dopo.

Le valutazioni sanitarie sono state effettuate dal personale medico del Cisom (Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta) a bordo delle motovedette delle Capitanerie di Porto.

I migranti sono stati trasferiti prima su nave Orione e successivamente sulla rifornitrice Etna.

Le salme sono state trasferite sulla motovedetta CP 273 delle Capitanerie di Porto per lo sbarco oggi a Porto Empedocle.

© All rights reserved
Fonte: Marina Militare
(Ufficio pubblica informazione e comunicazione)

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa, Cooperazione Internazionale e scenari europei

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade