Archivi tag: cani

Polizia stradale salva 22 cuccioli di cane stipati nel bagagliaio di un auto

La polizia stradale di Bologna ha sequestrato questa mattina 22 cuccioli di cane meticci

Bologna, 22 marzo 2015 – Gli agenti della sezione polizia stradale di Altedo questa mattina hanno intercettato un’autovettura Renault Clio che transitava lungo l’autostrada A/13 da Bologna verso Padova, proveniente dalla Calabria, ed effettuando un controllo hanno trovato ben 22 cuccioli di cane meticci stipati nel vano bagagli. I poliziotti insieme al personale veterinario hanno contestato sanzioni amministrative per alcune migliaia di euro.

Altri cuccioli sono stati salvati ieri sempre dal personale della polizia stradale di Bologna, nell’ambito di servizi ad alto impatto messi in atto lungo strade ed autostrade della regione. I poliziotti hanno sequestrato 12 cuccioli di cane, di varie razze ed età (segugi, pastori tedeschi, spinone e pointer) trasportati a bordo di un autocarro peraltro privo delle necessarie autorizzazioni al trasporto. Il veicolo era stato intercettato lungo l’autostrada A/1 nel territorio del comune di Parma.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato

 

 


Capodanno: consigli per i nostri amici a 4 zampe

Schermata 12-2457023 alle 12.52.40

Roma, 31 dicembre 2014 – Durante i festeggiamenti di Capodanno non ci dimentichiamo di alcune regole dettate dalla legge, dall’esperienza e dal buon senso sull’utilizzo dei fuochi artificiali. A proposito di questo la questura di Rovigo ha scritto un decalogo con alcune norme di sicurezza da seguire:

DOVE ACQUISTARLI

Acquistare gli artifici pirotecnici unicamente presso esercenti in possesso delle previste autorizzazioni evitando assolutamente di acquistare prodotti che siano costruiti in modo artigianale o venduti illegalmente e che non riportino le etichette con le indicazioni del produttore, i riferimenti ministeriali e le istruzioni per l’uso. I prodotti che presentano un basso rischio potenziale possono essere acquistati anche presso tabaccherie, cartolerie, supermercati e simili, mentre quelli che presentano un rischio medio e alto devono essere acquistati solo negli esercizi specializzati in fuochi artificiali previa concessione di autorizzazione.

COSA ACQUISTARE

Il prodotto che acquistiamo deve possedere la prevista marcatura CE o devono essere riconosciuti e classificati dal Ministero dell’Interno e quindi essere stati preventivamente sottoposti a tutte le valutazioni di conformità.

COME CONSERVARLI

Collocarli lontano da fonti di calore, fiamme libere, umidità, sostanze infiammabili e materiali combustibili; in posti sicuri e asciutti, lontano dai bambini e mai in grosse quantità.

COME UTILIZZARLI

Leggere attentamente le istruzioni ed attenersi alle indicazioni in esse fornite. Non usare in caso di vento. Non accendere i fuochi in luoghi chiusi, in prossimità di materiale infiammabile o esplosivo, vicino alle persone ovvero vicino ad animali. Accendere la miccia allungando il braccio e tenendo il petardo a distanza dal busto e dal viso. Collocare l’artifizio pirotecnico su una superficie piana, calcolando lo spazio attorno a noi e lo spazio in altezza di cui possiamo disporre. Attendere sempre qualche decina di minuti dall’esplosione del petardo prima di avvicinarsi (i residui incombusti dell’artifizio pirotecnico potrebbero improvvisamente esplodere).
Non raccogliere botti inesplosi o tentare di rimetterli in funzione.

ATTENZIONE AI PIU’ PICCOLI

I bambini sono sicuramente coloro i quali rimangono più affascinati da un artifizio pirotecnico ma sono allo stesso tempo i più vulnerabili. L’età minima per acquistare i fuochi d’artificio più semplici, quelli con un basso potenziale di rischio, è di 14 anni, mentre per tutti gli altri bisogna essere almeno maggiorenni. Anche per i fuochi utilizzabili dai minorenni è opportuna la presenza di un adulto responsabile che possa scongiurare rischi e pericoli.

AMICI A 4 ZAMPE

Occorrerà tenere presente che l’esplosione di artifici pirotecnici per quanto spettacolare possa essere, costituisce un momento di fortissimo stress per gli animali.

I cinofili della polizia chiariscono in questo video come passare un sereno Capodanno con i nostri amici a 4 zampe. Per loro lo scoppio di petardi e fuochi d’artificio in generale rappresenta un momento di fortissimo stress. Per questo vanno tenuti in casa, protetti e magari con radio o televisione accese in modo da non essere traumatizzati con il rumore proveniente da fuori.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato

 


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade