Archivi tag: caccia Amx

Difesa: in Kuwait i caccia Eurofighter danno il cambio agli AMX

9d49bf27-2752-460d-bf40-8b9c9908b49103Medium

Ahmed Al Jaber (Kuwait), 27 marzo 2019 – Nella tarda mattinata di ieri, martedì 26 marzo, presso la base di Ahmed Al Jaber, il generale di squadra aerea Ferdinando Giancotti, comandante della squadra aerea dell’Aeronautica Militare, in rappresentanza del capo di Stato Maggiore della Difesa, ha presenziato al passaggio di consegnein gergo tecnico “transfer of authority”tra i velivoli AMX ed i caccia Eurofighter schierati in Kuwait per l’operazione “Prima Parthica”, che costituisce il contributo della Difesa alla coalizione internazionale di contrasto al Daesh.

4f2dd431-8937-4d65-ac4e-0186209681d004Medium

“Questa cerimonia – ha sottolineato il generale Giancotti – rende omaggio ad un lavoro duro e silenzioso svolto in condizioni climatiche particolarmente difficili e sempre con risultati eccellenti. Il personale del Task Group Black Cats ha condotto egregiamente le operazioni insieme ai colleghi di tutta la Task Force Air, dando un concreto e sensibile contributo alla Coalizione internazionale per la sicurezza dell’area”.  

b5735c97-6777-433a-9c8e-008c30a35c5e06Medium

Non cambiano i compiti dei velivoli italiani: i quattro caccia F-2000 saranno infatti impiegati in missioni di ricognizione e sorveglianza aerea– in gergo tecnico Intelligence, Surveillance and Reconnaissance (ISR) – per continuare ad assicurare alla Coalizione il contributo richiesto in termini di monitoraggio e controllo dall’alto del teatro di operazioni, suggellando la loro vocazione multiruolo. L’attività dei caccia Eurofighter, che per la prima volta vengono rischierati fuori dai confini nazionali con questi compiti specifici,  si andrà ad affiancare a quella degli aeromobili a pilotaggio remoto Predator, sempre per attività ISR, e a quella di rifornimento in volo con il tanker KC-767A, a supporto sia dei velivoli italiani sia di quelli della coalizione.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore Difesa
____________________________________________

Isernia: precipitato un caccia AMX, nessuna lesione per il pilota

Isernia, 01 agosto 2014 – L’incidente è avvenuto in una zona montuosa in provincia di Isernia, nel corso di un volo di trasferimento. Un caccia AMX dell’Aeronautica Militare è precipitato, questa mattina intorno alle ore 9:30, in una zona montuosa in località Carovilli, in provincia di Isernia, nel corso di un volo di trasferimento.

Il velivolo, del Reparto Sperimentale Volo, era partito dalla base stanziale di Pratica di Mare, nei pressi di Roma. Il pilota si è lanciato ed è stato già soccorso dal locale 118, le sue condizioni sono buone.

Non risultano danni a cose o persone terze a terra. Un principio di incendio si è sviluppato sul luogo dell’impatto, sono già in corso le operazioni di spegnimento.

L’Aeronautica Militare nominerà una commissione d’inchiesta per accertare le cause. Un team della Sicurezza del Volo sta raggiungendo il luogo dell’incidente.

© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare
(Ufficio Generale per la Comunicazione – Ufficio Pubblica Informazione di Roma)

© Ph. Gian Luca Onnis (per gentile concessione)
Le fotografie di Gian Luca Onnis sono visionabili CLICCANDO QUI


Aeronautica Militare: rientrati gli AMX dall’Afghanistan

I caccia AMX nel volo di rientro dall’Afghanistan

Pratica di Mare (Roma), 20 giugno 2014 – Sono atterrati questa mattina all’aeroporto militare di Pratica di Mare i velivoli AMX impegnati nella missione internazionale in Afghanistan.

Sono rientrati dall’Afghanistan i caccia AMX dell’Aeronautica Militare schierati dal novembre 2009 presso l’aeroporto di Herat nell’ambito dell’operazione NATO ISAF. L’atterraggio dei velivoli sull’aeroporto militare di Pratica di Mare (RM) è avvenuto intorno alle ore 11,15.

Ad accogliere gli equipaggi, insieme alle famiglie e ai colleghi dei militari, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa ed il Comandante della Squadra Aerea, Generale S.A. Maurizio Lodovisi.

Il rientro del gruppo di volo Black Cats, la componente AMX della Joint Air Task Force (JATF) costituita da personale del 32° Stormo e del 51° Stormo dell’Aeronautica Militare, costituisce una tappa significativa nel piano di ripiegamento complessivo del contingente militare nazionale dall’Afghanistan.

© All rights reserved
Fonte: Ministero della Difesa


Afghanistan: due AMX italiani distruggono ripetitore per le comunicazioni radio dei talebani

Velivolo AMX

Caccia AMX

Herat, 20 maggio 2014 – Un potente ripetitore per le comunicazioni radio dei talebani è stato distrutto ieri da due caccia AMX italiani levatisi in volo dall’aeroporto militare di Herat e diretti sopra le alture del distretto di Bakwa.

L’esatta posizione del ripetitore, individuato dagli assetti intelligence del Regional Command West, era stata confermata dalle immagini ad alta definizione “catturate” dai velivoli a pilotaggio remoto Predator B.

UAV Predator

UAV Predator

L’attività rientra nella controffensiva condotta nella regione ovest dell’Afghanistan dall’esercito e dalle forze di polizia afghane, con il supporto del Contingente italiano.

Da giorni le forze di sicurezza afghane sono concentrate nel distretto di Shindand dove stanno conducendo una serie di operazioni volte a garantire la libertà di movimento lungo le principali vie di comunicazione e a contrastare la presenza di pericolosi esponenti dell’insorgenza talebana presenti nell’area.

L’azione congiunta di ieri è una risposta del legittimo governo afghano e di ISAF alla stagione dei combattimenti annunciata dai talebani”, ha detto il comandante del Regional Command West, generale Manlio Scopigno, riferendosi alla strategia utilizzata dall’insorgenza, ancora una volta orientata verso azioni dal forte impatto mediatico ed emotivo particolarmente concentrate contro le forze di sicurezza locali, soprattutto ora che si avvicina la data del ballottaggio per l’elezione del nuovo successore del presidente Karzai.

Forze speciali afghane

Forze speciali afghane

© All rights reserved
Fonte: Ministero della Difesa
Foto: © Ministero della Difesa


Afghanistan: militari del contingente italiano sventano attacchi con caccia AMX ed elicotteri Mangusta

Herat, 24 marzo 2014 – Attacchi spettacolari in vista delle elezioni presidenziali del 5 aprile contro candidati ed esponenti governativi di spicco della provincia di Herat, sono stati sventati nei giorni scorsi dalle forze di sicurezza locali e dai militari del contingente italiano in Afghanistan.

Forze speciali e servizi di sicurezza afghani, grazie al supporto di unità delle forze speciali italiane, di assetti intelligence del Regional Command West e al ruolo particolarmente attivo dell’intelligence nazionale, hanno condotto una serie di operazioni che hanno portato all’arresto di due importanti leader talebani, al sequestro di un grosso quantitativo di armi, munizioni ed esplosivo e all’individuazione di un’autobomba, distrutta nella notte dagli elicotteri d’attacco Mangusta e dai caccia Amx del contingente italiano,  intervenuti nel distretto di Bala Bouluk, in provincia di Farah, duecento chilometri a sud di Herat.

Gli arrestati, noti alla polizia locale per essere a capo di pericolose cellule terroristiche operanti nell’area di Shindand, erano diretti a Herat per ricongiungersi con altri gruppi eversivi della zona.

Decisivo il ruolo degli specialisti del 28° reggimento Pavia che sulle frequenze radio degli insorti hanno trasmesso messaggi radiofonici in lingua locale, rendendo vano ogni tentativo di propaganda disinformativa, volta a screditare l’operato delle forze di sicurezza afghane e a ingenerare nella popolazione la percezione di un imminente ritorno al potere dei talebani.

© All rights reserved
Fonte: Regional Command West – Herat – Ten. Col. Marco Mele


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade