Archivi tag: Bicentenario

Grande successo il concerto del Maestro Massimo Martinelli, in occasione del bicentenario dell’arma dei carabinieri

di Monica Palermo

Roma, 11 giugno 2014 – Da Piazza del Popolo fin sopra al Pincio il pubblico che, il 6 giugno, ha assistito al concerto della Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri di ieri sera, in occasione della celebrazione del Bicentenario.

DSC_2668 MP_052

Al cospetto del Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, Leonardo Gallitelli, del presidente dell’ANC (Associazione Nazionale Carabinieri), generale di corpo d’armata in congedo Libero Lo Sardo, del sottosegretario alla difesa on. Domenico Rossi e di un parterre d’eccezione con alte cariche militari e dell’Arma, il presentatore Giancarlo Magalli, membro benemerito dell’ANC ha introdotto il Maestro Direttore d’orchestra, tenente colonnello Massimo Martinelli che insieme alla sua Banda ha ipnotizzato la platea.

Il concerto, iniziato con la Marcia d’Ordinanza dell’Arma dei Carabinieri e l’Inno dei Carabinieri Reali, è poi continuato con brani di famosi compositori come Gioacchino Rossini, George Gershwin, Giacomo Puccini, Benny Goodman, con le voci soliste del tenore Roberto Lovera, carabiniere in congedo membro della ANC e di Laura Seragusa, capitano dei Carabinieri. Il Maestro Martinelli ha poi presentato un suo brano inedito composto in occasione del bicentenario, dal titolo Duecento, cantato dal coro del 131° corso allievi carabinieri. A chiusura del concerto non poteva mancare il canto degli italiani, l’Inno di Mameli, tutta la platea si è alzata in piedi cantando.

Questo slideshow richiede JavaScript.

© All rights reserved
Foto: PH. Monica Palermo


Roma: celebrazione solenne per il bicentenario dell’arma dei carabinieri

Roma, 5 giugno 2014 – Cerimonia solenne questa sera, a Piazza di Siena, per la celebrazione del 200° annuale di fondazione dell’arma, alla presenza del presidente della repubblica, Giorgio Napolitano, presidente del consiglio dei ministri, dott. Matteo Renzi e del ministro della difesa, sen. Roberta Pinotti, che sarà accompagnato dal capo di stato maggiore della difesa, l’ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, e dal comandante generale dell’arma dei carabinieri Leonardo Gallitelli.

La cerimonia, che avrà inizio alle ore 19:30 con lo schieramento dei reggimenti di formazione rappresentativi di tutte le componenti dell’Arma, prevede la resa degli onori al presidente della repubblica, gli interventi del capo dello stato e del ministro della difesa e la consegna delle “Ricompense” ai Carabinieri maggiormente distintisi nelle attività di servizio. Dopo il deflusso dei reparti, seguirà lo storico carosello equestre, eseguito dal 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo per rievocare la gloriosa Carica di Pastrengo del 1848. Gli onori finali al presidente della repubblica chiuderanno la cerimonia. La manifestazione potrà essere seguita tramite finestre di collegamento su TG1 e Sky Tg24 oppure sui siti www.carabinieri.it e www.rai.tv.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade