Archivi tag: berlino

Il capo di SMD generale Enzo Vecciarelli interviene al convegno Berlin Security Conference

7da27aa2-e45c-4c09-866d-e9d31e365fab1Medium

Berlino, 28 novembre 2019 – Il quotidiano nazionale tedesco Behörden Spiegel ha organizzato un convegno di due giorni, la Berlin Security Conference (BSC 2019), uno dei maggiori eventi di politica europea in materia di sicurezza e difesa.

Due giornate interamente dedicate al tema “l’Europa e le sue sfide esterne – un approccio a 360° in un momento di incertezze”, argomento su cui è intervento anche il capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli sottolineando quanto sia “Fondamentale adattare la nostra capacità di rispondere alle minacce in evoluzione. Tutto questo richiede approcci diversi e capacità migliorate. I nostri strumenti militari devono cambiare ed essere pronti ad affrontare tali sfide” .

38d0d7df-152c-407b-91fa-c2a0454d50472
 
Il capo di SMD, nel suo intervento, ha inoltre ringraziato l’organizzazione per l’esclusiva opportunità concessa ai rappresentanti dei Paesi convenuti alla BSC per sviluppare uno scambio di punti di vista sulle nuove sfide alla sicurezza globale e per definire una solida cooperazione. In particolare, il generale Vecciarelli ha affrontato il delicato tema del terrorismo nelle aree di interesse nazionale (Mediterraneo e Africa) evidenziando la necessità di promuovere un approccio a 360°  tramite le Organizzazioni Internazionali e accordi bilaterali e di riportare così il Mediterraneo al centro del dibattito europeo.
 
Nel prosieguo dell’intervento ha sottolineato come “un approccio a 360° deve includere anche le direzioni da cui provengono le minacce con particolare attenzione ai flussi migratori provenienti dal lato sud”, inoltre ha evidenziato come “gli elementi della minaccia globale non sono mutati, ma è cambiata la nostra percezione e la celerità con cui si manifesta che richiede una risposta veloce – The Speed of Relevance”.

Nel suo intervento, il generale Vecciarelli ha infine confermato l’importanza centrale del processo di digitalizzazione delle Forze Armate che “sarà uno degli argomenti chiave del prossimo decennio quale fattore fondamentale per il miglioramento delle nostre Forze Armate”.

cacd2cf1-f1f9-4ebe-95d4-2bd647421fa4ekunytuw4aecta0Medium

All’evento, aperto il 26 dal ministro della Difesa, on. Lorenzo Guerini, hanno preso parte anche il capo di Stato Maggiore dell’Esercito generale di corpo d’armata Salvatore Farina, il capo di Stato Maggiore della Marina ammiraglio di squadra Giuseppe Cavo Dragone, il capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica generale di squadra aerea Alberto Rosso e il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri generale di corpo d’armata Giovanni Nistri.

La Berlin Security Conference (BSC 2019), si tiene dal 2001 con un affluenza di circa 1200 partecipanti provenienti da paesi europei e non europei, dalle istituzioni europee,  e dalla NATO, e riunisce annualmente prestigiosi relatori rappresentanti dei Governi, delle Forze Armate, dell’industria dei Paesi europei, delle principali organizzazioni internazionali ed affronta i rilevanti temi riguardanti la Difesa e la sicurezza collettiva.

© All rights reserved
_______________________


Difesa: terminata l’esercitazione Vigorous Warrior 2017

e25f7c79-1eca-4d08-8f44-e3f3a3fb33ff6Medium

Berlino, 15 settembre 2017 – Si è conclusa oggi la Vigorous Warrior, l’esercitazione sanitaria svoltasi in Germania dal 3 al 15 settembre e a cui hanno partecipato oltre mille militari delle Forze Armate dei Paesi NATO e di alcuni partner.

Nella mattinata, i team sanitari interforze e multinazionali, che in queste due settimane si sono addestrati fianco a fianco, sono stati impegnati in una esercitazione finale. La prova è consistita in attivazioni multiple, in cui più feriti dovevano essere recuperati e stabilizzati sul campo di battaglia da ambulance team per poi essere trasportati e ricoverati nei reparti dell’ospedale da campo ROLE 2.

7ae379cb-6613-4d99-8002-9e64433bcb172Medium

L’esercitazione finale è coincisa con il Distinguished Visitors Day, dove numerosi ospiti civili e militari hanno assistito alla fase dimostrativa e visitato le diverse strutture. Presenti anche molti addetti per la Difesa – dei Paesi NATO e non – in Germania, direttori delle Sanità Militari nonché esponenti del mondo accademico ed istituzionale.

Per l’Italia erano presenti il vice direttore generale della Sanità Militare (IGESAN), il generale di divisione Nicola Sebastiani e l’addetto militare per la Difesa, generale di brigata aerea Danilo Morando. Il generale Sebastiani, dopo aver assistito alla prova finale e aver visitato le strutture allestite, ha incontrato il personale italiano e con quello del Multinational Medical Joint Training Center (M2JTC),  ai quali ha espresso la sua soddisfazione: “L’M2JTC è un chiaro esempio di struttura interforze e multinazionale che sta riscuotendo grande successo a livello internazionale. Avere un Centro in grado di addestrare e validare team sanitari, composti da personale e mezzi di diversi Paesi rendendoli pienamente operativi, ci consente di guardare ben oltre la Vigorous Warrior e di porci come riferimento nel contesto internazionale”. La stessa soddisfazione è stata espressa dalla direzione valutatrice dell’esercitazione che ha riportato nel suo giudizio finale “l’M2JTC sta conducendo l’addestramento multinazionale verso il futuro”.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore Difesa
__________________________________________

Berlino: medaglia d’oro per Martina Grimaldi delle Fiamme Oro

Martina_Grimaldi_180Roma, 17 agosto 2014 – Grande compiacimento del capo della polizia, Alessandro Pansa, per la medaglia d’oro vinta da Martina Grimaldi (nella foto), del gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato nella 25 chilometri fondo agli europei di nuoto di Berlino.

PansaUn risultato di assoluto rilievo a cui si aggiungono i due bronzi, sempre targati Fiamme Oro-Polizia di Stato, di Aurora Ponselé (10 chilometri di Fondo) e di Edoardo Stocchino (25 Chilometri di fondomaschili) e per i quali il prefetto Pansa ha sottolineato come siano “testimonianza dell’impegno della Polizia di Stato nel diffondere i valori della legalità anche attraverso lo sport, contribuendo a sostenere giovani di talento che portano prestigio al Paese con il loro impegno ed i loro risultati.

Fino a questo momento tutte le medaglie vinte dall’Italia sono di atleti delle Fiamme Oro della Polizia di Stato.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato


OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade