Annunci

Archivi tag: AMFO

Motobenedizione da Papa Francesco, i volontari dell’AMFO scortano piu di 460 motociclisti

Roma, 14 maggio 2014 – Domenica è stata una giornata intensa e piena di soddisfazioni per i volontari dell’AMFO (Associazione Motociclisti Forze dell’Ordine). Capitanati dal presidente, Roberto Cogoni, della polizia stradale, si sono ritrovati su viale Castrense, punto di raduno di oltre 460 motociclisti dell’associazione Moto & Scooter Abruzzo, capitanati da Arturo Lemma, arrivati da Abruzzo e Marche per ricevere la motobenedizione da Papa Francesco. Prima tappa del raduno quindi San Pietro. I ragazzi dell’AMFO, riconoscibibili dalla pettorina gialla, sono stati di alta professionalità, nel dirigere il traffico e fare da supporter durante il percorso dei bikers. Motociclisti della Guardia hanno scortato le due ruote e fatto da apripista nel traffico cittadino.

La prima tappa del percorso è terminata a piazza Pia, quella antistante a Castel Sant’Angelo, dove sono state parcheggiate le moto. Gli uomini della Guardia di Finanza hanno poi scortato alcuni motociclisti, i rappresentanti delle diverse delegazioni che avevano aderito, fino a Piazza San Pietro, dove sono rimasti fino a che il Papa non ha dato la benedizione ai fedeli presenti.

La tappa successiva per i motociclisti è stato l’incontro al ristorante Pappa e Ciccia di Roma, per ricarburasi prima del viaggio di ritorno. Sempre scortati dagli uomini della Guardia di Finanza, capeggiati dal presidente AMFO con al seguito un’ambulanza e il personale della Croce Rossa Italiana, hanno attraversato le vie della capitale, tra piacere e stupore dei turisti presenti e dei passanti, che fotografavano la lunga colonna di moto. San Pietro, Terme di Caracalla, via Appia, i motociclisti giungono a destinazione e finalmente si ristorano. Ristorante e personale egregiamente all’altezza della situazione, non è semplice far mangiare circa 500 persone.

Dopo il caffè i presidenti delle due associazioni, Roberto Cogoni per l’Amfo e Arturo Lemma per Moto & Scooter Abruzzo, si sono omaggiati vicendevolmente di un ricordo della giornata, della motobenedizione da Papa Francesco. Al presidente Cogoni è stata regalata una bellissima scultura di una moto argentata che è andata a tutti i volontari dell’associazione Motociclisti Forze dell’Ordine.

Questo slideshow richiede JavaScript.

© All rights reserved
Foto: © Ph. Monica Palermo

Annunci

Intervista a Roberto Cogoni, presidente AMFO: essere nel territorio con la gente e per la gente

Roma, 20 marzo 2014 – Nei giorni scorsi Roberto Cogoni, Capo Turno alla Sala Operativa Regionale del Compartimento della Polizia Stradale per il Lazio, presidente dell’Associazione Motociclisti Forze dell’Ordine, è stato presente con lo stand dell’AMFO al MotoShow 2014 di Roma e, intervistato da Rossella Smiraglia, ci ha raccontato della sua esperienza professionale ed umana, di come la Sicurezza Stradale interviene non solo nei casi di incidenti automobilistici ma anche come primo soccorso alle persone.

Tra i tanti aneddoti che vorrebbe raccontare, colpisce la commozione con cui spiega ciò che più lo emoziona: “la soddisfazione più grande – ci spiega Roberto Cogoni – è quando ci chiamano per il trasporto di un organo, oppure quando una mamma in travaglio ha fatto nascere il suo bambino in auto. Sapere di aver contribuito a salvare una vita è la ricompensa più grande. Essere nel territorio con la gente e per la gente.”

Come nasce l’idea dell’Associazione Motociclisti Forze dell’Ordine?

In un momento di difficoltà, come quello che stiamo attraversando, in cui si taglia la spesa pubblica, i volontari dell’AMFO si ‘autotassano’ per portare un sorriso alle categorie più deboli, gli anziani e i bambini in particolare.

Un segno di grande generosità in un momento in cui anche la spesa per la Sicurezza Stradale subisce dei tagli.

Infatti, accade anche che le stesse auto della Sicurezza Stradale abbiano oltre 320000 Km., sono macchine molto ‘usate’, perché utilizzate in servizio h24. Ogni auto torna in sede a fine turno, il tempo dei rifornimenti e ritorna in strada. 

© All rights reserved


A Pasqua con i biker dell’Associazione Motociclisti Forze dell’Ordine

locandina

Evento 13 aprile 2014 – L’evento Pasqua con noi nasce dal cuore e dalla voglia dei volontari dell’Associazione Motociclisti Forze dell’Ordine di portare un sorriso ed un dolce a chi è solo, ai bambini con genitori colpiti dalla crisi che devono continuare a sorridere.

L’AMFO ha quindi coinvolto il Salvamamme, una delle principali associazioni che opera sul territorio a sostegno delle famiglie in difficoltà e a rischio isolamento sociale ed esclusione. La giornata è organizzata in due momenti.

Consegna al centro anziani Santa Margherita. L’Istituto Pubblico di Assistenza e Beneficenza (IPAB) “S. Margherita” è un centro di accoglienza e di servizio per anziani, istituito con legge del 17.07.1890 n°6972, che si trova a via di Santa Balbina 8. Un unico centro di servizi di assistenza, anche se formato da più entità, che in solo luogo fisico fornisce servizi con intensità differenti a seconda dei bisogni che si manifestano nella condizione dell’anziano. Un centro di accoglienza, che da ospitalità sia in condizione diurna che continuativa, a breve come a lungo periodo, ad oltre 90 anziani a pensione minima.

Salvamamme da qualche tempo è vicina agli anziani del centro, che spesso hanno perso i rapporti con i parenti, con una presenza costante dei volontari e attraverso l’organizzazione di eventi finalizzati a garantire dei momenti di svago e di supporto concreto a chi dopo una vita si ritrova con scarse possibilità economiche. I periodi di festa ancora di più accentuano il senso di solitudine e di depressione in queste persone, ed è per questo che è i mportante che tutta la società non li lasci soli.

Da qui nasce l’evento “Pasqua con noi” che prevede la consegna di colombe e libri ai residenti del Centro Santa Margherita, portati direttamente dai volontari dell’Associazione Motociclisti Forze dell’Ordine, che trascorreranno la mattinata in compagnia degli ospiti del Centro. In questo splendido contesto 100 bambini, seguiti dall’Associazione Salvamamme, accompagnati da mamma e papà, aspetteranno giocando l’arrivo dei Motociclisti delle Forze dell’Ordine che consegneranno ai piccoli le uova di Pasqua.

Fonte: Associazione Motociclisti Forze dell’Ordine
Per info e comunicazioni:
motociclistiforzedellordine@gmail.com


“Befana degli eroi in divisa” in memoria del Capo della Polizia Antonio Manganelli

DSC_8026 001

Ostia, 6 gennaio 2014 – Si è svolta al Palafijlkam di Ostia la 2 edizione della Befana degli eroi in divisa, una festa a favore dei figli appartenenti alle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate.
La manifestazione, organizzata da Francesco Paolo Russo, Presidente dell’associazione ACAH, All Cops Are Heroes, quest’anno è stata dedicata alla memoria del Capo della Polizia Antonio Manganelli. Una targa, da dare alla moglie di Manganelli, è stata consegnata al Prefetto Gaudenzo Truzzi, direttore centrale per gli affari generali della Polizia di Stato.
A presentare lo spettacolo Emanuela Tittocchia e Fabrizio Pacifici, che hanno invitato a esibirsi sul palco numerosi artisti intervenuti a sostegno delle Forze dell’Ordine, tra cui la cantante/atleta Annalisa Minetti, il comico Enzo Salvi, il musicista Alberto Laurenti con la sua band Rumba de Mar, l’attrice Antonella Salvucci, la soubrette Sylvie Lubamba, la cantante cubana Irina Arozareda. Ospite d’eccezione è stato il cantante Giuseppe Povia, vincitore del festival di Sanremo 2006 con la sua canzone “Vorrei avere il becco”, che ha cantato per il numeroso pubblico presente insieme alle famose “Luca era gay” e “I bambini fanno ooh”.
Durante la manifestazione è arrivata la befana a consegnare doni ai numerosi bambini presenti. Ha contribuito alla distribuzione dei doni anche  Roberto Cogoni, del Compartimento della Polizia Stradale per il Lazio come “Capo Turno” alla Sala Operativa Regionale, con l’AMFO, Associazione Motociclisti Forze dell’Ordine, di cui è il Presidente.

di Monica Palermo

© All rights reserved
Foto: © Monica Palermo


Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade