Annunci

Archivi tag: allievi marescialli

Bando di concorso pubblico per l’ammissione al 20° corso biennale (2017 – 2019) di 109 allievi marescialli

Foto di Repertorio2

L’Aquila, 09 marzo 2017 – E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami  n. 18 del 7 marzo 2017, il concorso pubblico per l’ammissione al 20° corso biennale (2017 – 2019) di 109 allievi marescialli.

Le domande di partecipazione ai concorsi dovranno essere compilate necessariamente on-line sul sito www.esercito.difesa.it dall’8 marzo al 6 aprile 2017.
I candidati di entrambi i sessi devono essere cittadini italiani, aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2016 – 2017 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale integrato dal corso annuale previsto per l’ammissione ai corsi universitari dall’articolo 1 della Legge 11 dicembre 1969, n. 910 e successive modifiche e integrazioni.

La partecipazione al concorso dei candidati che hanno conseguito o stanno per conseguire all’estero il titolo di studio prescritto è subordinata alla documentazione dell’equipollenza del titolo conseguito o da conseguire a quelli sopraindicati. Aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il giorno di compimento del 26° anno di età.

Coloro che hanno già prestato servizio militare obbligatorio o volontario posso partecipare al concorso se non hanno superato il giorno di compimento del 28° anno di età, qualunque grado rivestano. Per maggiori informazioni gli interessati possono rivolgersi all’ufficio reclutamento e comunicazione del Comando Militare Esercito “Abruzzo” presso la Caserma “G. Pasquali” sita in L’Aquila all’indirizzo SS.80 n. 5.

Recapiti per le informazioni sui concorsi:
Tel.: (centralino) 0862 25345 o 0862 412552, interno 0211
E-mail: infoconcorsi@cmeaq.esercito.difesa.it

© All rights reserved
Fonte: Comando Militare Esercito "Abruzzo"
_______________________________________________

 

Annunci

Viterbo: giurano gli allievi marescialli (video) – MNFI

Il generale di corpo d’armata Danilo Errico al giuramento del 18° corso allievi marescialli: i protagonisti dell’Esercito

Viterbo, 8 aprile 2016 – Alla presenza del capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale di corpo d’armata, Danilo Errico, del comandante per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, generale di corpo d’armata, Giorgio Battisti e delle principali autorità civili, religiose e militari, si è svolta, questa mattina, alla Scuola Sottufficiali dell’Esercito,  la cerimonia di giuramento del 18° corso allievi marescialli  “Lealtà”. A testimoniare l’importanza di valori fondamentali per il soldato dell’Esercito come la lealtà, il coraggio e lo spirito di sacrificio, la Medaglia d’Oro al Valor Militare, sergente Andrea Adorno che ha rivolto ai futuri marescialli un messaggio augurale.

Il generale Errico, rivolgendosi ai neo giurandi, futuri junior leader della Forza Armata ha sottolineato che “L’Esercito vi chiederà di anteporre i valori della collettività a quelli del singolo e allo stesso tempo, sono certo, che questa scelta vi riserverà grandi soddisfazioni e impagabili esperienze”. Infine, il capo di Stato Maggiore, ha concluso – “la vostra missione dovrà essere svolta con determinazione, con tutto l’impegno e tutta la vostra lealtà che, oltre ad essere il nome del vostro corso, costituisce, una delle virtù più importanti di ogni uomo, di ogni militare, il quale ne fornisce testimonianza quotidiana con il suo agire inspirato a professionalità, serietà ed altruismo”.  

Il 18° corso, giunto a Viterbo lo scorso 29 settembre, è formato da 201 allievi marescialli, tra i quali 19 donne. Di questi, 139 provengono dal concorso pubblico ed i restanti 62 sono stati reclutati fra i sergenti e i volontari in servizio permanente della Forza Armata. La Scuola Sottufficiali dell’Esercito, attualmente comandata dal generale di brigata Gabriele Toscani De Col, trae origini dalla prima Scuola Allievi Sottufficiali istituita il 1 luglio 1888 a Caserta.

Dal 1965 la scuola sottufficiali ha sede nella città di Viterbo. Al termine del processo di formazione della durata triennale, gli allievi marescialli comandanti di plotone conseguono la laurea in “scienze politiche e delle relazioni internazionali”, presso l’Università degli studi della Tuscia; gli allievi marescialli qualificati “infermieri professionali”, la laurea in “infermieristica”, presso l’Università “Roma Tor Vergata”. 

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore dell'Esercito
________________________________________________

Consegnato lo spadino agli allievi marescialli del 17° corso Coraggio

Viterbo, 14 gennaio 2015 – Si è tenuta questa mattina a Viterbo, presso la scuola sottufficiali dell’esercito, la cerimonia di consegna dello spadino agli allievi marescialli del 17° corso Coraggio, evento tradizionale dal significato etico e simbolico.

Alla presenza del comandante, generale di divisione Antonio Zambuco, gli allievi del “corso giovane” hanno assunto formalmente lo status di allievo maresciallo, consapevoli di aver intrapreso un percorso impegnativo che li porterà a divenire Marescialli in grado di esercitare la funzione di comandanti di plotone delle forze operative dell’esercito.

Nella stessa circostanza, sono state conferite anche le Cifre d’Onore ai tredici allievi marescialli del 16° corso Valore che si sono distinti per costante ed elevato rendimento negli studi e per una esemplare condotta disciplinare, ai quali il comandante ha rivolto parole di apprezzamento per il traguardo raggiunto.

​La cerimonia si è conclusa con lo sfilamento dei reparti su blocchi misti di compagnie del primo e del secondo anno a simboleggiare l’unione tra il corso “giovane” e quello “anziano”.​

© All rights reserved
Fonte: COMFORDOT

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade