Archivi tag: 10° Reggimento Genio Guastatori

Turbigo (MI): artificieri esercito fanno brillare bomba d’aereo. Operazione conclusa col botto

Turbigo (MI), 05 settembre 2015 – L’Esercito, su richiesta della prefettura di Milano, ha rimosso e neutralizzato la bomba d’aereo del peso di 500 Kg di fabbricazione tedesca, SC 500 serie III L2, contenente 220 kg di esplosivo, rinvenuta a seguito dell’abbassamento del fiume Ticino lo scorso 01 agosto, in località Bosco di Vedro, nel comune di Turbigo (MI).

Dopo aver ricevuto dai Carabinieri di Legnano la conferma che l’area di 1000 metri di raggio intorno all’ordigno era stata evacuata, l’attività di bonifica degli artificieri del 10° Reggimento Genio guastatori di Cremona è iniziata alle ore 05.30 con lo scoprimento della bomba, precedentemente interrata su un sedimento al centro del fiume Ticino. L’ordigno è stato trasportato all’interno di una benna di un mezzo cingolato guadando il corso d’acqua e successivamente interrato a 7 metri di profondità in una cava nel comune di Nosate (MI), dove i militari dell’Esercito hanno provveduto a farlo brillare intorno alle ore 17.01, in concomitanza della chiusura dello spazio aereo sull’aeroporto di Malpensa.

La fine delle attività è stata dichiarata alle ore 17.13, dopo l’esplosione e i successivi controlli di rito. Lo spazio aereo è stato riaperto e le attività dello scalo internazionale di Malpensa sono tornate a pieno regime.

Il 10° Reggimento Genio guastatori di Cremona è una delle 12 unità dell’Esercito preposta alla bonifica dei residuati bellici sull’intero territorio nazionale. In particolare, nel 2014 il reggimento ha effettuato 138 interventi, bonificando 2522 ordigni di cui 613 bombe d’aereo.

La Forza Armata complessivamente negli ultimi 10 anni ha bonificato oltre 30.000 ordigni.

La Forza Armata, grazie alla capacità ‘dual-use’ dei propri reparti, oltre all’impiego operativo nelle missioni internazionali, è in grado di intervenire nei casi di pubbliche calamità e, in collaborazione con le Forze di Polizia, per garantire la sicurezza della popolazione, dimostrandosi una risorsa pronta e flessibile al servizio del Paese.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore dell'Esercito

Alessandria: l’esercito ha lavorato alla pulizia dell’alveo del Rio Predazzo

Alessandria, 20 ottobre 2014 – I Militari continuano a lavorare senza sosta per dare sollievo alla popolazione locale a seguito dell’alluvione. Gli esperti militari, appartenenti al 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona e al 2° Reggimento Alpini di Cuneo, sotto il comando del tenente colonnello Paolo Fasolino, comandante della task force locale, coordinati dal Comando Forze di Difesa Interregionale Nord di Padova, stanno continuando a lavorare senza sosta per dare sollievo alla popolazione locale che ha visto gravemente danneggiate le proprie case a seguito dell’alluvione.

In particolare lo scorso venerdì a Cassano Spinola (AL) i militari hanno pulito l’alveo del Rio Predazzo, per un tratto a monte del ponte nei pressi di via Gavazzana, una delle vie più martoriate dalle recenti precipitazioni nella provincia di Alessandria.

Il sindaco locale, avvocato Marco Traverso, vista la disponibilità di mezzi e la capacità professionale dell’Esercito, soccorso in aiuto alla popolazione, ha disposto la pulizia del torrente in questione per una lunghezza di circa 100 metri, consistente nella rimozione dei detriti accumulatisi durante la piena con trasporto e accatastamento temporaneo degli stessi in un’area designata di proprietà comunale.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore dell’Esercito


Operazione Terra dei Fuochi: militari scoprono opificio abusivo gestito da cittadino cinese

296701a8-2c5f-4132-9574-fbdcdde075feok_terra

San Giuseppe Vesuviano (NA), 25 luglio 2014 – Mercoledì notte, durante il servizio di pattugliamento e perlustrazione nell’area del comune di San Giuseppe Vesuviano (NA), gli uomini dell’Esercito hanno notato due individui, a bordo di un’autovettura, intenti ad abbandonare dei rifiuti in via Vasca al Pianillo.
La pattuglia dell’esercito ha reso vana la loro fuga, avendo rilevato la targa e il modello dell’auto.
Informato il competente commissariato di zona, l’autovettura è stata identificata e sottoposta a fermo amministrativo.
La Polizia di Stato, congiuntamente alla pattuglia dell’Esercito in turno di servizio nell’operazione Terra dei Fuochi, ha così individuato il proprietario dell’auto, un cittadino di nazionalità cinese, scoprendo presso la sua residenza, un opificio abusivo.
Oltre al sequestro del locale e dell’autovettura, le forze dell’ordine hanno denunciato il proprietario e segnalato altre quattro persone di nazionalità cinese, tra cui un minore, alla competente Procura di Napoli.
Un altro successo dunque da parte del personale dell’esercito che al momento impiega personale del 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona, al comando del colonnello Massimo Bendazzoli, con il coordinamento del 2° Comando Forze di Difesa (2° FOD) di San Giorgio a Cremano (NA).
Soltanto nelle ultime due settimane, l’Esercito Italiano ha contributo allo spegnimento di sette roghi, al censimento di sei nuovi siti di discariche illegali e al controllo di circa 1200 persone e oltre 340 autovetture.

© All rights reserved
Fonte: Comando delle Forze Operative Terrestri


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade