Annunci

Archivi del giorno: giugno 15, 2019

Cambio al vertice del comando militare Esercito Abruzzo, il colonnello Marco Iovinelli prende il comando

FOTO 1 da dx Gen.B. Vitale, Gen.B. Di Giovanni e Col. Iovinelli

L’Aquila, 15giugno 2019 – Avvicendamento al vertice del Comando Militare Esercito “Abruzzo” tra il generale di brigata Giuseppe Di Giovanni (uscente) e il colonnello Marco Iovinelli (subentrante), con una cerimonia che si è tenuta ieri nella caserma “Pasquali-Campomizzi” di L’Aquila, alla presenza del vice comandante per il territorio del Comando Forze Operative Nord, generale di brigata Tommaso Vitale e di numerose autorità militari, civili e religiose della città e della regione.

Il generale di brigata Di Giovanni, nel corso della sua carriera, ha prestato servizio in attività di comando e di staff presso numerosi reparti operativi e di vertice della Forza Armata ed è stato a capo della rappresentanza militare italiana di Stoccolma in Svezia. Dopo circa due anni di permanenza a L’Aquila lascia il comando regionale per l’Esercito per assumere il comando del Raggruppamento Autonomo del Ministero della Difesa a Roma alle dirette dipendenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa.

FOTO 2 da dx Gen.B. Vitale, Col. Iovinelli e Gen.B. Di Giovanni

Nel suo discorso di commiato il generale Di Giovanni ha voluto sottolineare l’intensa attività svolta nell’ambito della ricostruzione e riqualificazione delle aree e delle infrastrutture dell’Esercito nella città di L’Aquila che ha portato alla firma di un accordo attuativo inter-istituzionale tra comune, regione, agenzia del demanio, provveditorato alle opere pubbliche e Difesa.

Il colonnello Iovinelli, aquilano, che subentra al comando del CME “Abruzzo”, ha anch’egli prestato servizio in attività di comando e di staff presso numerose unità operative e organi centrali e prima di essere a capo dello Stato Maggiore del CME “Abruzzo” è stato comandante del 9° reggimento alpini di L’Aquila.

FOTO 3 Autorità, personale e invitati

© All rights reserved
Fonte e immagini: Comando Militare Esercito “Abruzzo”
____________________________________________________________
Annunci

Aeronautica militare: conclusa esercitazione Cyber Eagle 2019, testata la difesa cyber dei reparti di trasporto aereo

Cyber Eagle 2019 

Roma, 13 giugno 2019 – L’esercitazione di Cyber Defense dell’Aeronautica Militare, “Cyber Eagle 2019”, si è conclusa giovedi 13 giugno. L’esercitazione si è svolta tra il 10 e il 12 giugno sotto la direzione del Re.S.I.A. (Reparto Sistemi Informativi Automatizzati) dell’Acquasanta – Roma, il reparto aeronautico deputato alla difesa cibernetica della Forza Armata.

Al pari dell’edizione 2018 al “Cyber Eagle 2019″ anche quest’anno hanno partecipato il 4° Stormo di Grosseto e il 36° Stormo di Gioia del Colle, e sono stati inoltre coinvolti i reparti di volo dell’Aeronautica Militare interessando il settore del trasporto aereo attraverso la 46^ Brigata Aerea di Pisa e il 14° Stormo di Pratica di Mare.

Nel corso dell’esercitazione un team di militari, esperti del settore cyber del Re.S.I.A., ha simulato decine di eventi critici – da malware per infiltrarsi nelle reti militari, a casi di divulgazione di dati operativi, e-mail di phishing ed esfiltrazione dati dai computer – a cui i CIRT (Computer Incident Response Team), dei due reparti coinvolti, hanno dovuto far fronte con adeguate azioni difensive complesse e coordinate con tutte le componenti dei rispettivi reparti, a cominciare dalla catena di comando, senza tralasciare gli aspetti legali e quelli di comunicazione, garantendo la continuità operativa dei velivoli e la missione dei reparti.

20190613_Cyber Eagle 2019_1234567

L’elevata connotazione tecnologica raggiunta dalle Forze Armate e, in particolare, dall’Aeronautica Militare, comporta indiscutibili vantaggi operativi ma, al tempo stesso, implica un aumento delle vulnerabilità nei confronti della minaccia cibernetica, sempre più in espansione e sempre più mutevole. Risulta quindi fondamentale testare, addestrare ed implementare la capacità di difesa del sistema, attraverso il coinvolgimento “in prima linea” dei reparti di volo.

“Questa esercitazione è il segno di una maturità in evoluzione e contribuisce ad aumentare considerevolmente la consapevolezza della minaccia e delle azioni di contrasto e mitigazione. Questo è un chiaro indicatore della direzione che la Forza Armata vuole seguire nella difesa cibernetica” – ha dichiarato il Comandante Logistico dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Giovanni Fantuzzi, dal quale dipende, tramite il comando intermedio della 3^ Divisione, il Re.S.I.A.

Di fronte alla minaccia cibernetica, sia in ambito europeo che in ambito NATO, sono stati tracciati obiettivi tesi alla realizzazione di salde e durevoli capacità integrate di protezione delle infrastrutture. Solidali con tali obiettivi, nell’alveo delle operazioni del C.I.O.C. (Comando Interforze per le Operazioni Cibernetiche), le Forze Armate sono chiamate a contribuire, per la parte di competenza, alla difesa cyber integrata dell’intero Sistema-Paese. Al fine di garantire il necessario grado di preparazione del proprio personale, l’Aeronautica Militare investe in percorsi addestrativi come la Cyber Eagle.

20190613_Cyber Eagle 2019_123 (1)

????????????????????????????????????

Il Re.S.I.A., oltre a realizzare e gestire sistemi e procedure applicative per l’automazione dei processi logistico/amministrativi, sta assumendo sempre più una connotazione operativa, sia nel settore della navigazione aerea (con l’erogazione del servizio AFTN – Aeronautical Fixed Telecommunication Network), sia nel settore delle Computer Network Operations. Si occupa inoltre della formazione del personale impiegato nel settore informatico, nonché dell’assistenza agli utenti dei sistemi informativi di Forza Armata.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Aeronautica Militare
__________________________________________

 


OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade