Archivi del giorno: febbraio 28, 2017

Presentata #Natura, la nuova rivista di ambiente e territorio dell’Arma dei Carabinieri

COPERTINA2017ok_9.qxp_Layout 1

Roma, 28 febbraio 2017 – Questa mattina, presso il comando generale dell’Arma dei Carabinieri, è stata presentata alla stampa e alle associazioni ambientaliste del settore agricolo, agroalimentare e venatorio #Natura, la nuova rivista di ambiente e territorio dell’Arma dei Carabinieri. All’incontro è intervenuto il capo di stato maggiore dell’Arma dei Carabinieri gen. d. Gaetano Maruccia.

La rivista sarà un contenitore ricco di notizie e servizi su attualità, ambiente, biodiversità, territorio, paesaggio, salute, tutela agroalimentare e beni culturali. Non mancheranno le rubriche, tra le quali una dedicata interamente ai più giovani. Fondamentale sarà l’apporto di studiosi, giornalisti di settore e di reparti specializzati dell’Arma.

#Natura avrà un target molto diversificato: istituzioni pubbliche, scuole e università, media, carabinieri, visitatori delle aree naturali protette. Sarà distribuito anche presso le sale di attesa di 4767 stazioni carabinieri e 1240 uffici dei carabinieri forestali.

natura

Il periodico avrà un nuovo formato (60 pagine cm18x26) ed una cadenza bimestrale, con aggiornamenti on line. Verrà stampato su carta riciclata al 100%, per un pieno rispetto dell’ambiente. Grazie all’utilizzo di questo tipo di carta – rispetto a quella “non riciclata” – per ogni numero sarà possibile ridurre di 169 kg le emissioni di anidride carbonica, oltre a una riduzione di 842 kg di rifiuti, 26.465 litri di acqua, 2352 KWh di energia, 1368 kg di legno.

#NATURA sarà disponibile in abbonamento postale per sei numeri a un prezzo contenuto e sarà consultabile on line sul sito internet istituzionale www.carabinieri.it.

Gli articoli, i servizi e le rubriche potranno essere facilmente condivisi sui social network, affinchè possano raggiungere un pubblico ancora più ampio.

È un progetto editoriale che continua e si rinnova e che da 18 anni rappresenta un punto di riferimento culturale sui temi dell’ambiente, del territorio e del settore agroalimentare – ha detto il generale Maruccia –. Il sinergico incontro tra le due esperienze istituzionali consente di ampliare e valorizzare gli orizzonti culturali dell’Arma, già portatrice di una particolare sensibilità e vocazione in materia ambientale, nonchè di costituire un polo di attenzione e riflessione sulla centralità valoriale delle tematiche riguardanti la natura, creando ulteriori occasioni di sviluppo, condivisione e diffusione, nel rispetto dei preesistenti assetti organizzativi e operativi, attraverso strumenti di intervento sempre più efficaci e sofisticati”.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Arma dei Carabinieri
_________________________________________

Il 31 reggimento carri cambia dipendenza gerarchica, dalla Scuola di Cavalleria passa alla Brigata Pinerolo

Il prestigioso 31° reggimento carri cambia di dipendenza gerarchica e passa dalla scuola di cavalleria alle dipendenze della brigata Pinerolo. 

Discorso al personale schierato

Lecce 28 febbraio 2017 – Questa mattina presso la caserma “Nacci”, sede del 31° Reggimento Carri, durante la cerimonia di alza bandiera, alla presenza del comandante della scuola di cavalleria e ispettore dell’arma di cavalleria, generale di brigata Fulvio Poli, e del comandante della brigata “Pinerolo”, generale di brigata Gianpaolo Mirra, è stato sancito il passaggio di tale Reggimento dalle dipendenze della scuola di cavalleria a quelle della brigata “Pinerolo”.

La riconfigurazione del reggimento rientra nell’ambito del progetto di riordino della Forza Armata che prevede una configurazione pluriarma delle grandi unità elementari.

Allocuzione del C.te della Brigata Pinerolo

Il 31° Reggimento Carri, già alle dipendenze della brigata “Pinerolo” dal 2 ottobre 1997 sino al 1 gennaio 2011, nel recente passato è stato prevalentemente impegnato nella sperimentazione dei nuovi materiali e sistemi d’arma acquisiti nell’ambito del programma Forza NEC (Network Enabled Capability).

Il programma, ormai già in gran parte operativo, vede i militari della “Pinerolo” operare utilizzando nuovi automezzi, materiali ed equipaggiamenti in grado di assicurare il collegamento diretto e immediato del singolo militare con un centro decisionale condividendo informazioni e dati. Tale programma, ambizioso e innovativo, costituisce la punta di diamante dell’intero sistema di modernizzazione della componente terrestre della Difesa.

Il riordino del 31 ° reggimento carri, oltre a completare l’organico delle brigata “Pinerolo”, porterà anche ad un graduale incremento della capacità operativa del reggimento e rappresenterà un importante valore aggiunto per le future attività della Pinerolo.

Un momento della cerimonia

Comandante brigata Pinerolo e comandante 31 carri

© All rights reserved
Fonte e immagini: Comando Brigata Pinerolo
____________________________________________

Il generale De Cicco in visita al comando militare esercito “Abruzzo”

FOTO 1 PICCHETTO D'ONORE

L’Aquila, 28 febbraio 2017 – Nell’ambito delle visite agli enti dipendenti del Comando Forze Operative Nord, il 27 febbraio scorso il vice comandante per il territorio, gen. d. Carmelo De Cicco, si è recato presso il centro documentale di Chieti per conoscere la struttura e per avere contezza delle problematiche relative alla digitalizzazione degli archivi.

A riceverlo il comandante militare dell’esercito per l’Abruzzo, gen. b. Rino De Vito e il comandante del centro stesso, col. Domenico Nicola Di Biase. Il 28 febbraio 2017 il gen. d. De Cicco ha proseguito visitando il Comando Militare Esercito “Abruzzo”, ove è stato accolto dal comandante, gen. b.Rino De Vito.

FOTO 2 SALUTO BANDIERA DI GUERRA DEL 9°RGT ALPINI

Dopo il saluto alla Bandiera di Guerra del 9° Rgt Alpini “L’Aquila” (di stanza nel medesimo complesso caserme), al gen. d. De Cicco è stato proposto un briefing relativo alle attività svolte e alle peculiarità del Comando Militare Esercito “Abruzzo”. Nell’occasione, sono state illustrate anche le diverse problematiche inerenti alle emergenze fronteggiate, a seguito degli eventi naturali (sismologici e nivologici) occorsi in Abruzzo, nel mese di gennaio scorso. Infine, il citato ufficiale generale ha avuto modo di incontrare tutto il personale del comando.

FOTO 4 SCAMBIO DONI.JPG

© All rights reserved
Fonte e immagini: CME “Abruzzo”
_________________________________

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade