Archivi del giorno: Maggio 3, 2016

Il ministro della Difesa Roberta Pinotti: Salvatore Girone presto a casa

Roma, 3 maggio 2016 – “Salvatore Girone tornerà in Italia tra qualche settimana, ci sono ancora delle pratiche burocratiche da espletare“.

Lo ha detto il ministro della difesa, Roberta Pinotti, a margine della celebrazione per i 155 anni dell’Esercito. “Quella di ieri – ha spiegato Pinotti – “è stata una bella notizia nella quale speravamo e per cui abbiamo lavorato silenziosamente a stretto contatto con il team di avvocati che ha gestito il contenzioso internazionale sui due marò”.

“Il tribunale dell’Aja – ha sottolineato – ha riconosciuto quello che chiedevamo e cioè che Girone potesse tornare in Italia e vivere con la sua famiglia“. Ma il percorso, ha sottolineato il ministro, “non è finito: bisogna attendere la conclusione dell’arbitrato, ma sono sicura che avremo il giusto riscontro“. La titolare della Difesa ha poi riferito di aver sentito ieri i due marò ed in particolare Girone che è apparso “sollevato e contento per la notizia di ieri. Sapeva che era un passaggio cruciale“. (fonte ANSA).

© All rights reserved
Fonte: ANSA
___________________________

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nello scenario mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

Politica Estera, Difesa e Cooperazione Internazionale. Edito dal 2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

militarynewsfromitaly.wordpress.com/

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade