Annunci

Archivi del giorno: marzo 8, 2016

Una pattuglia dell’Esercito interviene a Roma “Termini” per bloccare un uomo

Roma, 8 marzo 2016 – Una pattuglia del reggimento “Savoia Cavalleria” (3°), effettiva al raggruppamento “Lazio, Umbria e Abruzzo”, a guida Brigata “Granatieri di Sardegna”, nei giorni scorsi, ha bloccato un individuo, in evidente stato di alterazione, che stava seriamente danneggiando una delle videocamere di sorveglianza.​​
I soldati, richiamati dalle urla di alcuni pendolari, sono immediatamente intervenuti per immobilizzare un uomo, che, dopo aver danneggiato una videocamera, si era scagliato contro il personale dell’Azienda per i Trasporti Autoferrotranviari del Comune di Roma (ATAC) che gli intimava di fermarsi.
Durante le fasi concitate, l’aggressore, un cittadino italiano, ha cercato di aggredire anche la pattuglia senza però riuscire nell’intento grazie alla pronta reazione dei “Cavalieri” che sono riusciti a fermare l’esagitato. Il soggetto è stato consegnato alle Forze dell’Ordine che hanno provveduto alle incombenze di rito. 

Il raggruppamento “Lazio, Umbria e Abruzzo”, oltre 2.200 militari su due task force (“Strade Sicure” e “Giubileo”), garantisce il presidio di obiettivi “sensibili” nonché il servizio di vigilanza congiunto con le Forze di Polizia nel territorio della Capitale, nella Regione Lazio e nelle vicine Regioni di Umbria e Abruzzo.​

© All rights reserved
Fonte e immagini: COMFOTER
_____________________________

 

Annunci

L’Aquila: festa della donna al Comando Militare Esercito “Abruzzo”

L’Aquila, 8 marzo 2016 – Oggi, in occasione della ricorrenza della festa della donna, il comandante Militare dell’Esercito per l’Abruzzo, gen. b. Rino De Vito ha riunito le donne in servizio presso l’ente per un breve ma sentito discorso con il quale ha evidenziato il ruolo della figura femminile, destinato a rivestire sempre maggiore importanza all’interno della Forza Armata. Infine ha provveduto ad omaggiare tutte le presenti con il tipico ramoscello di mimosa.

© All rights reserved
Fonte e immagine: CME Abruzzo
_________________________________

Iraq: terminati i corsi per la polizia irachena svolti dai carabinieri, formati quasi 900 poliziotti

Roma, 8 marzo 2016 – Nei giorni scorsi la task force italiana Carabinieri a Baghdad, inquadrati nella missione “Prima Parthica”, ha concluso tre corsi di addestramento a favore di circa 900 poliziotti della Federal Police e della Local Police irachena.

La cerimonia di consegna dei diplomi si è svolta a Camp Dublin, alla presenza di numerose autorità civili e militari, tra cui gli ambasciatori USA ed italiano in Iraq, l’inviato speciale del presidente USA per la coalizione globale anti ISIS, ambasciatore Brett McGurk, accompagnato dai massimi vertici della coalizione, la vice rappresentante del segretario generale delle Nazioni Unite, Lise Grande, il vice ministro dell’Interno iracheno gen. D. Mowafaq e il rappresentante della delegazione dell’Unione Europea, Mr. Thierry Martin. Per l’Italia era presente il capo di Stato Maggiore del comando generale dell’Arma dei Carabinieri, gen. c.a. Ilio Ciceri.

L’ambasciatore McGurk ha avuto parole di elogio per l’impegno dell’Italia in Iraq e di apprezzamento per la professionalità dell’Arma dei Carabinieri nella preparazione dei poliziotti iracheni, appartenenti a tutte le etnie, destinati ad operare nei territori liberati dal controllo dell’ISIS.

Nel corso della cerimonia si sono tenute alcune esercitazioni pratiche che hanno dimostrato l’ottimo livello di capacità e di preparazione raggiunto dal personale iracheno.

Le autorità intervenute hanno espresso ringraziamento e apprezzamento per le attività di addestramento condotte dalle Forze Armate italiane in Iraq, in particolare per l’efficienza dell’organizzazione, la professionalità dei trainers e i risultati conseguiti.

L’ambasciatore d’Italia Massimo Carnelos ha illustrato l’approccio multidisciplinare del nostro Paese nel sostegno all’Iraq con le diverse componenti – militare, umanitaria, di stabilizzazione e culturale – soffermandosi sui corsi sulla tutela del patrimonio culturale recentemente avviati dai Carabinieri in favore di esperti del Ministero dell’Interno di Baghdad.

Dal mese di giugno 2015 l’Italia ha schierato a Baghdad una task force Carabinieri di 90 uomini che hanno formato circa 2100 poliziotti locali.

© All rights reserved
Fonte e immagini: SMD
_______________________

Aeronautica Militare: precisazione in merito all’articolo del quotidiano “Libero” dell’8 marzo 2016

Stato_Maggiore_AeronauticaRoma, 8 marzo 2016 – In riferimento all’intervista al capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, generale di squadra aerea Pasquale Preziosa, pubblicata in data odierna sul quotidiano “Libero”, la Forza Armata tiene a sottolineare, pur confermandone i contenuti, che il titolo, palesemente fuorviante, non rispecchia il pensiero del Generale e l’attuale impegno dell’Aeronautica Militare.

Gli assetti aerei operano dall’ottobre 2014 dal Kuwait sui soli cieli iracheni all’interno della coalizione internazionale anti – ISIS (Islamic State of Iraq and the Levant), nell’ambito dell’operazione “Prima Parthica” in missioni di rifornimento in volo (Air-to-Air Refueling) e di Intelligence, Sorveglianza e Ricognizione.

© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare
______________________________

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade