Advertisements

Archivi del giorno: gennaio 20, 2016

Esercito: addestramento e prontezza operativa in Afghanistan

Il contingente militare italiano a Herat impegnato in una complessa esercitazione di evacuazione medica. Forze Speciali, assetti sanitari per il trasporto d’urgenza e una equipe chirurgica per l’addestramento.

Questa è la premessa con cui oggi il contingente militare italiano ad Herat ha svolto una complessa esercitazione di evacuazione medica (Aeromedical Evacuation), che ha visto impegnati assetti delle Forze Speciali, del Reggimento “Rangers”, assetti ad ala rotante della Task Force “Fenice”, assetti sanitari per il trasporto d’urgenza e una equipe chirurgica dell’ospedale Role 2, elementi di sicurezza areale della Task Force “Arena” del 5° Reggimento Fanteria “Aosta”, e personale dell’Aeronautica Militare addetto al monitoraggio del traffico aereo civile presso l’Aeroporto di Herat.

L’esercitazione ha visto una fase di pianificazione e coordinamento tra le componenti, ed è stata costantemente monitorata dalla sala operativa (Joint Operation Center) del TAAC West.

L’addestramento è stato condotto senza preavviso, per rispettare l’aderenza ad una eventuale situazione reale, e si è concluso con successo e nel rispetto dei tempi previsti: elementi per cui il comandante di TAAC W, generale Mauro D’Ubaldi, ed il vice comandante colonnello (USA) Steven Lutsky, hanno espresso grande soddisfazione.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Resolute Support - Afghanistan
Advertisements

Visita di cortesia al CME Abruzzo del comandante provinciale dei carabinieri dell’Aquila

 

L’Aquila, 20 gennaio 2016 – Questa mattina il comandante militare regionale dell’Esercito per l’Abruzzo, generale di brigata Rino De Vito ha ricevuto la visita di cortesia, presso la sede del suo comando in L’Aquila, del tenente colonnello Antonio Servedio, nuovo comandante del comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri dell’Aquila.

L’incontro, svoltosi in un clima di viva cordialità è stato proficuo per incrementare la conoscenza reciproca e mantenere vivi i rapporti di collaborazione tra i due comandi.

Il Comando Militare Esercito (CME) “Abruzzo” è l’ente militare territoriale ​che conduce le attività legate al Reclutamento, alle forze di completamento e alla promozione e pubblica informazione sul territorio della Regione Abruzzo. In tale veste è alla continua ricerca di sinergie con le istituzioni e gli enti locali per mettere a disposizione del cittadino i servizi offerti dalla struttura militare locale.

© All rights reserved
Fonte e immagine: CME Abruzzo

Libano: il generale Bertolini, comandante del COI, in visita a UNIFIL

 

Il comandante del COI in visita al quartier generale di UNIFIL

Il comandante del COI in visita al quartier generale di UNIFIL

Naqoura (Libano), 20 gennaio 2016 – Con un indirizzo di saluto al personale italiano impiegato nella missione UNIFIL, si è conclusa oggi la visita di due giorni in Libano del generale di corpo d’armata Marco Bertolini, comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze (COI).

Giunto nel pomeriggio di martedi presso il quartier generale di UNIFIL, il generale Bertolini è stato accolto dall’Head of Mission e Force Commander, generale di divisione Luciano Portolano con il quale si è intrattenuto per un colloquio ristretto.

In particolare, il generale Portolano, nel fare il punto della situazione, ha tracciato un’analisi del quadro operativo in cui si muove la missione con uno sguardo attento ai recenti sviluppi dei delicati equilibri interni e regionali.

La visita è proseguita, l’indomani, con un sorvolo in elicottero della Blue Line e con sopralluogo presso l’area di Sheeba, crocevia tra Siria, Libano e Israele, e spesso focolaio di tensioni all’interno dell’area di operazione di UNIFIL.

Successivamente, il comandante del COI si è recato a Shama, presso il comando della forza nazionale – attualmente su base Brigata Alpina “Taurinense” – per incontrare i milItari italiani che operano agli ordini del generale di brigata Franco Federici, cui è affidata la guida del settore ovest di UNIFIL.

Il generale Bertolini saluta i caschi blu italiani

Il generale Bertolini saluta i caschi blu italiani

Al termine della visita, il generale Bertolini si è detto molto soddisfatto del lavoro svolto dai caschi blu italiani che con la loro presenza contribuiscono al processo di stabilizzazione dell’area creando i presupposti per una pace stabile e duratura.

© All rights reserved
Fonte e immagini: UNIFIL Headquarters


Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

PODIO

can che abbaia non morde

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa, Cooperazione Internazionale e scenari europei

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

PARLAMENTONEWS

i fatti della politica

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade