Annunci

Archivi del giorno: gennaio 14, 2016

A Sestriere i 68mi campionati sciistici delle Truppe Alpine

Torino, 14 gennaio 2016 – Presentati oggi a Torino i 68mi campionati sciistici delle Truppe Alpine che si svolgeranno al Sestriere dal 25 al 29 gennaio. Cinque intensi giorni di gare ed eventi collaterali con la partecipazione di atleti militari provenienti da 14 Paesi a contendersi la vittoria nelle “Olimpiadi invernali degli Alpini”

Ad illustrare il programma della manifestazione, che comincerà ufficialmente il 25 gennaio con la cerimonia di apertura, la sfilata degli atleti e l’accensione del tripode nel centro di Sestriere, è stato il generale Federico Bonato, comandante delle Truppe Alpine. (In diretta streaming sui siti www.esercito.difesa.it ewww.ana.it dalle ore 15.00).

CMCSc Paolo Massardi

CMCSc Paolo Massardi

Molte le competizioni, che in un’intensa settimana vedranno impegnate le numerose rappresentative per aggiudicarsi i Trofei in palio ed i titoli di “Campione Italiano dell’Esercito” nelle diverse discipline sportive. Previsto inoltre lo svolgimento di 2 gare F.I.S. di Coppa Europa femminile, che saranno trasmesse in diretta da Rai Sport.

Ma la gara regina dei campionati si conferma essere la competizione tra i plotoni, articolata su tre giornate, in cui i plotoni dei reggimenti alpini e delle nazioni estere partecipanti affrontano un impegnativo movimento sci-alpinistico con varie prove selettive – fra cui tiri con le armi in dotazione, lancio di precisione della bomba a mano inerte, una prova topografica ed una di ricerca travolti da valanga, due prove a cronometro ed uno slalom gigante – reso ancor più impegnativo dal peso dell’equipaggiamento individuale.

Numerose saranno le attività collaterali, con l’immancabile concerto della fanfara della Brigata Alpina “Taurinense” e la spettacolare fiaccolata notturna, che contribuiranno a rendere particolarmente ricco ed avvincente il calendario della manifestazione.

Prevista inoltre una esercitazione in cui, smessi i panni di atleti, gli Alpini daranno dimostrazione della loro capacità di vivere, muovere e combattere in ambienti estremi come quello innevato.

Un’edizione, quella del 2016, caratterizzata dall’impegno delle Truppe Alpine per la Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici, a favore della quale verrà promossa una raccolta fondi per tutta la durata della manifestazione.

Al riguardo, il generale Bonato ha sottolineato come quello paralimpico sia un settore sportivo che tocca da vicino anche il personale della Difesa che, operando in Patria o al di fuori dei confini nazionali, ha contratto lesioni o malattie invalidanti e permanenti nell’adempimento del proprio dovere. Attraverso la pratica dello sport, gli atleti paralimpici si allenano per vincere non una semplice sfida sportiva ma quella più importante contro un destino avverso che ha provato a fermarli.

Clicca qui per scaricare il programma Programma CaSTA 2016

Per informazioni sui Campionati Sciistici delle Truppe Alpine www.truppealpine.eu

Per richiedere l’accredito stampa e per ricevere materiale informativo scrivere a info@comalp.esercito.difesa.it o telefonare al numero 320 4261116

© All rights reserved
Fonte e immagini: Comando Truppe Alpine
Annunci

UNIFIL: visita congiunta dei ministri della Difesa di Finlandia ed Estonia

 

Da sin:  il min. della Difesa finlandese, il gen. Portolano e il min. della Difesa Estone

Da sinistra: il min. della Difesa finlandese, il gen. Portolano e il min. della Difesa Estone

Naqoura (Libano), 14 gennaio 2016 – Questa mattina, presso il quartier generale della Missione UNIFIL, ha avuto luogo la visita congiunta del ministro della Difesa finlandese, Jussi Niinistö, e del ministro della Difesa estone, Hannes Hanso.

I due Ministri, accompagnati dalle rispettive delegazioni, sono stati ricevuti dal generale di divisione Luciano Portolano, capo missione e comandante delle forze ONU nel Libano Meridionale.

Gli sviluppi della situazione politica e di sicurezza interna, l’instabilità del quadro regionale e il ruolo della missione, quale elemento stabilizzatore dell’area, sono stati i temi affronatati dal capo missione nel corso dell’incontro.

“Nell’area di operazione di UNIFIL – ha detto il Generale Portolano – continua a prevalere la calma e la stabilita’, sebbene le tensioni tra Hizbullah e Israele unitamente al deterioramento degli equlilibri regionali rendano la situazione volatile”. “Uno degli sforzi principali della missione – ha spiegato il Generale – resta quello di incoraggiare entrambe le parti a moderare il confronto, specie attraverso lo strumento del tavolo tripartito che, ad oggi, rappresenta l’unico forum di discussione tra due Paesi tecnicamente ancora in stato di guerra”.

Il generale ha poi rivolto ai ministri Niinistö e Hanso parole di ringraziamento per l’importante contributo a UNIFIL e il costante supporto alla Missione nell’ambito dello Strategic Dialogue, veicolo di aiuto e assistenza coerente al piu’ ampio meccanismo dell’International Support Group (ISG).

La partecipazione ormai decennale della Finalnadia e dell’Estonia a UNIFIL ammonta complessivamente a circa trecentoquaranta caschi blu schierati nel settore ovest dell’area di operazione a guida italiana.

© All rights reserved
Fonte e immagine: UNIFIL Headquarters

Bracciano: il capo di SME in visita al Comando Artiglieria e al 185° Artiglieria Paracadutisti

Il generale Errico al Comando Artiglieria e al 185° Artiglieria paracadutisti

sme8_160113


Il generale Breedlove visita il contingente militare italiano in Afghanistan

Il comandante supremo delle forze alleate in Europa, generale (USA) Philip M. Breedlove visita il Train Advise Assist Command West.

Herat, 14 gennaio 2016 – Ieri il comandante supremo delle Forze Alleate in Europa, generale Philip M. Breedlove ha visitato la base di Camp Arena, a Herat. 

Il generale Breedlove è stato accolto dal comandante del Train Advise Assist Command West (TAACW) e comandante del contingente militare italiano, generale di brigata Mauro D’Ubaldi.

Dopo un intenso incontro con i collaboratori chiave del comando, teso ad approfondire l`evoluzione dei compiti assegnati al TAACW a seguito della conferma della missione anche per il corrente anno e gli evidenti progressi nella generale situazione di sicurezza nell’area di responsabilità, il generale Breedlove ha voluto incontrare una rappresentanza dei graduati di tutte le nazioni che compongono TAACW: oltre all’Italia, Albania, Slovenia, Lituania, Ucraina e Stati Uniti d’America.

Un momento importante, soprattutto per un’aliquota di giovani militari che hanno avuto la possibilità di dialogare con un “generale a quattro stelle” sui loro compiti nell’ambito del TAACW, ma anche della loro provenienza geografica e di argomenti più personali.

Al termine della visita il generale Breedlove ha avuto parole di sentito apprezzamento per quella che ha definito la ben conosciuta ottima organizzazione del TAACW per la professionalità con cui i nostri militari interpretano la loro missione.

Nell’ambito della missione NATO “Resolute Support”, TAACW svolge attività di addestramento e consulenza nei confronti delle Forze di Difesa e Sicurezza locali (ANDSF), responsabili della Regione Ovest dell’Afghanistan, con il duplice scopo di migliorare la loro capacità di gestione coordinata della sicurezza del territorio – comprese le attività di reclutamento e formazione del nuovo personale – e consolidare la capacità logistica che consenta loro di saper alimentare e sostenere questa azione in modo autonomo. ​​​​

© All rights reserved
Fonte e immagini: Resolute Support - Afghanistan

Pescara: operazione della polizia contro una gang di giovanissimi

Prima di commettere i furti, si drogavano per esaltarsi e poi riprendevano le loro azioni con gli smartphones.

Pescara, 14 gennaio 2016 – La Polizia di Stato di Pescara ha eseguito una misura cautelare restrittiva nei confronti di alcuni giovani componenti di una vera e propria gang, resisi responsabili a vario titolo di una serie di furti commessi in danno di esercizi commerciali e di abitazioni, nonché di borseggi, truffe on-line e atti vandalici.

L’operazione odierna è il risultato di un’articolata attività di indagine, svolta dalla Squadra Mobile della questura anche con l’impiego di intercettazioni telefoniche, in merito ad alcuni episodi criminosi accaduti a Pescara nei mesi scorsi, che hanno visto come protagonisti un gruppo di giovani criminali.

Questi erano soliti agire sotto l’effetto di stupefacenti per darsi coraggio e riprendere le loro “imprese” criminali con l’uso di smartphones, come emerso in occasione di una perquisizione effettuata nel corso delle indagini, quando sono stati scovati alcuni dei filmati in questione.

Tra questi ve n’è uno in cui uno degli indagati induce il figlio di tre anni a rubare un pacchetto di patatine e poi si complimenta con il bambino per aver portato a termine il suo “primo furto”.

Le investigazioni hanno consentito anche di risalire ai canali a cui i malviventi si rivolgevano per ricettare la refurtiva e per rifornirsi di droga.

Complessivamente è stata fatta luce, per quanto riguarda i soli reati contro il patrimonio, su undici episodi delittuosi, mentre in totale sono stati indagati undici soggetti (tra cui un minore), dei quali uno è finito in carcere, mentre altri due sono stati posti all’obbligo di dimora.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato 


Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

PODIO

can che abbaia non morde

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa, Cooperazione Internazionale e scenari europei

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade