Annunci

Archivi del giorno: dicembre 7, 2015

Afghanistan: partita di calcio femminile per riflettere sui diritti delle donne

Herat, 7 dicembre 2015 –Una partita di calcio femminile è già un bel gol per le donne afgane! Lo sport ha sempre unito le persone ma oggi si è pienamente manifestata la sua funzione di acceleratore sociale per una causa nobile, che combatte una piaga ancora troppo spesso presente”. Con queste parole il 1° caporal maggiore Elisabetta Martina, capitano della squadra italiana, ha commentato l’insolito incontro di calcio femminile tra le ragazze del Contingente Militare Italiano e la squadra femminile del Bastan Football Club.

La partita fa parte della manifestazione “A match for Women Rights – Afghanistan and Italy, together we win”, svoltasi oggi a Camp Arena ad Herat, sede del contingente militare italiano in Afghanistan, ed organizzata dalla cooperazione civile e militare (CIMIC).

Il capitano della squadra afgana, vincitrice dell’incontro, ha sottolineato che “oggi non ha vinto la nostra squadra, ha vinto l’Afghanistan.  Organizzare una partita tra donne era impensabile fino a qualche anno fa, quindi grazie al contingente militare italiano, possiamo dire che abbiamo realizzato un sogno”. 

Soddisfazione espressa anche dal generale comandante del Train Advise Assist Command West (TAACW) e comandante del contingente militare italiano, Mauro D’Ubaldi: “vogliamo incoraggiare tutti a fare questa scelta importante: –  ha detto – convincere ad educare i propri figli a non commettere violenza degli uomini contro le donne, né giustificare o rimanere mai in silenzio di fronte a questi atti”.

Almeno un centinaio di tifosi entusiasti hanno fatto da cornice ad un evento importante, nella sua semplicità.

Gli italiani a Herat sono impegnati nell’assistenza e nell’advising delle Forze di Sicurezza e delle Istituzioni, ma anche a favorire lo sviluppo di una cultura basata sul rispetto dei diritti civili, delle donne, dei giovani.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore della Difesa
Annunci

Roma: la polizia alla Fiera dell’editoria presenta il volume Impronte digitali

Roma, 7 dicembre 2015 – Oggi, 7 dicembre, alle ore 18.00, la rivista Poliziamoderna presenterà presso lo “Spazio ragazzi” della Fiera della piccola e media editoria Più libri, più liberi a Palazzo dei congressi a Roma, il libro Impronte digitali.

A parlare del volume, che rappresenta un tributo all’attività della Scientifica e un valido strumento per i professionisti, l’autore, Andrea Giuliano, poliziotto della Scientifica di Torino, affiancato dagli specialisti del Servizio Polizia Scientifica, che spiegheranno al pubblico alcuni segreti del loro lavoro.

© All rights reserved
Fonte e immagine: polizia di Stato

 

 

 


Marina Militare: oltre 700 migranti soccorsi a nord delle coste libiche

Taranto, 7 dicembre 2015 – Sabato 5 dicembre nave Aviere della Marina Militare impegnata nel dispositivo Mare Sicuro, che garantisce sorveglianza e la sicurezza marittima nel Mediterraneo centrale, ha preso parte alle operazioni di ricerca e soccorso su 3 imbarcazioni in difficoltà a nord delle coste libiche, recuperando 603 migranti. Le operazioni di sbarco sono in corso da questa mattina nel porto di Taranto.

Nave Driade della Marina Militare impegnata in Vigilanza Pesca, sabato 5 dicembre ha soccorso un gommone in difficoltà a nord delle coste libiche, recuperando 133 migranti trasferiti su una seconda unità per il successivo sbarco nel porto di Augusta.

Le navi della Marina Militare hanno permesso anche grazie agli elicotteri imbarcati, la scoperta e la localizzazione di tutti i natanti presenti nell’area d’operazioni e garantito inoltre un’adeguata cornice di sicurezza a tutti i mezzi coinvolti nelle operazioni di recupero dei naufraghi.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Marina Militare

Diventa pilota della Marina Militare. Online il bando del concorso

Roma, 7 dicembre 2015 – È online il bando di concorso per accedere al concorso Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC) della Marina Militare con ferma dodecennale. 

Con pochi click potrai compilare la domanda online e partecipare al concorso.

Requisiti di partecipazione al concorso
Al concorso, per titoli ed esami, per l’ammissione di allievi ufficiali piloti di complemento del Corpo di stato maggiore e/o del Corpo delle capitanerie di porto della Marina militare ad un corso di pilotaggio aereo con obbligo di ferma di anni 12 possono partecipare i giovani che abbiano compiuto il diciassettesimo anno di età e non superato il ventitreesimo alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande.
Essi dovranno possedere ​un diploma di istruzione secondaria di secondo grado.
Possono partecipare al concorso coloro i quali non siano stati dimessi da corsi per allievi ufficiali piloti o navigatori di una delle Forze armate o Corpi armati dello Stato perché giudicati inidonei a proseguire i corsi stessi per mancanza di attitudine al volo o alla navigazione aerea o per motivi psico-fisici.
Ulteriori requisiti sono consultabili nel bando di concorso.

Cosa aspetti? Mettiti in gioco e prova a diventare pilota dell’Aviazione Navale, ti attende una vita straordinaria, al servizio del Paese.

Dove inizia il mare comincia il tuo futuro.

© All rights reserved
Fonte e immagine: Marina Militare


Sister Act, il musical dell’anno, con la Compagnia della Rancia e le Crocerossine. Accorrete numerosi

Sister Act – il Musical, al Teatro Brancaccio di Roma, martedì 15 Dicembre 2015 serata evento a favore delle Crocerossine

Roma, 7 dicembre 2015 – Martedi 15 dicembre le Crocerossine si esibiranno in un musical sensazionale al teatro Brancaccio di Roma, il ricavato andrà alle Sorelle del Corpo Infermiere Volontarie C.R.I..

L’imperdibile evento musicale dell’anno è realizzato da Viola Produzioni in collaborazione con la Compagnia della Rancia, che dedica il ricavato della serata alle Crocerossine.

Le “Sorelle” di Deloris Van Cartier, meglio nota come Suor Maria Claretta, la svitata in abito da suora resa famosa da Whoopi Goldberg nell’esilerante film “Sister Act”, si uniscono alle Sorelle del Corpo Infermiere Volontarie C.R.I. in una frizzante manifestazione volta ad un’esperienza davvero incredibile.

L’incontro di due mondi, quello delle “professioniste” del volontariato e quello dei professionisti dello spettacolo, accomunati da un unico denominatore: la musica che, attraverso il canto, è il mezzo più efficace per favorire la comunicazione, l’aggregazione e l’integrazione fra le  persone, perché valorizza le identità e le differenti caratteristiche di ogni popolo, perché rappresenta la più alta espressione di gioia di vivere e apertura verso il prossimo.

Tutti quindi al Teatro Brancaccio, il 15 dicembre per una piacevole serata in compagnia del musical più atteso dell’anno e contribuire inoltre alla raccolta fondi a favore delle attività svolte dalle Infermiere Volontarie C.R.I.

Info e prenotazioni su: www.teatrobrancaccio.it, i biglietti si possono acquistare anche telefonando allo 06 80687231.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Croce Rossa Italiana

 


Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade